TeleFree.iT
martedì 29 settembre 2015
E il Papa scomunica Marino
Dura smentita del Pontefice a Ignazio: "Non l'ho mai invitato in Usa, è chiaro?". Lui accusa i cronisti: "Danneggiate Roma"
letture: 1132
Il sindaco di Roma Ignazio Marino
Il sindaco di Roma Ignazio Marino
Politica: Papa Francesco ha scandito le parole con fermezza: «Io non ho invitato il sindaco Marino». Poi una pausa ad effetto e un'ultima parola rafforzata da un gesto netto con la mano: «Chiaro?». Bergoglio in pochi secondi ha sconfessato il sindaco di Roma Ignazio Marino che nei giorni scorsi aveva detto di aver saputo che in Vaticano avevano «piacere della mia presenza» alla giornata mondiale delle famiglie di Philadelphia.
La smentita del Pontefice è arrivata ieri durante il volo di ritorno dagli Usa, durante la consueta conferenza con i giornalisti. Francesco non ha fatto altro che rispondere ad una domanda precisa. E, a giudicare dalla risposta, pare proprio che volesse chiarire una volta per tutte la faccenda. Il Papa, infatti, ha aggiunto: «Ho chiesto agli organizzatori e neppure loro lo hanno invitato. Quindi non lo so. Lui si professa cattolico. È venuto spontaneamente». E ancora: «È chiaro eh?». Insomma, se Marino non è stato invitato dal Papa o dal suo entourage, perché è andato a Philadelphia? Perché ha deciso di fare il sedicesimo viaggio all'estero da quando è sindaco? Perché non ci ha rinunciato nemmeno dopo le polemiche per le vacanze infinite di agosto? Dal Campidoglio, con una nota ufficiale, fanno sapere che il sindaco non ha mai detto di essere stato invitato dal Papa. In un'intervista al Messaggero del 22 settembre, però, era stato lo stesso primo cittadino a spiegare che gli era stato riferito che avrebbero avuto piacere della sua presenza a Philadelphia e, per questo motivo, aveva detto a monsignor Paglia (il presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia, ndr) che era «molto lieto di partecipare all'organizzazione della visita».

Oggi il Comune precisa che «né il sindaco, né nessun altro dell'amministrazione di Roma Capitale, ha mai detto di essere stato invitato da Papa Francesco agli eventi conclusivi dell'Eight World Meeting of Families. Il viaggio a Philadelphia del sindaco di Roma nasce da una serie di incontri avuti con le autorità del Comune americano - spiega il Campidoglio - A giugno il sindaco Michael Nutter e l'arcivescovo Charles Chaput, insieme a una folta delegazione della città, hanno incontrato Ignazio Marino in Campidoglio proprio in preparazione del viaggio papale e per formulargli l'invito ufficiale. In vista dell'appuntamento dedicato alle famiglie, il sindaco aveva anche incontrato monsignor Vincenzo Paglia con il quale aveva anche discusso della sua presenza all'evento di Philadelphia». «Il tutto - conclude la nota - nasce quindi da una domanda sbagliata nei presupposti e forse posta con l'intenzione di suscitare polemica». Insomma, l'invito sarebbe arrivato dall'arcivescovo della città americana e avrebbe avuto il benestare del presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia. Il Papa, però, afferma che lui non sapeva nulla. E neanche gli organizzatori dell'evento lo sapevano, quindi nemmeno Chaput e Paglia. La precisazione, insomma, non chiarisce appieno la questione. E i dubbi restano.

Alla fine, però, c'ha pensato lui stesso a fornire la propria versione dei fatti. In un video girato mentre stava tornando in treno dall'aeroporto e prontamente pubblicato Facebook, Marino attacca giornalisti: «Sono stufo di queste polemiche che vengono create ad arte per danneggiare l'immagine di Roma. Sono anche dispiaciuto che qualcuno abbia addirittura disturbato il Santo Padre. Io sono stato invitato dal sindaco di Philadelphia e dal vescovo durante il nostro incontro a giugno quando vennero a chiederci la nostra esperienza nell'organizzazione di grandi eventi. Insomma, non si può non vedere il lavoro di cambiamento che si sta facendo nella nostra città oppure si vorrebbe fermarlo, ma fermarlo significa non danneggiare Ignazio Marino, ma danneggiare Roma».
fonte: Il Tempo   postato da: jemin  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=117729