TeleFree.iT
giovedƬ 28 maggio 2015
Castelforte - Convegno degli Artisti - Progetto Pellegrini della Memoria
letture: 2007
Castelforte - Convegno degli Artisti - Progetto Pellegrini della Memoria
Castelforte - Convegno degli Artisti - Progetto Pellegrini della Memoria
Castelforte: 27 maggio 2015 - "Siamo quasi al termine di un lungo ed entusiasmante percorso -dice il Sindaco Patrizia Gaetano- che ha coinvolto i ragazzi delle nostre scuole cittadine e quelle di Santi Cosma e Damiano, le Associazioni dei due Comuni, storici e cittadini nel quale abbiamo condiviso la memoria della tragedia della II guerra mondiale con le sue atrocitą. ...Venerdi, alla presenza di Armando Marinelli, erede della storica fonderia di campane di Agnone, famosa in tutto il mondo presenteremo dieci bassorilievi che andranno collocati su tre monumenti ubicati rispettivamente uno a Castelforte e uno a Santi Cosma e Damiano e un terzo nella Piazzetta della Chiesa dell'Annunziata.

A questo convegno parteciperanno oltre alla sottoscritta anche il vice sindaco di Santi Cosma e Damiano Vincenzo Petruccelli e i giovani artisti che hanno ideato i dieci bassorilievi. Interverranno anche i dirigenti scolastici, il dott. Vincenzo D'Elia e la Dott.ssa Maria Parisina Giuliano".

Il giorno 29 maggio dalle ore 10,30 presso la Palestra dell'ITE Bruno Tallini a Castelforte, si tiene il Convegno per la presentazione pubblica delle Opere realizzate in bronzo dai bozzetti dei giovani studenti delle scuole dei due comuni partner del progetto, a valle di una riflessione che essi hanno sviluppato sul tema della Memoria in ricordo dei 70 anni dalla liberazione dei propri territori dal nazifascismo e dalla fine della guerra.

Le associazioni culturali dei due Comuni hanno riletto per i cittadini e i giovani la storia fino ai nostri giorni, organizzando per loro sei incontri tematici: dai popoli italici all'epoca romana, dal medioevo all'unitą di Italia, dal rinascimento all'ultima guerra mondiale, fino alla ricostruzione postbellica..

I giovani studenti hanno espresso tra loro un gruppo che si č cimentato nel rappresentare, con il disegno, il sogno di pace che la storia sulle guerre spinge a desiderare. La premiata ditta Marinelli di Agnone ha tradotto i loro disegni in opere d'arte in bronzo. I tecnici dei Comuni, dopo aver scelto tre grandi massi di marmo di Coreno, direttamente nelle cave del posto, si stanno organizzando per allocarle, nella massima sicurezza, entro il mese di settembre, nei due paesi (uno al confine tra i due e gli altri nei rispettivi centri storici).

Su di loro collocheranno poi le opere in bronzo.
Il 29, nel convegno a cui siete invitati, mostreremo il percorso progettuale che i giovani artisti delle due comunitą hanno effettuato, seguiti dagli esperti in progettazione partecipata di Impresa Insieme che operano per l'Associazione SER.A.L. a cui i due Comuni aderiscono.

L'incontro servirą a rappresentare agli amministratori, alle scolaresche coinvolte, ai Dirigenti Scolastici, ai docenti, alle famiglie e a tutti i cittadini interessati, il lavoro dei giovani studenti e quello realizzato dalla Pontificie Fonderie Marinelli. Con tutti loro vorremmo raccogliere il valore dell'apprendimento sul significato della pace che la progettualitą comune ha reso possibile.

Fonte: golfotv

di: TF Press

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=116341