TeleFree.iT
venerdì 19 ottobre 2018
Telefree. Liberi di...
Istruzioni per l'uso.
letture: 3375
Data evento: domenica 25 set 2005
Ilaria Alpi
Ilaria Alpi
Archivi di TF: Tempo fa l'utente Enda pubblicava una lettera aperta agli utenti di Telefree. In particolare stigmatizzava il comportamento di alcuni che, a suo modo di vedere avrebbero assunto posizioni poco inclini al dialogo se non di perseverante chiusura verso le opinioni altrui. Facendo intendere che fra certi nick si nascondesse una certa "corporatività", un filo rosso con intenti univoci (ed ostili).
Riflettere su questo tema equivale a chiedersi: "che cos'è un forum?"

Personalmente utilizzo internet quasi dall'inizio, quando in zona ci si poteva connettere unicamente con "Dimensione Virtuale" ed anche il collegamento sulla semplice linea telefonica era a pagamento. Con il tempo ho girato chat, forum, assumendo in un caso anche l'onere di moderatore.
Ilaria Alpi
Ilaria Alpi
L'idea che me ne sono fatto è di un luogo assolutamente democratico. Il forum può essere considerato un po' come le antiche agorà greche. Gli uomini liberi di ogni ceto si incontravano e lì si formavano le decisioni che poi sarebbero state assunte dai politici.

Ora che si sta perdendo questa abitudine - diciamo per colpa del ritmo frenetico che accompagna la vita moderna - il forum diventa il luogo dove potersi confrontare e - perché no - aggregare attorno a valori universali (netfraternity).

*** *** ***
Il forum non è un giornale elettronico, né vi è una linea editoriale specifica. Espunte le notizie non veritiere o non attinenti ed i commenti offensivi, i rimanenti topic sono pubblicati regolarmente. Questo perché un forum, se pure a carattere politico - culturale, non è un giornale elettronico.

Proprio in questi giorni un utente di Latina si lamentava della poca trasparenza del principale quotidiano on line del capoluogo pontino. Il suo intervento era stato manipolato e piegato ai fini dell'articolista.

Ho verificato sul sito indicato quanto asserito dall'amico, e devo dire in tutta onestà che lo spiacevole episodio si è verificato realmente.
Su questo portale invece non credo abbia trovato censura, anzi, un perentorio invito ad esternare...

Ultima considerazione è ahimè quella sull'intellighenzia. Vi sono su questo forum non una ma più correnti di pensiero. E' questa una ricchezza perché, come asseriva Angelo Panebianco sul Corriere, abbiamo bisogno di una forte maggioranza ma anche di una forte opposizione, perché la maggioranza sia spinta a fare il proprio dovere.

Certamente vi è un gruppo di autori che scrive quasi quotidianamente. Probabilmente per una certa passione per la parola scritta. Forse per una certa sensibilità verso certi temi. O anche perché c'è chi come me che - purtroppo - ha dovuto sorbirsi sin dalla tenera età tre telegiornali a pranzo ed è avvezzo ad un lavoro di sintesi.

Scrivere è un dono. La ricerca della verità, invece, dipende esclusivamente dalla voglia di mettersi in giuoco. Ma non è semplicemente questione di fare "testa o croce", piuttosto di denunciare perché venga sempre testa o sempre croce.

Così quando si opera una scelta, si prende una decisione o si scrive un pezzo sarebbe buona regola cercare di essere comprensibili.

Ma la semplificazione eccessiva porta alla mortificazione dell'analisi e la rende sterile. Per questo occorre essere "semplici", ma non semplicistici.



(dedicato Ad Ilaria Alpi, allo Staff ed ai bloggers tutti)


***
Pubblicato su TeleFree.it il 25 settembre 2005
***

di: Antonello Fronzuto

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=17869