TeleFree.iT
lunedì 02 marzo 2009
Il 'Progetto Gaber' arriva nelle scuole italiane
Il ministro Gelmini: "Gaber ha insegnato a pensare"
letture: 2596
Mariastella Gelmini
Mariastella Gelmini
Scuola e società: L'invito che Enzo Iacchetti ha lanciato l'estate scorsa, in occasione dell'annuale Festival Gaber a Viareggio, al ministro Mariastella Gelmini: "Perché non far studiare Gaber nelle scuole?" si è trasformato in realtà. Il Ministero della Pubblica Istruzione ha raccolto l'invito del comico e insieme alla fondazione che porta il nome dell'artista ha infatti dato il via al 'Progetto Gaber'. L'iniziativa, presentata oggi in conferenza stampa al Palazzo Marino di Milano, è rivolta alle scuole secondarie superiori statali e paritarie di tutta Italia.
L'obiettivo è quello di far conoscere l'artista italiano e le sue opere, che contengono spunti di riflessioni attuali. Il 'Progetto Gaber' si articola in due direzioni: la prima prevede un concorso, 'parole per pensare', che vuole stimolare la creatività degli studenti sottoponendo loro dei testi gaberiani da sviluppare e commentare in modo originale. Sono attesi elaborati scritti, canzoni, disegni, documentari, cortometraggi, videoclip, animazione, parodie e altro. L'altra linea di direzione del progetto è quello di far entrare Gaber nelle scuole tramite lezioni tenute da attori gaberiani che sappiano far rivivere lo spirito e la libertà di pensiero, lontana da schematismi ideologici, del signor G. Il primo appuntamento in nome di Gaber si è svolto oggi al Teatro dell'Arte di Milano, dove oltre 450 studenti degli istituti secondari superiori della provincia hanno partecipato ad un incontro con il Signor G.: un percorso nella sua opera, tenuto secondo le modalità della Lezione - Spettacolo da Andrea Pedrinelli con la partecipazione straordinaria di Gioele Dix, che ha proposto una sintesi del suo recital dedicato al repertorio gaberiano, in tournée dall'estate prossima. "La figura di Gaber e la sua opera possono insegnare moltissimo ai nostri ragazzi - ha spiegato oggi Mariastella Gelmini, Ministro dell'Istruzione - per questo motivo abbiamo accolto con interesse l'invito della Fondazione Gaber per portare a conoscenza degli studenti, che mai hanno avuto la fortuna di vederlo a teatro dal vivo, il lavoro di un artista che tramite il suo sforzo intellettuale ha insegnato a pensare, al di là degli schemi e delle ideologie".

-articolo (Apcom)-

postato da: Capitan  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=66366