TeleFree.iT
Thursday 18 November 2021
Appalto spiagge, inchiesta
Altra inchiesta della Procura di Cassino si abbatte sull'amministrazione di Ventotene.
letture: 14316
Adesso si che il Municipio( detto il castello) √® sempre pi√Ļ trasparente.
Adesso si che il Municipio( detto il castello) √® sempre pi√Ļ trasparente.
Ventotene: Scatta l'inchiesta sulla gestione delle spiagge sull'isola di Ventotene. La procura della Repubblica di Cassino ha aperto un indagine tesa ad accertare la legittimità della procedura pubblica
promossa lo scorso 20 maggio dal comune di Ventotene per l'affidamneto in convenzione dei servizi di competenza comunale connessi alla balneazione e al contestualerilascio dell'autorizzazione delle attività di noleggio di ombrelloni, lettini, attrezzature balneare, canoe e pedalò. Il fascicolo, aperto contro ignoti, fa leva non tanto sulla durata della concessione, appunto (son ben nove stagioni balneari dal2020 al 2028) quanto sullacooperativa che si è aggiudicato l'appalto. Si tratta della " Ventotene Libera" che ha ricevutol'incarico a gestire i due servizi con una determina dirigenziale del 4 giugno scorso. Una procedura che fin qui pare lecita, ma non per i consiglieri comunali d'opposizone Raffaele Sanzo, Pietro Pennacchio e Andrea Biondo, tanto che gli stessi hanno chiesto l'intervento della Procura di Cassino, della Corte dei Conti e del gruppo di Formia della Guardia di Finanza.
Gonfalone Comune di Ventotene
Gonfalone Comune di Ventotene
Il lato scuro della vicenda, secondo quando espostodai consiglieri è che la cooperativa aggiudicataria del servizio novennale è presieduta da un consigliere comunale di maggiornaza, lo stesso che secondo quanto sostenuto dalla minoranza avrebbe presenato una falsa dichiarazione in cui sostneva la coop non aveva incombenze debitorie. Accuse gravi, se confermate, chelo stesso capogruppo delle minoranza Raffaele Sanzo ha ribadi nel corso di un lungo intat alle Fiamme Gialle. Il capogruppo di minoranza al comune di Ventoete Raffaele Sanzo, infatti nei giorni scorsi, è stato alungo interrogato per delega dagli agenti del gruppo di Formia della Guardia di Finanza dopo l'apertura di un indagine da parte della Procura di Cassino sull'appalto per la gestione, sino al 2028, delle spiagge libere sulla seconda isola pontina. Il presidente della cooperativa affidataria- ha di nuovo rimarcato il capogruppo della minoranza ventotenese- è un consigliere comunale di maggioranza . ed è su questo punto che si chiede di indagare.
fonte: Latina Oggi   postato da: ventotenenotizie3  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=124976