TeleFree.iT
domenica 16 luglio 2017
A spasso con Totò
Gianola (Formia) 23 luglio 2017
letture: 923
Data evento: domenica 23 lug 2017
Strada del Gusto e dell'Arte   
'A spasso con Totò'
Strada del Gusto e dell'Arte 'A spasso con Totò'
Formia: C'è una strada che ogni anno si colora di arte e di vita, di musica e di teatro, di buon cibo e di solidarietà.
La Strada del Gusto e dell'Arte festeggia la sua X edizione, riproponendo la stessa ricetta vincente degli anni passati.
Come preambolo, martedì 18 luglio, alle 18.00, presso i campetti di calcio Kick off avrà luogo l'XI edizione de "Il gusto e l'arte di calciare insieme", momento inclusivo di festa e di sport che vede protagonisti i ragazzi diversamente abili.

Domenica 23 luglio, a partire dalle 19.00, a Gianola di Formia, in via Gianola, dal Caffè Italia alla Scuola elementare "I. Calvino", Vi aspettano 600 metri di stand di artigianato, associazioni ed enogastronomia, con esibizioni musicali e teatrali e con il ritorno della Pallavolo.
È questo in estrema sintesi il prospetto della manifestazione, che vede alle 19.00 l'apertura di tutti gli stand di artigiani ed associazioni e alle 20.00 di quelli di enogastronomia, che ripropongono i piatti della tradizione, affiancati da pietanze innovative e più al passo coi tempi, il tutto grazie al prezioso sostegno delle attività del luogo.
A partire dalle 20.00 spettacoli musicali e teatrali lungo la strada, che saranno proposti ogni 40 minuti circa, per dare a tutti la possibilità di assistervi, fino alle 24.00. Si esibiranno Gli Scapigliati, i No Limits, Enzo Scipione, Antonio Petronio, i Turno Notturno, il Duo Instabile Sottovento, il Finto Jazz Duo. Presso il Campetto polivalente ci sarà la Pallavolo Dance, con Pino D'Amato e l'ASD Olimpia, mentre presso la scuola materna l'associazione Arte e Mestieri - Amici del Golfo presenterà il percorso "Segui il coniglio bianco", ispirato alla favola di Alice nel paese delle meraviglie.

Tema centrale dell'evento è "A spasso con Totò", un abbraccio ideale al grande artista partenopeo nel cinquantenario della sua morte, particolarmente legato al nostro territorio, in cui, tra l'altro, ha trovato ispirazione per la famosa poesia "Malafemmena". Il principe della risata sarà rievocato con prodotti di artigianato, performance artistiche, brevi filmati, tabelloni informativi e per l'occasione "tornerà" tra noi con un originale ologramma presso una specifica postazione.

La manifestazione ripropone lo storico binomio "arte e gusto", in tutte le loro forme. La ricetta è sempre la medesima: un luogo di passaggio diventa per una serata luogo di incontro, una via diventa una lunga piazza. L'ubicazione della festa può colpire, soprattutto rispetto alle edizioni precedenti, in cui lo scenario solitamente erano via delle Vigne, via Fosse dell'Olive e l'area del Seven up. La scelta di via Gianola è maturata da esigenze strettamente logistiche ed organizzative, nonché dalla volontà di coinvolgere periodicamente anche altre zone del quartiere in questa "nostra" festa, che nasce dal desiderio di promuovere la reciproca conoscenza, il senso di appartenenza al territorio, la cooperazione tra famiglie che vivono in zone diverse del quartiere. La disponibilità offerta dai residenti ci ha consentito di riproporre il format della manifestazione, per la cui realizzazione è indispensabile anche il vivo contributo di tanti collaboratori, che si attivano prima e durante la serata, anche attraverso la preparazione di pietanze. Accanto ad essi il sostegno economico delle attività commerciali del luogo e non, senza le quali mancherebbero le necessarie risorse.

La manifestazione è il risultato di tante tessere che si incastrano alla perfezione nel delineare forme e colori di un quadro di genuina beneficenza. L'obiettivo di questa edizione è triplice: l'acquisto di televisori per le stanze di degenza del reparto di chirurgia dell'Ospedale Dono Svizzero di Formia, il sostegno a famiglie bisognose di aiuto e la realizzazione di interventi sul territorio.
Torna per il terzo anno anche la speciale moneta della festa, il "gianolino", da utilizzare nelle postazioni enogastronomiche, che potrà essere acquistato presso tre postazioni, alle due estremità della strada e al centro.
Gianolamare vi aspetta!

di: Associazione "GianolAmare"

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=122152