TeleFree.iT
gioved├Č 15 novembre 2018
Adelante Fidel
letture: 3455
Data evento: domenica 27 ago 2006
Festa
Festa
Archivi di TF: Sono stato alla Festa di Liberazione. Una cosa paesana, senza pretese.
Ovunque odore di salsiccia arrosto. Ormai ha intriso anche le pagine dei libri del Che, di Pasolini e di Moravia, in mostra sugli scaffali dello stand.
Seguo la nuvola di fumo fino alla sua origine e arrivo alla friggitoria, dove c'Ŕ la graticola fumante, e il pentolone dell'acqua che bolle. SoutŔ di cozze e vongole, patatine fritte, penne al rag¨.
Men¨ proletario, ma ricordiamoci dove siamo. Dietro ai fornelli, ragazzi in canottiera e ragazze in salopette. Si sbracciano, sudano, cucinano. Ma i piatti alla fine escono come si deve, diretti ai tavolini con le sedie di plastica, gremiti di avventori, affumicati anch'essi.
Sul palco suona un quartetto composto da due fisarmonicisti, un percussionista ed una cantante. Bravi.
Fanno musica da balera. La gente balla, pi¨ anziani che giovani per la veritÓ. Chi conosce i passi lo si vede. Chi non li conosce si muove come marionetta. Ma sono contenti, e affumicati.
Quando parte un foxtrot si scatenano, e vorrei scatenarmi con loro, in questa festa comunista affumicata, ma piena di ruvida felicitÓ.
Ma poi mi ricordo che il foxtrot non lo so ballare, e allora, affumicato, mi accontento di un buon bicchiere di vino. Rosso.
Alla salute.


***
Pubblicato su TeleFree.it il 27 agosto 2006
***

di: lince

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=33225