TeleFree.iT
martedì 01 agosto 2017
La Questione Mancoop approda in parlamento
Il caso: Sei deputati del M5S hanno presentato una interrogazione sull'acquisizione del sito da parte del Consorzio industriale
letture: 1315
Golfo di Gaeta: La questione Mancoop approda alla Camera grazie ad un'interrogazione presentata al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali da sei deputati del Movimento 5 Stelle, con Tiziana Ciprini prima firmataria e Davide Tripiedi, Claudio Cominardi, Silvia Chimienti, Roberta Lombardi e Matteo dell'Osso cofirmatari. I sei parlamentari chiedono chiarimenti sull'acquisizione del compendio immobiliare dello stabilimento ex Manuli di Santi Cosma e Damiano da parte del Consorzio Sviluppo Industriale del Sud Pontino, in considerazione di una normativa del 1998. Nell'interrogazione i pentastellati ricostruiscono tutto il percorso della ex Evotape, sino al fallimento e all'attività della cooperativa Mancoop che in forza di un regolare contratto di affitto con la curatele fallimentare, ha continuato la produzione di nastri adesivi ed inoltre ha fittato i capannoni a 35 aziende del comprensorio, dando vita ad un vero e proprio polo industriale.
Attualmente è in corso un contenzioso tra la curatela fallimentare e il Consorzio industriale, visto che la prima ha presentato ricorso al Tar del Lazio per eccesso di potere e carenza dei presupposti normativi per l'acquisizione dell'area, che non ha mai fatto parte del patrimonio del Consorzio.
"la decisione del Consorzio - hanno ribadito i grillini - appare priva di giustificazione e di qualsiasi progettualità, traducendosi di fatto in una espropriazione arbitraria del sito produttivo e rischa di cancellare una realtà imprenditoriale unica, quale quella della cooperativa Mancoop, nata e costruita con i sacrifici e gli investimenti dei soci lavoratori e che genera occupazione e rappresenta un modello di sviluppo, volano di ricchezza, di nuova occupazione e di opportunità imprenditoriale in un territorio del Lazio già duramente colpito dalla crisi ed avaro di iniziative imprenditoriali". I sei deputati quindi chiedono al Governo quali iniziative intende promuovere, per quanto di competenza e in collaborazione con la Regione Lazio, " al fine di individuare una soluzione che tuteli i diritti dei lavoratori della cooperativa Mancoop e che eviti pesanti ricadute sul piano occupazionale, sociale ed imprenditoriale in un territorio già colpito dalla crisi".
fonte: Latina Oggi   postato da: Lavoratori_ribelli  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=122247