TeleFree.iT
Saturday 12 December 2020
Come fiocchi di neve
Ecco la favola di Natale da leggere insieme, grandi e piccini.
letture: 2791
C'era una volta...
C'era una volta...
Gaeta: La storia commovente di Pino e Sofia, fratellino e sorellina, accompagnati da gioia e stupore, in poco più di venti pagine, dall'infanzia fino all'età adulta.
"Le favole danno un'immagine delle emozioni, ed è proprio ciò di cui i bambini hanno bisogno. Si pensa, a volte, che sia meglio nascondere le emozioni forti ai bambini. Ma attraverso il racconto di eventi tristi, spesso il bambino arriva ad affrontare le difficoltà "armato" dal punto di vista emotivo". Scrive così la dottoressa Cleopatra D'Ambrosio chiedendosi "Quali favole siano adatte ai bambini" e arrivando a concludere che "ESISTONO FAVOLE CHE CURANO LA PAURA, LA SEPARAZIONE, LA RABBIA, IL CONFLITTO, LA GELOSIA". I sentimenti, insomma, vanno sempre favoriti, siano essi positivi o negativi, per fare in modo che la crescita psicofisica dei piccoli sia il più armonica possibile e abitui alle varie situazioni che la vita ci presenterà nelle sue varie fasi. Lo sa bene la scrittrice Tinnì Sequino, counselor olistico, che si occupa di scrittura creativa e trasformativa delle emozioni. Le sue favole si fondano spesso su storie vere, stralci di vita, come fotografie del vissuto proprio e altrui. "Trasformo in versione fiabesca -spiega- le difficoltà del quotidiano che vanno accettate consapevolmente, come ostacoli da superare nel percorso evolutivo della linea del proprio destino, scelto e pre-scelto. Mi piace molto scrivere dell'amore, delle sensazioni, le emozioni affettive che poi sono il carburante della vita". Nella favola "Come fiocchi di neve", in particolare, le emozioni dei due protagonisti vanno a coincidere con i valori genuini della Festa più bella dell'anno: è infatti questa ricorrenza a scandire i passaggi dall'infanzia all'età adulta, diventando simbolo di nascita e ri-nascita per la Vita e...anche oltre!
Pubblicato da deComporre Edizioni, il libro è molto utile per incontri di riflessione che mirano a focalizzare le emozioni più intime dei bambini in relazione ai sentimenti per i fratellini, i genitori, la vita in famiglia, i ricordi, le prime difficoltà nei rapporti interpersonali, la lontananza, la paura, la malattia, la morte, la solitudine.
Quali sono, allora, le lucine da accendere sull'albero di Natale della nostra esistenza? Quali i doni migliori da regalare a chi amiamo? Quali "paroline" scegliere per i nostri auguri più fervidi e sinceri?
Dopo la parola "fine" ogni lettore potrà rispondere a queste semplici domande e lasciarsi trasportare dalla tenerezza dei ricordi e delle sugggestioni che ogni Natale porta con sè.
In copertina un bel disegno dell'artista Ida Maltempo; all'interno qualche illustrazione di Francesco Paone.

Tinnì Sequini, Come fiocchi di neve, deComporre Edizioni, 5 euro

di: Sandra Cervone

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=124640