TeleFree.iT
lunedƬ 19 aprile 2010
Gare truccate in 30 Enti, arrestati 5 dipendenti SIS
letture: 2040
S.I.S. Srl Mantignana di Corciano (PG)
S.I.S. Srl Mantignana di Corciano (PG)
Diritto e Giustizia: PERUGIA - Sono accusati di avere manipolato il regolare andamento delle Gare di Appalto per la gestione di Parcheggi comunali a Pagamento di oltre 30 Enti locali italiani i vertici e alcuni collaboratori, cinque persone in tutto, di una societą perugina, la Sis di Mantignana, specializzata nel settore, arrestati dalla Guardia di Finanza del capoluogo umbro.
Al vaglio degli investigatori le posizioni di diversi amministratori pubblici nei confronti dei quali non sono stati presi al momento provvedimenti.
A carico degli arrestati sono state eseguite due ordinanze di custodia cautelare in carcere e tre ai domiciliari.
Si tratta - secondo gli investigatori - dei presunti componenti di una associazione per delinquere dedita alla corruzione e alla manipolazione di Gare di Appalto.
Le Fiamme Gialle del comando provinciale di Perugia, agli ordini del colonnello Vincenzo Tuzi, sgominano una banda di colletti bianchi accusata di essersi associata per conseguire appalti pubblici truccati in tutta Italia.
Dopo un anno di intensa attivitą investigativa coordinata dal pm Giuseppe Petrazzini della Procura della Repubblica perugina, i militari del Nucleo di Polizia Tributaria comandati dal maggiore Enrico Blandini, perseguendo uno dei dettati dei loro compiti istituzionali che prevedono la tutela del mercato, ieri mattina all'alba hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare, due in carcere, tre agli arresti domiciliari, per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d'asta e di corruzione verso pubblici dipendenti.

Le ordinanze sono state firmate dal gip Massimo Ricciarelli.
Gli arresti effettuati, ha detto il colonnello Tuzi, sono solo un primo passo.
Nel mirino infatti ci sono altri soggetti implicati ancora sotto esame.
Le indagini della Guardia di Finanza di Perugia hanno evidenziato, secondo quanto riferito, che alcuni dipendenti della societą di capitali Sis di Mantignana di Corciano, leader nel settore della realizzazione e della gestione delle aree di sosta cosiddette a "Strisce Blu", attraverso un artificioso ed articolato sistema clientelare, avrebbero ripetutamente manipolato il regolare andamento delle gare di appalto relative all'aggiudicazione della gestione dei parcheggi comunali a pagamento di oltre trenta Enti locali.
Guardia di Finanza di Perugia
Guardia di Finanza di Perugia
Le indagini non sono ancora concluse e sono in corso di acquisizione ulteriori documentazioni in oltre trenta comuni dislocati in sette regioni (Marche, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia ).

L'Umbria questa volta č coinvolta solo come sede della societą indagata.
Le indagini hanno evidenziato il modus operandi della societą che, attraverso le proprie figure apicali, commetteva gravi irregolaritą nell'esecuzione di gare pubbliche grazie alla predisposizione di Bandi di Gara predisposti su misura che le hanno permesso l'aggiudicazione di remunerativi appalti eludendo norme e in spregio del corretto andamento del mercato.
In manette sono finiti due perugini, i massimi dirigenti della societą coinvolta, ristretti a Capanne, un terzo dirigente, una signora romana ed un napoletano ai domiciliari.
La Sis, č stato riferito, č una societą notissima nel mondo della gestione dei parcheggi tanto che ne gestisce circa 50mila in tutta Italia con un volume d'affari che si aggira intorno ai 20milioni annui di euro.

Le indagini ancora in corso riguardano, secondo l'accusa, impiegati e funzionari corrotti appartenenti agli Enti Pubblici che riuscivano a confezionare condizioni di gara, talmente costruite sulla Sis, tali da consentire alla stessa di essere praticamente l'unico soggetto giuridico idoneo a poter partecipare.
La Guardia di Finanza del Comando provinciale quale organo di Polizia Economica e Finanziaria e con lo scopo di tutelare la regolaritą dei mercati e in particolare il corretto andamento delle procedure di aggiudicazione degli Appalti si era insospettita per alcune manovre apparse irregolari ed ha iniziato l'indagine che ha dato molti risultati.

Fonte: www.centronline.it - edizione del 15/04/2010

link: http://www.centronline.it/contperugianews/3576-gare-truccate-in-30-enti-arrestati-cinque-dipendenti-sis.html

postato da: sambas  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=80431