TeleFree.iT
venerdì 05 agosto 2016
Quel pontile sul fiume della miseria umana dell'ex RE
Dove può arrivare la cattiveria e la codardia del Ex RE DI Ventotene
letture: 1915
Il re Nudo
Il re Nudo
Ventotene: Vi racconteremo una storiella, che sembra uscire dalle novelle del boccaccio del 500, ma che invece è un storia dei nostri giorni.
C'era una volta un principe, che a tutti i costi il potere voleva detenere e ogni mezzo era buon per il potere tener e la sua volontà far valer
A chi minacciava, a chi prometteva, a chi insultava, a chi rifiutava il saluto e piccole cosine così. Ma lui era il sindaco, pardon il re di tutti.
da una folta schiera di lacchè, ruffiani, voltagabbana, come messer Coraggio de Coraggis o come il famoso Petrus des Pinnachies, mercenario di professione a modo di Giovanni delle bande nere, ma lui le bande o meglio le tegole voleva metterle sulle sue numerose dimore.
Ed ecco che all'improvviso comparir il cavalier senza macchia e senza paura Messer Gerardo de Santomaurus con il fido cavalier Molestino da calanave e Messer lLino DA BASILICATA che fiera opposizione al sovran faceva,
Ma il re per dispetto il ponte anzi pontil al fier Molestino da calanave voleva chiuder ed in singolar tenzone a furor dei avvocati e legge di santa ragion se li dettero. Ma il Re caparbio e con poco assenso la vittoria voleva AVER. Ma alla fine
Ma Modesto con caparbia audacia al Re opposizione faceva. Ed un giusto giudice region gli detto e adesso il pontil li e nel nobile deretano il cetriolo e finito.
Morale della storiella e che il Re è nudo e il poter non ha più,e solo giovani odalische che per denaro o per posti di travaglio al re consola. E la regina ormai la corona ha person

postato da: jeromekjerome  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=120193