TeleFree.iT
martedì 19 marzo 2019
23M Marcia per il Clima e contro le grandi opere inutili.
I comunisti invitano tutti a partecipare alla giornata di Sabato a Roma, e all'iniziativa di Giovedì a Gaeta.
letture: 2539
Data evento: sabato 23 mar 2019
Partito Comunista
Partito Comunista
Golfo di Gaeta: Il 23 Marzo con partenza da piazza della Repubblica a Roma alle ore 14, si terrà la Marcia per il Clima e contro le grandi opere inutili indetta dai comitati, i movimenti e le associazioni ambientaliste che in questi anni hanno lottato e si sono sentite tradite dal governo del "cambiamento". Infatti mentre ancora si tergiversa sull'analisi costi benefici del TAV in Val di Susa, il governo ha fatto una imbarazzante retromarcia su tutte le altre grandi opere devastanti sul territorio nazionale: il TAV terzo Valico, il TAP e la rete SNAM, le Grandi Navi e il MOSE a Venezia, l'ILVA a Taranto, il MUOS in Sicilia, la Pedemontana Veneta, oltre al tira e molla sul petrolio e le trivellazioni, con rischio di esiti catastrofici nello Ionio, in Adriatico, in Basilicata ed in Sicilia.

La questione ambientale è la dimostrazione che il modello capitalistico è insostenibile. Il futuro dell'umanità non può essere soggetto alle leggi del profitto privato: un pugno di monopoli finanziari non può determinare i destini di miliardi di persone e di un pianeta intero, imponendo un modello di produzione e consumo che è funzionale alla realizzazione dei propri guadagni e non del benessere e delle esigenze collettive. Per questa ragione non è possibile alcuna politica radicale, duratura e risolutiva in favore dell'ambiente senza mettere in discussione questo modello di sistema.

Pertanto la sezione "Mariano Mandolesi" del Partito Comunista e il Fronte della Gioventù Comunista di Gaeta invitano a partecipare alla marcia i loro militanti, sostenitori, simpatizzanti e tutti i cittadini che hanno a cuore le sorti di questa terra e dei suoi abitanti, i comitati del Golfo di Gaeta che da anni lottano per diffondere consapevolezza e tutelare il territorio, le associazioni e i singoli che combattono dal basso, le comunità religiose e tutte le forze che sentono di potersi impegnare per quella che deve diventare un'unica grande battaglia comune.

La lotta per la difesa dell'ambiente è una lotta giusta. Deve essere parte integrante della lotta del nostro tempo per il rovesciamento dei rapporti sociali capitalistici. Non lasciamo che alla testa di queste lotte giuste si pongano gli stessi che sono responsabili della distruzione dell'ambiente e dello sfruttamento dei lavoratori e dei popoli. Scendiamo in piazza per dire chiaramente che il sistema capitalistico è incompatibile con il futuro dell'umanità.

In preparazione alla giornata di Sabato si terrà Giovedì 21 Marzo alle 18 presso la sezione di via Indipendenza 206 una serie di letture, proiezioni e dibattito sulla questione ambientale, a seguire cena di autofinanziamento.
Il raduno per il 23 Marzo invece è fissato Sabato alle ore 12 presso la stazione di Formia.



Fronte della Gioventù Comunista Gaeta

Partito Comunista - sezione "Mariano Mandolesi"

di: Benedetto Crocco

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=123721