TeleFree.iT
martedì 19 gennaio 2016
Interrogazione regionale in favore dei pendolari
La coalizione Primavera Minturnese Formata dalle tre liste 'Francesco Valerio Sindaco', 'Sinistra Italiana - Altrenativa per Minturno' ed il Comitato Civico 'Il Giglio' condivide ...
letture: 1298
Prof. FRANCESCO VALERIO, candidato a Sindaco di Minturno per la coalizione PRIMAVERA MINTURNESE
Prof. FRANCESCO VALERIO, candidato a Sindaco di Minturno per la coalizione PRIMAVERA MINTURNESE
Minturno: La coalizione Primavera Minturnese Formata dalle tre liste 'Francesco Valerio Sindaco', 'Sinistra Italiana - Altrenativa per Minturno' ed il Comitato Civico 'Il Giglio' condivide e supporta la seguente interrogazione al consiglio Regionale del Lazio in favore dei lavoratori pendolari locali e non che usufruisco anche del parcheggio nel piazzale dello scalo ferroviario.
La stazione ferroviaria di Minturno-Scauri deve diventare scalo di fine corsa per i treni regionali che partono dopo le 22 dalla stazione Termini. Questa è la richiesta di cittadini del Comune di Minturno e pendolari, che in una petizione sottoscritta da numerose persone, hanno sollecitato il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Zingaretti, e i vertici di Trenitalia. L'iniziativa, già sollevata in Regione da una interrogazione presentata dal consigliere regionale di SEL Gino De Paolis, è stata annunciata dal candidato a sindaco Franco Valerio e dagli esponenti di Sinistra Italiana e Il Giglio, che sostengono la sua corsa allo scranno più importante di Minturno. Nella nota si precisa che la stazione di Minturno-Scauri, nonostante faccia parte del Lazio, appartiene al compartimento di Napoli. "In passato -ha detto Valerio- a causa dell'ambigua situazione la stazione minturnese non ha avuto la necessaria attenzione in merito al traffico passeggeri e in particolare al fine corsa dei treni regionali da e per Roma, in quanto ultimo scalo della regione, nonostante sia dotata di ampio parcheggio e sia facilmente raggiungibile da tutte le direzioni mediante una viabilità adeguata e di facile accesso e scorrimento. Gravi disagi segnalano i pendolari del Comune di Minturno e dei centri limitrofi, che si imbarcano sui treni regionali che partono da Roma alle 22,32 e 23,36 e terminano la corsa a Formia. Una volta giunti qui gli stessi viaggiatori sono costretti a procurarsi un mezzo di fortuna per rientrare a casa. E'opportuno precisare che la condizione logistica della stazione di Formia è anche poco agevole sia dal punto di vista dell'unica via di accesso, sia per il parcheggio." Nella petizione, oltre a sottolineare i disagi per i viaggiatori che provengono dal nord ed arrivano a Termini dopo le 20,56, orario in cui parte l'ultimo treno regionale per Minturno, si interroga l'assessore regionale per sapere come mai la stazione di Minturno-Scauri, che ha tutte le caratteristiche logistiche e di dotazione di servizi per essere una stazione di reale smistamento passeggeri del sud pontino,non sia tenuta nella debita considerazione quale stazione di fine corsa per i treni regionali provenienti da Roma e, in particolare, per i treni regionali delle 22,32 e delle 23,36. E nel chiedere quali iniziative si intendono intraprendere, i firmatari della petizione chiedono che la stazione minturnese diventi scalo di fine corsa per i treni regionali e in particolare per quelli che partono da Roma dopo le 22.

postato da: SinistraEcologiaLiberta  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=118669