TeleFree.iT
sabato 21 novembre 2020
Profluvi, effluvi e diluvi, 12 anni di chiacchiere del pd sulla Pedemontana
letture: 1135
Formia
Formia
Formia: Il non più senatore (è rimasto solo il titolo ma nulla di più perché non è stato rieletto) Claudio Moscardelli cerca di mettere una pezza a colori sulla vicenda della Pedemontana di Formia, ma la pezza, quando c'è di mezzo la politica, si sa, è peggio del buco.
Più che un buco, la gestione provinciale del partito made in Moscardelli, sta diventando una voragine che inghiotte, passo passo, ogni comune in cui il pd si presenta alle elezioni in provincia di Latina.
Se ormai questa provincia è diventata un territorio in cui la destra si confronta con la destra e va al ballottaggio con la destra, ci sarà una ragione? Non è che percaso Moscardelli ha fallito?
La domanda sorge spontanea, perché a livello nazionale è tutta un'altra storia, con un pd che proprio all'ultima tornata elettorale ha recuperato voti e consensi.
E allora cosa c'è che non va qui in provincia di Latina? Troppi profluvi di parole, troppi effluvi nei confronti della solita cerchia, chiusa ormai in un fortino?
Di Terracina, Fondi e Pontinia già abbiamo parlato e le difficoltà del pd sono state messe nero su bianco da tutti i giornali.
A Gaeta il pd alle elezioni sono ormai due tornate elettorali che non si presenta con il proprio simbolo.
Stiamo parlando di un comune passato alla cronaca in tutta Italia per l'accordo tra Forza Italia ed il Pd quando le due forze in campo nazionale si combattevano aspramente.

A Formia, dal governare una città, il pd è passato a non avere nemmeno un consigliere comunale. Claudio Marciano, candidato di Coalizione, si è condivisibilmente dichiarato indipendente.

Eppure si continua a fare politica, anche mascherandosi dietro nuove leve, che poi, a ben vedere, provengono sempre dagli stessi ceppi.
Ma i giovani è giusto che si esprimano. E' giusto che dicano la loro e provino a fare politica senza alcuna colpa o responsabilità, e che tengano alti i valori della democrazia. Democrazia vuol dire però anche alternanza. Vuol dire avere il coraggio di scrollarsi di dosso coloro che li hanno fatto sprofondare insieme a questa città, Formia, sotto un diluvio di chiacchiere.
State sprofondando come la Litoranea, ve ne siete accorti?
Vi siete accorti che la responsabilità è proprio di quei capi bastone che firmano insieme a voi i comunicati del pd di Formia?

In 12 anni, nonostante il pd sia stato più volte al governo nazionale e regionale, non è stato stanziato un centesimo per la Pedemontana.

E' tutto documentato, basta leggersi la scheda dell'Anas che è sul sito della Camera dei Deputati.

Sono carte ufficiali a cui Moscardelli non può ribattere e quindi le sue sono solo fantasie. E' certificato.

Ma la cosa peggiore è che Moscardelli si comporta come se la Pedemontana fosse un affare suo. Cioè dopo l'inconcludenza di questi anni, vorrebbe andare avanti?

Lo dico perché dopo anni la Roma - Latina è ai nastri di partenza e si prevede anche una trasversale tirreno - adriatica con i fondi del Recovery Fund.

La vecchia politica non muore mai. Cari amici del pd di Formia, emancipatevi, prima che il diluvio travolga anche voi.





postato da: nessuna  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=124593