TeleFree.iT
domenica 08 ottobre 2017
Premio "Tulliola Renato Filippelli" XXIV Edizione
Presidente e fondatrice Carmen Moscariello
letture: 2285
Data evento: lunedì 16 ott 2017
Formia: Confluiranno a Formia Grandi personalità del Mondo della Giustizia e della Cultura
Premio "Tulliola Renato Filippelli" XXIV Edizione
Presidente del Premio Carmen Moscariello




Un onore -dice la poetessa Claudia Piccinno da Bologna-immenso essere coinvolta in questo premio"Tulliola- Renato Filippelli" che è un progetto ormai trentennale e si batte per la cultura come fondamento della legalità. Grazie alla Presidente Carmen Moscariello e Annella Prisco per la fiducia. Un onore immenso condividere la valutazione delle opere con Raffaele Messina e Fiorella Franchini e i giurati tutti. Complimenti a finalisti e vincitori. Non mancate, la location e la compagnia sono eccellenze italiane.
Nelle Parole di Claudia Piccino sono comprese le finalità del Premio, sempre più immenso, sempre più internazionale. Insignito quest'anno della medaglia preziosa della Presidente della Camera Boldrini e di quella del senato del Presidente Grasso. Gode della fiducia di un mondo culturale e giuridico prestigioso, migliaia i partecipanti. Una fiducia guadagnata sul campo in trent'anni di Lavoro e di impegno, credendo che quanto si fa, serva a migliorare il mondo. Grandi ospiti per questo premio: Federico Cafiero De Raho, Franco Roberti, Pierpaolo Filippelli , Emerico Giachery e tutti gli altri ad onorare il nome di un grande uomo e grande Poeta, quello di Renato Filippelli e quello di una donna "Tulliola" legato al nostro territorio, qui sull'Acervara (collina dove è sepolta l'acerba giovane fanciulla, figlia amata e compianta di Cicerone), la tomba, in verità, molto abbandonata e mal tenuta, ridotta a pochissimi ruderi,il cui nome, quasi scosciuto ai molti,fino ad ieri, ora abusato per cose non all'altezza.
E' l'unico Premio in Italia con un così gran numero di partecipanti, quest'anno nomi eccelsi con opere di grande pregio sono arrivate alla Giuria in tutte le sezioni: poesia, saggistica, narrativa. Il premio non ha chiesto, né ottenuto contributi né a enti o istituzioni pubbliche, né a privati, né i concorrenti hanno pagato una tassa di lettura. Delle spese si è fatta carico la Presidente Carmen Moscariello e Aldo Zangrillo, gran Signore della città di Formia, che ha donato le targhe, i diplomi, le locandine. Un grazie speciale va alla Cavaliera Carla Celletti e a Maria Luisa D'andrea, che hanno messo a disposizione gli spazi incantati del Castello Miramare. Formia il 16 ottobre accoglierà personalità provenienti da ogni parte d'Italia: dalla Sicilia al Veneto. Molte opere sono pervenute anche dall'Europa, l'anno prossimo sarà programmata anche una Giuria e una sezione apposita che possa valutare le opere in lingua.


