TeleFree.iT
martedì 02 giugno 2009
Barriere coralline ed ecosistemi danneggiati se non si taglia CO2
Appello scienziati Royal Society
letture: 1587
Maldive
Maldive
Salute e Benessere: CLIMA:COPENAGHEN;APPELLO SCIENZIATI,TAGLIO META' CO2 IN 2050
(ANSA) - ROMA, 1 GIU - Barriere coralline ed ecosistemi polari danneggiati in modo irreversibile. Questo e' lo scenario di cio' che potrebbe succedere se non si taglieranno le emissioni di CO2 almeno della meta' entro il 2050. A pensarla cosi', in un documento redatto in vista della conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici a Copenaghen a dicembre, sono gli scienziati della Royal Society britannica e delle accademie di 69 altri Paesi. L'acidificazione degli oceani, sostengono gli scienziati, deve essere tenuta presente alla conferenza sul clima a Copenaghen.
La corrosione delle barriere coralline avra' delle ''gravi implicazioni sulla produzione alimentare e la sopravvivenza di milioni di persone''. Ma, spiega Martin Rees, presidente dell'accademia britannica, l'effetto sulla acidificazione degli oceani ''non ha richiamato abbastanza l'attenzione dei politici''. Per questo, aggiunge, ''Copenaghen deve rispondere a questa minaccia molto seria e reale''. Sulla base delle traiettorie attuali delle emissioni atmosferiche di CO2, insistono i firmatari del documento, ''tutte le barriere coralline e gli ecosistemi polari saranno danneggiati in modo grave da adesso al 2050 e anche piu' avanti''. La speranza degli scienziati e' di attirare l'attenzione sugli oceani, dal momento che la comunita' internazionale e' in riunione a Bonn fino al 12 giugno, per intavolare una trattativa su un nuovo accordo di lotta contro il cambiamento climatico da portare a Copenaghen.(ANSA). Y99-VC
01/06/2009 20:10
fonte: ANSA   di: Giorgio Libralato

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=69586