TeleFree.iT
venerdì 17 agosto 2012
Diritti e doveri
letture: 2790
Quousque tandem abutere, Patritia, patientia nostra?
Quousque tandem abutere, Patritia, patientia nostra?
Castelforte: Al Sindaco del Comune di Castelforte.
pc Al Comando Carabinieri di Castelforte - Alla AUSL Latina - Al Sig. Prefetto di Latina
Oggetto: Esposto per grave situazione igienico-sanitaria.
Premesso che :
Acqualatina ha informato che, a causa della perdurante siccità e ai forti consumi registrati negli ultimi giorni, l'interruzione/riduzione notturna del flusso idrico nei Comuni di Castelforte, SS Cosma e Damiano, Gaeta e Formia, precedentemente comunicata con nota n. 2012O-27247 del 6 agosto, verrà procrastinata fino a domenica 19 agosto 2012 nelle seguenti modalità: nei centri abitati di Castelforte e SS Cosma e Damiano interruzione notturna del flusso idrico dalle ore 24:00 alle ore 5:30 del giorno successivo;
contrariamente a quanto affermato, già da due settimane, in tutto il centro storico di Castelforte l'acqua è interrotta sin dalle prime ore del pomeriggio e per tutta la notte (il 15 e 16 agosto, chiusura acqua dalle ore 11:30 del mattino sino alle ore 6:30 della mattina successiva);
ogni sera a Castelforte c'è una manifestazione; le fontane pubbliche sono chiuse; servizi igienici pubblici non ne esistono; quelli privati di bar, pizzerie, ristoranti sono inagibili per la citata mancanza d'acqua; androni, piazzette, aiuole della villa comunale e scalinate in ombra sono utilizzate da incivili per espletarvi i propri bisogni fisiologici con notevole presenza di nauseabonde esalazioni;
il Sindaco ai sensi dell'art. 32 della legge n. 833/1978 e dell'art. 117 del D. Lgs. n. 112/1998 è l'autorità sanitaria locale e in questa veste deve emanare ordinanze contingibili ed urgenti, con efficacia estesa al territorio comunale, in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica;
tanto premesso,
si chiede
che il Sindaco provveda immediatamente ad emettere ordinanza di sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche in corso per totale assenza di acqua potabile e dei relativi servizi igienici, nonché sospendere, ai sensi delle vigenti disposizioni che vietano il commercio all'aperto di beni alimentari in aree che comportino pericolo di inquinamento per gli alimenti esposti dovuto a traffico, polvere, esalazioni dannose o maleodoranti, lo svolgimento del mercato domenicale vista l'assenza della fontana di acqua potabile e di regolari e controllati servizi igienici.
Castelforte, li 17.08.2012 Firmato dai cittadini del Centro Storico di Castelforte.

postato da: PD_Castelforte  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=99020