I PREMIATI

Proclamazione dei vincitori del Premio Internazionale "Tulliola Renato Filippelli "2017
Premiati
Sezione per la Legalità contro le mafie
Cafiero De Raho, Medaglia della Presidente della Camera Boldrini
Sezione opere dedicate alla Poesia di Renato Filippelli:
Prof Emerito Giachery gioiello in bronzo .
Sezione Poesia
Primi a pari merito:
Carraroli Mariagrazia per l'opera Trittico, Florence Art Edizioni, Firenze 2016, Diploma e Targa d'argento;
Iuliano Giuseppe con Sciami e formiche, Delta 3 Edizioni,2017, Diploma e Targa d'argento;
Severino Alfonso con Rifrazioni, Libreria Dante & Descartes, 2017 , Diploma eTarga d'argento
Menzione di merito:
Marinelli Gioconda , A dir la poesia, Homo Scrivens ,2017,diploma e Targa in silver;
Coci Gianfranco, Trilogia, Guida Editore, Napoli 2016, Diploma e Targa in silver:
Sezione Narrativa
Primi a pari merito:
Riccio Mariarosaria, Il potere del dubbio, Homo Scrivens 2016, Diploma e Targa d'argento;
Di Domenico Francesco, Notte in Arabia, Homo Scrivens, 2016, Targa d'argento;
Fera Giulia e Testa Francesco, Aironi di carta, Grauseditore. Diploma e targa d'argento;
Menzione di merito
Saponaro Marco, Da zero a novanta, Schema Editore, Brindisi, Diploma e targa in silver;
Maiorana Salvatore, Nuvole, Edizione Tracce, Pescara, Diploma e targa in silver;
Gunjaca Drazan, Il cielo sopra la Dalmazia, Bastogi Ed, Foggia, Diploma e targa in silver.
Sezione Saggistica
Primi a pari merito.
Perillo Marco, Misterie segreti dei quartieri di Napoli, Newton Compton, 2016, diploma e targa d'argento;
Reina Luigi, Romanzo, Guida Editore 2016 diploma e targa d'argento.
Tosto Francesco Diego, La letteratura e il sacro, Volume V, Bastogi Libri, Roma 2016, diploma e targa d'argento;
Menzione di merito Ciro Raia, Giovanna I D'Angiò, Guida Editori, 2016, diploma e targa in silver.
Gravina Giovanna, Le mani sulla città, Homo Scrivens, 2016, diploma e targa in silver;
Manitta Guglielmo, L'eruzione dell'Etna del 1879,Il Convivio Editore,2016, diploma e targa in silver;.
Premi Speciali per personalità che si sono distinte per il loro operare :
Graziella Di Mambro gioiello in bronzo;
Francesco Pinto Targa Presidente del Senato Grasso;
Paola Zappa Claudio, gioiello in bronzo.
Per motivi di spazi gli inviti sono ad personam.



Premioemio "Tulliola Renato Filippelli" XXIV Edizione
Presidente del Premio Carmen Moscariello
Presidente della Giuria Annella Prisco
Vivepresidente Raffaele Messina
Segretaria Generale Fiorella Franchini
Addetta stampa Barbara Vellucci
Iniziativa promosso trenta anni fa da Carmen Moscariello. Il Premio "Tulliola- Renato Filippelli " per la Poesia, Saggistica, Narrativa, legalità. Si è aggiunto da sette anni il Premio per "la Legalità contro le mafie", in questa sezione sono premiate più personalità della società civile, impegnate nella lotta alla mafia.
L 'iniziativa muove da presupposti precisi : onorare la memoria del Poeta Renato Filippelli, dare il proprio contributo alla lotta alle mafie, realizzare un istituto multimediale di "Scrittura e immagine", attivando manifestazioni in cui confluiscano motivi concreti di cultura.
Fra gli obiettivi primari c'è quello di far incontrare un vasto ed eccellente pubblico da tutta Italia, se non dal mondo, e costituire una "festa della Cultura e del Bene Sociale", un bisogno di crescere e migliorarsi insieme agli altri, onorare lo Stato e i suoi rappresentanti che gli rendono merito con il loro lavoro e impegno quotidiano, premiando le eccellenze in ogni settore.
Anche quest'anno sono state protagoniste eccellenze del mondo letterario, del teatro, della pittura, dell'impegno nella lotta contro la camorra, del giornalismo. L'associazione "Tulliola" è la più antica di Formia, al registro delle iscrizioni risulta la n. 8. La giuria del Premio, nel tempo, è stato presieduto da uomini e donne che entrano di diritto nella storia letteraria e delle eccellenze del nostro Paese, tra queste: Renato Filippelli, Ugo Piscopo ,Wanda Marasco, Annella Prisco. Il Premio non ha mai chiesto contributi a enti dello Stato, né a privati, né alcuna tassa è pagata dai partecipanti. Delle spese si fa carico la Presidente del Premio Carmen Moscariello . L'associazione e il premio sono state insignite da due medaglie del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per gli alti meriti culturali.

postato da: computer  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=122583