TeleFree.iT
martedì 18 marzo 2008
I Consigli dei Giovani del Lazio incontrano Le Conseil de la Jeunesse de Paris.
letture: 1689
Logo Consigli dei Giovani del Lazio
Logo Consigli dei Giovani del Lazio
Spigno Saturnia: Si è appena conclusa l'iniziativa organizzata dalla Regione Lazio che ha consentito uno scambio culturale tra i Consigli dei Giovani della nostra Regione e il Consiglio della Gioventù della città di Parigi. Una delegazione di circa 60 giovani, provenienti da tutti i 38 Consigli dei Giovani presenti sul territorio regionale è stata protagonista di una tre giorni, dal 13 al 16 marzo, nel comune di Parigi. A rappresentare il Consiglio comunale dei Giovani di Spigno Saturnia c'era il Presidente Salvatore Palazzo e il Consigliere Matteo Mallozzi. L'importantissima iniziativa, senza precedenti, organizzata dalla Struttura "Politiche in favore dei giovani" della Presidenza della Regione Lazio, ha permesso ai nostri giovani consiglieri di conoscere e confrontarsi con una realtà diversa sotto molti punti di vista, ma che sostanzialmente persegue gli stessi obiettivi e finalità dei nostri Consigli Comunali dei Giovani. Le Conseil de la Jeunesse de Paris, o Consiglio parigino della Gioventù, è composto da 108 membri di età compresa tra i 13 e i 25 anni, derivati dai Consigli della Gioventù delle venti circoscrizioni della città, esso è presieduto dal Sindaco di Parigi o da un suo rappresentante. Questa struttura è stata realizzata nel marzo del 2003 per agevolare l'inserimento e la partecipazione dei giovani alla vita sociale e decisoria della città. I membri del Consiglio parigino della Gioventù possono così discutere di tutte le questioni relative alla politica comunale come quelle riguardanti l'alloggio, l'occupazione, la salute, lo sport, l'ambiente, etc. Lo scopo del Consiglio è quello di conoscere l'istituzione comunale nei suoi meccanismi decisionali e instaurare un dialogo e una concertazione con i consiglieri eletti, esso ha competenze consultive: i consiglieri comunali possono sollecitare il suo parere su tutti i settori della vita politica comunale (in particolare su alcuni grandi progetti come il Piano Locale Urbano o il Contratto Locale di Sicurezza) e non esclusivamente sulle azioni specificamente destinate ai giovani. Parallelamente i giovani possono formulare proposte, elaborare nel quadro di commissioni di lavoro tematiche definite da loro. I consiglieri comunali interessati dalle tematiche trattate sono invitati a partecipare alla discussione direttamente in seduta plenaria. Il Consiglio della Gioventù attualmente si è strutturato attorno a cinque commissioni: "Discriminazioni"; "Salute"; Sport e cultura"; "Comunicazione"; "Internazionale", inoltre, si è dotato di una commissione permanente che raccoglie gli animatori, i segretari, e i tesorieri delle commissioni tematiche. Infine, il Consiglio parigino della Gioventù prende regolarmente parte ad eventi specifici (riunione con l'Unesco, partecipzione al salone dell'istruzione etc.), dispone di un budget economico molto ampio che riparte in funzione dei progetti presi in considerazione da ogni commissione tematica dopo il voto in seduta plenaria. La delegazione dei Consigli dei Giovani della Regione Lazio ha, inoltre visitato una importane struttura artistico-ricreativa giovanile, la Maison des Initiatives Etudiantes. Questo straordinario organismo è stato ideato e costruito dal comune di Parigi nel 2002, esso è composto da uno stabile di tre piani completo di sale per le riunioni, uffici, laboratori e materiali artistici, sale informatiche, sale prove e un personale completamente a disposizione dei giovani artisti. All'interno della Maison i giovani possono dare libero sfogo alla loro vena artistica, il materiale da loro utilizzato è assolutamente gratuito come anche la consulenza del personale che è presente per tutto l'arco giornaliero. Questa straordinaria iniziativa ci ha permesso di comprendere come i giovani e le politiche giovanili sono considerate fuori dalla nostra Regione e più in generale fuori dall'Italia. Possiamo dire che su molti aspetti come le finalità e la presenza sul territorio, i nostri Consigli dei Giovani non hanno nulla da invidiare ai colleghi parigini, ma non si può dire lo stesso parlando di sensibilità delle istituzioni e la loro considerazione delle politiche giovanili che di conseguenza vanno a limitare l'enorme potenziale dei nostri Consigli dei Giovani. Se non altro però, ora noi giovani sappiamo di avere la possibilità di pretendere un maggior peso nelle scelte delle istituzioni e questo sarà il fine delle nostre politiche nei rapporti con esse, speriamo di riuscire a fare in modo che la Francia rimanga per il più breve tempo possibile il modello da seguire nell'applicazione delle politiche giovanili e nella sensibilità verso le giovani generazioni. Per seguire in tempo reale le notizie sui Consigli dei Giovani visitare il Blog dei giovani di Spigno Saturnia all'indirizzo giovanidispignosaturnia.blogspot.com.
fonte: Forum News   postato da: idealegiusto  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=53869