TeleFree.iT
marted├Č 24 maggio 2016
Carissimi amici fratelli e sorelle, Pace a voi.
Un Oratorio a San Rocco
letture: 2431
Don Fabio Gallozzi
Don Fabio Gallozzi
Castelforte: Con rammarico e un po' di sofferenza, da servo umile del Signore con grande preoccupazione vi scrivo una semplice piccola lettera di aiuto e di sostegno.
Dopo un confronto poco felice, con la massima autoritÓ attuale del paese, sono venuto a conoscenza di un progetto riguardante l'uso dei Locali adiacenti alla Chiesa di San Rocco. Rimango basito e deluso, nel sapere per vie traverse, dopo aver manifestato i bisogni sociali che necessitano i nostri giovani e ragazzi, l'intenzioni di affidare le due sale superiori della Ex-Asl di Castelforte ad un'associazione storica bellica locale.

Ora, posso ben comprendere le intenzioni nobili e senza dubbio lodevoli nel voler evidenziare ed elevare la cultura storica del nostro Paese con un piccolo Museo, che tuttavia ha pur sempre una radice di stampo bellico. Da sacerdote e guida desidero attestare che dove si prega il Dio della Pace e della vita non pu˛ sussistere una realtÓ che simboleggi "seppur evidenziando l'aspetto storico e culturale" una realtÓ completamente contraria.

Ben venga un Museo del genere, che ravviva il nostro senso patriottico e la nostra appartenenza, ma non nei nostri luoghi sacri da sempre inseriti nel patrimonio storico dei principi Cristiani della socialitÓ e della solidarietÓ. L'ASL per il servizio che svolgeva rispecchiava fortemente un aspetto della nostra "caritÓ" cristiana e di San Rocco, verso gli ammalati e bisognosi. Un Museo di sfondo Storico e bellico che legame ha, con San Rocco, con la preghiera e con Dio?

E i nostri ragazzi e giovani? Dove sono? Dove vanno? Che fine fanno? Tutti sanno a cosa mi riferisco, in mancanza di luoghi di aggregazione educative nel centro del Paese dove molti si smarriscono troppo facilmente cosa, si sta facendo?

Chiedo dunque di aiutarmi per rendere il progetto "Oratorio San Rocco per Piccoli e Grandi Pellegrini " di possibile realizzazione e iniziare veramente a pensare ai problemi reali del Paese, agire per il bene comune, con scelte di coscienza e di responsabilitÓ collettiva.

Desidero condividere con voi il fatto che secondo le mie conoscenze, giÓ da tempo Ŕ stata presentata dalla suddetta associazione la richiesta di un locale all'autoritÓ Civile, per la realizzazione di un Museo, ma non i Locali di San Rocco. Qualora accadesse sarebbe da considerarsi da parte dell'autoritÓ Civile una decisione del tutto arbitraria e volontaria .

Carissimi, con tutta onesta, non so come finirÓ, una cosa Ú certa, il Sacro non pu˛ coesistere con ci˛ che non lo Ŕ.

Chiedi a tutti di aiutarmi e di aderire attraverso una semplice firma alla richiesta di gestione della parrocchia dei locali adiacenti alla chiesa di San Rocco

Castelforte, 21 Maggio 2016

Il Parroco
Don Fabio Gallozzi
In accordo con il Consiglio Pastorale Parrocchiale

postato da: mneme  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=119703