TeleFree.iT
Thursday 23 September 2021
Brevi di cronaca
letture: 11458
Polizia
Polizia
Roma: Tre ragazze arrestate per furto
Gli agenti del commissariato Torpignattara e del commissariato Sant'Ippolito,  hanno arrestato tre ragazze sorprese all'interno di un palazzo di via Acqua Bullicante,  nel tentativo di entrare in alcuni appartamenti dell'edificio.
Si tratta di una cittadina francese di 19 anni, una serba di 27 anni e una 18enne romana. Perquisite, indosso alle giovani gli agenti hanno trovato una lastra in plastica rigida, rudimento utilizzato per l'apertura delle porte, 2 telefoni cellulari, una chiave inglese regolabile con una chiave per serrature europee e banconote di valuta cinese 2 da 100 Yuan ed 1 da 10 Yuan. Tutte e tre le ragazze sono state arrestate e messe a disposizione dell'autorità giudiziaria, dovranno rispondere di tentato furto aggravato in concorso. 

Padre e figlio arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti
Gli agenti del commissariato San Lorenzo hanno notato, in un bar in via degli Aurunci, che due persone parlottare in maniera sospetta. Uno dei due, un 26enne romano, in seguito ad un controllo, è stato trovato in possesso di 5 gr di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare, nascosti in un soppalco nel soggiorno 8 gr di cocaina, due bilancini di precisione e un manoscritto con cifre e nomi.
A finire in manette non solo il giovane, ma anche il padre 66enne già noto per reati quali rapina, furto, sequestro di persona a scopo  di estorsione, terrorismo e banda armata


Tre arresti a Porta Maggiore

Gli agenti del commissariato Porta Maggiore hanno arrestato tre perone, due per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ed una per tentata rapina. Il primo è un cittadino senegalese di 25 anni, stato sorpreso in strada mentre estraeva un involucro dalla bocca dietro il corrispettivo di una banconota.  A seguito di perquisizione il giovane è stato trovato in possesso 3,37 gr di cocaina. Sempre per droga è stat arrestato un 23enne romano, trovato in strada in possesso di 3, 3 gr di cocaina e 9 di hashish. Altra droga, oltre a 2.000 euro in contanti sono stati poi scoperti nella sua abitazione.    

Il terzo è un magrebino 36enne bloccato dagli agenti in via Ascoli Piceno dopo aver tentato di rapinare una donna del suo cellulare. 
Controlli dei carabinieri a Roma
Controlli dei carabinieri a Roma
Comandante della caserma dei carabinieri arresta una ricercata riconosciuta per caso in strada
I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato una ricercata di 33 anni, originaria di Anzio, con precedenti. La donna era
A notare la donna è stato il comandante della locale Stazione dei Carabinieri che, transitando con la propria autovettura l'ha riconosciuta e ha chiamato una pattuglia. La donna è stata fermata e successivamente condotta presso il carcere di Rebibbia dove dovrà scontare un cumulo pene di 5 anni e 5 mesi di reclusione per i reati di furto aggravato e spaccio di sostanze stupefacenti, commessi ad Anzio e Roma da 2009 al 2018.

Esquilino sequestrati 120 kg di carne
i Carabinieri in seguito ad un controllo hanno sanzionandolo il titolare di un bar per un importo di 2000 euro, a causa della mancata attivazione delle procedure di autocontrollo; Per lo stesso motivo sanzionato per di 4500 euro anche un ristorante in zona piazza Vittorio, qui però i militari hanno riscontrato anche la mancata tracciabilità dei prodotti alimentari stoccati e sequestrando 120 kg di carne

In zona Piazza Vittorio i Carabinieri hanno scoperto due affittacamere che avevano predisposto le camere con un numero maggiore di letti rispetto alla capacità ricettiva autorizzata. Elevate sanzioni per un importo di 7300 euro.

Nel corso della medesima attività sono state complessivamente controllate 255 persone di cui 25 con precedenti; controllati 48 veicoli e segnalate 5 persone al Prefetto perché trovate in possesso di modiche quantità di stupefacenti.

Porta Furba, un arresto per rapina
La Sezione Volanti ha arrestato, in via di Porta Furba un cittadino romeno che aveva appena rapinato un suo connazionale di un telefono e 1.600 euro. La vittima,  soccorsa immediatamente, è stata trasportata in ospedale in codice giallo. Sono in corso le ricerche per risalire all'altro autore della rapina.


24 enne arrestato a Torrenova per droga
Nel corso del pomeriggio, al termine di un servizio di osservazione in via della Tenuta di Torrenova, i Carabinieri della Stazione Tor Vergata hanno arrestato un romano di 24 anni, disoccupato e con precedenti. Il giovane è stato notato dai militari mentre stava cedendo dello stupefacente ad un 29enne italiano che è stato identificato e segnalato. A seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 4 dosi di cocaina del peso di circa 11 grammi.

Pusher in manette a Tor Bella Monaca
In via dell'Archeologia i Carabinieri della Stazione di Tor bella Monaca hanno arrestato un 30enne romano, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine, notato, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi della nota piazza di spaccio. I militari lo hanno bloccato e sottoposto a perquisizione personale, al termine della quale è stato trovato in possesso di ben 30 dosi di cocaina del peso di circa 18 grammi e della somma contante di 290 euro, ritenuta provento dell'attività illecita.

postato da: simonilla  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=124958