TeleFree.iT
mercoledƬ 12 settembre 2018
Il Macellum di Minturnae
Ipotesi di ricostruzione
letture: 5309
Data evento: sabato 10 dic 2005
il Macellum di Minturnae
il Macellum di Minturnae
Archivi di TF: Lo schema compositivo č del tipo a corte quadrata con tholos centrale. Si realizza, in esso, una architettura che predilige l'esaltazione formale di alcune parti, espressa attraverso la monumentalizzazione del vestibolo principale della tholos e dell'esedra e la loro disposizione lungo l'asse maggiore dell'edificio, secondo un criterio ricorrente nel mondo romano.
Al monumento si accede dall'ingresso principale, che immette nel quadriportico. Questo costituisce un percorso coperto con volte a crociera intorno al cortile delimitato da 18 colonne con fusto di marmo bianco (alt. m. 4,00 ca.), e capitello corinzio asiatico, sormontate da archi a tutto sesto.
quadriportico interno del Macellum
quadriportico interno del Macellum
La copertura in struttura lignea č realizzata ad impluvium con tegole in laterizio. Sul lato sud del quadriportico si trova l'esedra . All'interno di essa, vi erano probabilmente i simulacri delle divinitą protettrici del mercato.
La tecnica costruttiva mista e lo stile di alcuni frammenti della decorazione architettonica suggeriscono, una datazione intorno al II sec. d.C.
Il contesto urbanistico ha condizionato probabilmente la pianta del macellum, che si presenta alquanto irregolare.
Nei lati lunghi vi sono due ingressi secondari, posti specularmente . Ai fianchi dell'ingresso principale vi č una doppia fi la di tabernae con muro di fondo in comune, cinque aperte verso l'interno e sei verso l'esterno. Queste ultime accedono al colonnato coperto lungo la via Appia.


***
Pubblicato su TeleFree.it il 10 dicembre 2005
***

di: ISICT "Vitruvio-Tallini"

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=20703