TeleFree.iT
sabato 31 dicembre 2016
Meetup GAETA 5 STELLE: Un Augurio per il 2017
letture: 491
Illuminate le vostre menti, ma non lasciatevi abbagliare
Illuminate le vostre menti, ma non lasciatevi abbagliare
Gaeta: Sta per spegnersi il 2016, un anno che abbiamo trascorso quotidianamente tra la gente, soprattutto nei momenti più importanti, non ultimo: il referendum costituzionale, per la difesa della Costituzione siamo stati 3 mesi per le strade del centro e delle periferie, dove oltre ad aver fatto vera informazione a nostre spese, abbiamo anche svolto delle attività sociali e raccolto centinaia di testimonianze, anche relative allo stato sociale delle famiglie.
Conserviamo i ricordi di ogni evento sul nostro sito, perché tutti possano rivedere i filmati, le foto e i commenti dal link COSA ABBIAMO FATTO, soprattutto durante le giornate ecologiche, e le proteste contro gli aumenti indiscriminati o la chiusura dell'ospedale: quando l'Amministrazione non c'era, noi ci siamo sempre stati.

E conserviamo le denunce delle malefatte di alcuni amministratori, che con arroganza hanno fatto alcune cose discretamente buone, ma con meccanismi spesso al limite della legalità e con assoluta assenza di trasparenza, senza il coinvolgimento delle minoranze e tal volta senza indire il consiglio comunale. Ma anche tante altre cose fatte malissimo: ricordiamo il milione di euro spesi per un centinaio di alberi vecchi e disuguali sul lungomare Caboto (le palme "acquistate a circa 10.000 euro l'una?" che dovrebbero essere le Trachycarpus o le Trithrinax Campestris, le quali, sui rispettivi siti, leggiamo quanto "molto meno" costerebbero "mediamente 100 euro", soprattutto se acquistate più giovani); le nomine in conflitto di interessi; il mancato rispetto delle quote rosa; i sospetti di "voto di scambio" nel metodo di consegna dei "bonus bebé" effettuato a mano, direttamente dal sindaco, presso il suo ufficio; il bagno pubblico installato e tenuto inattivo 3 anni; la caserma COSENZ (bene pubblico affittato al privato Fondazione Caboto, in pieno conflitto di interessi, ad un canone secondo noi inadeguato e praticamente barattata in cambio di servizi); la sottrazione continua di parcheggi (forse con l'obiettivo di far accettare ai gaetani, per forza, la costruzione di nuovi multipiano milionari); la pista ciclabile costruita a improvvisazioni e a macchia di leopardo; il concorso dei Vigili Urbani finito sotto inchiesta; la Farmacia (attualmente Parafarmacia) quasi Pubblica (in quanto 80% privata) anch'essa sotto inchiesta; nel contempo aumentate le tariffe della raccolta rifiuti e le tariffe idriche (da dimenticare gli ultimi mesi per la continua mancanza d'acqua in varie zone di Gaeta); e per non prolungarci ancora, citiamo per ultimo i festeggiamenti attorno ad una fontana danzante, bloccando il traffico di una strada principale e lasciando sparare fuochi artificiali sopra un benzinaio circondato da migliaia di persone... ma vi sembra normale? Forse per questa amministrazione si, ma non per noi, che intendiamo "si" illuminare, anche di più, la nostra città, facendo di meglio e con molta più trasparenza, ma non prima di aver illuminato le menti dei nostri concittadini.

Un augurio a TUTTI per un 2017 ancora con Voi e per tutti Voi.

Gruppo Comunicazione Meetup Gaeta 5 Stelle

postato da: GaetaM5S  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=121001