TeleFree.iT
martedì 26 maggio 2015
La Rotts si conferma ai Campionati italiani WTKA
letture: 1344
Fondi: In un'atmosfera di vera amicizia e di sana sportività la Rotts, capitanata dal M° Bruno Romano, ha partecipato alla fase finale dei Campionati Italiani Wtka 2015 splendidamente organizzati dalla Wtka Campania in una struttura sportiva degna di tale nome, ovvero il Pala Baiano di Monterusciello Pozzuoli che ha dunque ospitato i 1300 atleti qualificati.
''È stata'' ha commentato soddisfatto il M° Romano ''una giornata fantastica ed entusiasmante in quanto la mia squadra esce da questo palazzetto con il pieno di coppe, di medaglie e soprattutto di apprezzamenti per il livello tecnico espresso dai miei atleti. A fine gara sono state 26 le medaglie conquistate dalla squadra che schierava 13 atleti, a cui si aggiungono i 5 Titoli Italiani conquistati dalle cinture nere.
Il primo atleta ad evidenziarsi è stato Lorenzo Fiore che, essendo il Campione del Mondo in carica nelle specialità di Light Contact e di Kick Light, non poteva deludere le aspettative non realizzando la doppietta anche in casa e così conquistando il titolo di Campione Italiano di Light Contact e di Kick Light.
Pensate soltanto che il Fiore, dopo aver gareggiato con un micidiale virus intestinale che lo ha debilitato compromettendo di fatto la fase finale della preparazione e dopo aver surclassato i suoi avversari annientandoli sia dal punto di vista tecnico che psicologico mi ha guardato e detto ''Maestro, ho fatto degli errori perché non mi sento tanto bene.....'' rivelandosi immenso, per tecnica, per umiltà, per rispetto e per la sua totale dedizione.
Altro talento a scendere sul tatami è il Bicampione del Mondo Carlo Popolla che, e anche qui i dubbi erano pochissimi, si è confermato Campione Italiano di Light Contact e di Kick Light, dopo aver conquistato il Titolo anche nella sigla IKTA. Veder combattere il Popolla oramai è come sentir cantare la Callas: Sublime.
Marco Polidoro invece ha mancato la sua doppietta solo, e soltanto, per una svista arbitrale e deve accontentarsi solo del Titolo Italiano di Kick Light; atleta con la A maiuscola, egli sta raccogliendo solo il frutto del lavoro che ogni santo giorno svolge, stupendo molti ma non il sottoscritto, che ne intuì le capacità già cinque anni orsono.
Daniele Di Prisco, in maniera straordinaria, ha conquistato un preziosissimi titolo di Vice Campione Italiano Kl conquistando un Bronzo nel Lc. Il Di Prisco, vittima non più di 10 giorni fa di un incidente stradale che ne ha ovviamente compromesso la preparazione, e con una borsa di antidolorifici dietro, ha raggiunto dei risultati straordinari gareggiando e combattendo sia con gli avversari e sia con un dolore insopportabile alla gamba, al braccio e al collo.
Vincenzo Mastantuoni, ultimo atleta della Rotts qualificato per questa fase ha conquistato un meritatissimo titolo di Vice Campione Italiano Kick Light -63 e un Bronzo sempre nella Kick Light ma nella cat -57 kg, e bisogna tener conto del fatto che ha solo 13 anni, quindi, il futuro non può essere che suo''.
Di pari passo è andato in scena il primo torneo ''Golden Fighter'' che ha visto la partecipazione di oltre 500 atleti che si sono affrontati in un difficilissimo e lunghissimo torneo.
''I miei ragazzi sono stati eccelsi'' ha concluso il M° Romano, "per dedizione, per valore espresso e per i risultati.
Il prossimo appuntamento, dunque, è per un gran gala che si disputerà il mese prossimo''.
Medagliere: 13 Atleti 26 medaglie vinte 5 Titoli Italiani conquistati.
Lorenzo Fiore 1LC, 1KL;
Carlo Popolla 1LC, 1 KL;
Marco Polidoro 1KL, 2LC;
Daniele di Prisco 2KL, 3LC;
Vincenzo Mastantuoni 2KL, 3KL; Simonluca Cesale 1LC, 3KL;
Andrea Teseo 1LC, 1KL;
Michele Mauriello 1LC, 1KL;
Marco Pannone 1KL, 1LC
Armando Paparello 1KL, 2LC;
Vittorio Scagliola 1KL, 3LC;
Luca Angioi 1LC, 1KL;
Gianmarco Lambraia 1LC, 2KL.

postato da: TeamRottsPressOffice  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=116288