TeleFree.iT
luned├Č 25 febbraio 2019
"SALVA LA TUA LINGUA LOCALE"
Premio letterario nazionale per le opere in dialetto o in lingua locale
letture: 2691
Data evento: gioved├Č 21 feb 2019
Pubblico nella Sala della  Protomoteca del CAMPIDOGLIO a ROMA
Pubblico nella Sala della Protomoteca del CAMPIDOGLIO a ROMA
Roma: L'UNPLI, in collaborazione con l'ONG Ecole Instrument de Paix Italia, promuove il Concorso "Salva la tua lingua locale"e, per il sesto anno consecutivo, ha deciso di estendere la partecipazione al mondo della scuola, in collaborazione con l'Associazione E.I.P. Italia - Scuola Strumento di Pace e la Legautonomie Lazio.
La partecipazione Ŕ aperta a tutti gli studenti di ogni ordine e grado statali e paritarie.
Targa di riconoscimento
Targa di riconoscimento
In occasione della VII Edizione per il Premio letterario nazionale per le opere in dialetto o lingua locale, in prosa e poesia e Musica, soddisfatti tornano docenti e giovanissimi Gaia Marroni e Francesco Della Pelle preparati rispettivamente dalla Insegnante Mirella Bove e dal professore Federico Galterio.
Sono intervenuti relatori rappresentanti di Istituzioni, come Anna Paola Tantucci, Presidente E.I.P Italia, Antonino La Spina, Presidente Nazionale UNPLI, Bruno Manzi, Presidente Legautonomie Lazio e Laura Baldassarre, Assessore alla Persona, Scuola e ComunitÓ solidale di Roma Capitale. Come moderatrice la Giornalista Veronica Gatto che ha presentato i vincitori del Premio " salva la tua lingua locale "-sezione scuola- La cerimonia prevedeva premiazione per la sezione Poesia, Prosa, Musica La novitÓ della 6^ Edizione Ŕ stato il riconoscimento per Esperti e Cultori dei dialetti e lingue locali che hanno messo a disposizione delle scuole le loro competenze linguistiche, ai " Testimoni del genius loci " che hanno creato ponti tra le tradizioni e le scuole, tenendo presente che l'anno 2019 Ŕ stato dichiarato dall'ONU " Anno internazionale delle lingue indigene " per garantire la tutela delle identitÓ dei popoli, spesso messe in pericolo dal fenomeno della globalizzazione.

postato da: descartes  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=123693