TeleFree.iT
martedì 13 maggio 2008
Il IV Meeting Internazionale sulle Politiche Giovanili.
"Cittadini si diventa".
letture: 5240
Data evento: mercoledì 14 mag 2008 a venerdì 16 mag 2008
Consiglio dei Giovani di Spigno Saturnia
Consiglio dei Giovani di Spigno Saturnia
Spigno Saturnia: Anche quest'anno si svolgerà ad Urbino una delle ricorrenze più importanti in tema di politiche giovanili che annualmente si presentano nel panorama nazionale. Il IV Meeting Internazionale sulle Politiche Giovanili, intitolato "Cittadini si diventa", l'importantissimo evento che avrà inizio domani, mercoledì 14 maggio 2008 e terminerà venerdì 16 maggio, vedrà la partecipazione di moltissime delegazioni a rappresentanza delle moltissime e diverse realtà dell'universo regionale italiano che operano nelle loro variegate sfaccettature istituzionali e associative ma che hanno il comun denominatore nelle politiche rivolte ai giovani. Il Meeting, tuttavia, ha una vocazione internazionale e per questo, oltre alle molte presenze "italiane", parteciperanno anche, in maniera corposa, rappresentanze dei diversi stati che compongono l'Unione Europea che contribuiranno così a determinare una importante ed inedita occasione di confronto tra i partecipanti. L'incontro anche quest'anno sarà organizzato dalla Provincia di Pesaro-Urbino e dal relativo Consiglio Provinciale dei Giovani Eletti, alla manifestazione parteciperà una delegazione di 50 membri della Regione Lazio in rappresentanza dei Consigli dei Giovani operanti sul nostro territorio regionale, a rappresentare il Consiglio dei Giovani di Spigno Saturnia sarà il nostro Presidente Salvatore Palazzo. Obiettivi dell'incontro sono:

1. Condividere e dare visibilità ad iniziative di qualità afferenti i temi della cittadinanza attiva, posti in essere da amministrazioni pubbliche, scuole e altre organizzazioni. Percorsi che ci interessano per i metodi di lavoro e gli strumenti utilizzati e che possono offrire un quadro di ciò che si muove in Italia e non solo.

2. Favorire la creazione e la funzionalità di una rete sostenibile di relazioni fra coloro che
sono impegnati nel promuovere percorsi di cittadinanza attiva con e per i giovani.

3. Scovare, approfondire e proporre soluzioni "sostenibili" in tema di educazione alla cittadinanza.

Il Meeting si articola in tre giornate:
la prima giornata è dedicata agli stimoli, alle provocazioni, alle riflessioni. Si svolgerà con l'apporto di uno scrittore, Marco Lodoli, con un video di Pietro Conversano e attraverso la presentazione di esperienze italiane ed europee. La conduzione di questa prima sessione, ricca di input che andranno ad alimentare quelle successive, è affidata all'abilità e alla verve di Federica Gentile,
che da anni da Radio Due e da Okkupati, su Rai Tre, si muove tra temi ed argomenti
che con i giovani hanno molto a che fare; la seconda giornata è quella che mette in moto le energie dei partecipanti, che al meeting non sono mai semplici spettatori. Per i lavori del 15 maggio quest'anno si è deciso di adottare la metodologia dell'OST (Open Space Technology) fondata su presupposti assolutamente in linea con i contenuti e la "filosofia" del Meeting; la terza giornata è quella che permette il confronto tra giovani e amministratori in relazione a quanto emerso nelle giornate precedenti. Un ricco tavolo di testimonial aprirà uno scambio che si allargherà poi al pubblico più ampio dei partecipanti, coordinato da Filippo Solibello, uno dei
conduttori delle trasmissioni più amate e più seguite di questi anni, Caterpillar su Radio Due, che dell'impegno civico ha fatto una sorta di marchio di fabbrica.

Nell'ultima giornata del Meeting sono previsti interventi di giovani e rappresentanti istituzionali tra i quali il Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo che sottoscriverà con il Presidente della Provincia di Pesaro-Urbino Palmiro Ucchielli, un protocollo di intesa tra la nostra Regione e la Provincia per la costruzione di un sistema di partecipazione diffusa delle giovani generazioni ai processi decisionali locali, attraverso una rete interregionale di partenariato tra Regioni ed Enti locali. Parte fondamentale dell'accordo sarà l'avvio di una partnership con "Europocket Tv", la prima piattaforma multimediale che offre una programmazione esclusivamente dedicata all'Europa e a i giovani europei, finalizzata alla realizzazione dell'edizione italiana di questa web tv, da realizzarsi mediante la costituzione di una rete di soggetti pubblici, cui hanno già dato adesione la Regione Veneto, le Provincie di Ascoli Piceno, Mantova, Pistoia e Rimini e i Comuni di Milano e Torino.

postato da: ConsiglioGiovaniSpigno  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=55993