TeleFree.iT
mercoledì 21 dicembre 2011
La prima cella solare con efficienza superiore al 100%
Per ogni fotone che la colpisce rilascia più di un elettrone. L'energia fotovoltaica diventa seriamente competitiva.
letture: 3420
Energia che ci salva
Energia che ci salva
Mondo: Per la prima volta, alcuni ricercatori del National Renewable Energy Laboratory (in Colorado, USA), sono riusciti a costruire una cella fotovoltaica con un'efficienza quantica esterna superiore al 100%.

Con la definizione efficienza quantica, in campo fotovoltaico si intende il numero di cariche elettriche rilasciate per ciascun quanto assorbito, e solitamente si esprime in percentuale.
In altre parole, indica il numero di elettroni rilasciati da ogni fotone che colpisce la cella.

l dispositivo creato dal NREL ha raggiunto un'efficienza quantica del 114%: per ogni 100 fotoni che lo colpiscono, dunque, vengono rilasciati 114 elettroni (anche se in realtà è più corretto parlare di coppie elettrone-lacuna).

Per ottenere questo risultati, i ricercatori hanno utilizzato il processo chiamato Multiple Exciton Generation applicato a cristalli semiconduttori con dimensioni tra i 10 e i 20 nanometri (chiamati quantum dots, punti quantici).

La cella in sé è dunque costituita da un rivestimento esterno realizzato in vetro antiriflesso, da uno strato conduttore trasparente, uno di ossido di zinco, uno di punti quantici in seleniuro di piombo trattati con etanditiolo e idrazina, infine uno di elettrodi d'oro.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati su Science e aprono la porta alla possibilità di creare pannelli fotovoltaici che potranno presentarsi come competitivi, o addirittura meno costosi, rispetto alle fonti di energia tradizionali.
fonte:    postato da: fu  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=94717