TeleFree.iT
sabato 13 marzo 2004
Energia dal vento, i campi eolici non servono «proprio a niente»
letture: 2690
Roccasecca dei Volsci:
L´Ass.culturale e di volontariato Ambiente e / è vita, avente sede a latina, nutre perplessità sulla questione eolica e sulla probabile installazione di anemometri sul territorio di Roccasecca dei Volsci. In base a studi fatti, in Italia la possibilità di produrre energia del vento è sovrastimata. L´Italia è poco ventosa e la macchina eolica è in grado di azionare le pale dell´anemometro solo al di sopra di una certa velocità. Tuttavia, i lauti compensi offerti dalle imprese per ogni anemometro impiantato sembrano fare gola ai Comuni. La possibilità di ottenere "introiti eolici" fa dimenticare anche i pericoli concernenti l´impatto ambientale. Creare delle strutture enormi, alte circa 100 metri, significherebbe deturpare le più belle aeree protette italiane, tra cui la zona di Roccasecca. Dello stesso parere è Carlo Ripa di Meana (Presidente del Comitato Nazionale del Paesaggio) che accentua l´impossibilità di sviluppo della macchina eolica e ha accusato Lega Ambiente di non essere un Ass. no-profit per aver chiesto un costo (a suo parere esagerato) di 57.000 euro alla ditta FRI-EL Spa per la promozione e la realizzazione del Piano Eolico. Detto ciò, l´Ass. Ambiente e/è vita rivolge un appello agli Amministratori affinché rinuncino a creare dei Parchi eolici e seguano l´esempio del Comune di Veroli che, analizzando i dati, ha ritirato la proposta di convenzione con la Sib International.

di GIANNI FANTOZZI - Fonte: Il Tempo

di: TF Press

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=7432