TeleFree.iT
giovedì 09 ottobre 2008
Scuola, i sindacati hanno deciso: Sciopero generale il 30 ottobre
Decisione unitaria dei sindacati. Il corteo sfilerà a Roma
letture: 2038
Scuola e società: Sarà sciopero generale contro la riforma Gelmini. I sindacati hanno deciso che giovedì 30 la scuola scenderà in piazza a Roma. Dopo l'ultimo tentativo di conciliazione al ministero dell'Istruzione, passaggio ineludibile nelle procedure previste dalla legge per la proclamazione degli scioperi, i sindacati, compatti, hanno annunciato la data della manifestazione.
Il sì è arrivato da tutti i sindacati rappresentativi del settore (Uil, Cisl, Flc-Cgil, Snals-Confsal e Gilda) che ieri si erano riuniti per decidere "le modalità e la piattaforma politica della protesta", come ha spiegato il coordinatore nazionale della Gilda Rino di Meglio.

Approvato dalla Camera, il decreto Gelmini sul maestro unico è stato bocciato dal mondo della scuola. Venerdì un assaggio del malcontento arriverà dagli studenti che manifesteranno in decine di città. "L'approvazione con il voto di fiducia del decreto Gelmini - spiega l'Unione degli studenti - mostra come il governo prova ad affermare il proprio autoritarismo".

Il fronte della protesta è ampio e non si ferma alla scuola. Anche le università sono in subbuglio per i tagli previsti in Finanziaria. L'ateneo di Firenze è in prima linea: occupate le aule del polo scientifico di Sesto Fiorentino e della facoltà di agraria, domani si farà lezione per strada. Anche a Pisa oggi assemblea in piazza: circa 3.000 persone fra ricercatori, impiegati amministrativi e tecnici precari, più studenti e professori, si sono ritrovati in piazza dei Cavalieri per discutere dei provvedimenti presi dal Governo. Proteste anche nella Capitale: dopo una settimana di agitazione, sono scesi di nuovo in piazza i precari degli enti pubblici di ricerca, per protestare, sotto le finestre del ministero dell'Istruzione.

Intanto, ieri la Camera si è dedicata all'esame dei 242 ordini del giorno, per la maggior parte presentati dall'opposizione, al decreto legge Gelmini. Questo pomeriggio è previsto il voto finale sul provvedimento che dovrà poi passare al Senato.
fonte: La Repubblica   postato da: felipe78  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=61209