TeleFree.iT
venerdì 22 maggio 2015
Trasporti per persone disagiate, a Cisterna arriva il Prontobus
Un servizio di bus a chiamata studiato su misura per soggetti deboli
letture: 2264
Trasporti per persone disagiate, a Cisterna arriva il Prontobus
Trasporti per persone disagiate, a Cisterna arriva il Prontobus
Cisterna: Un buona notizia arriva nell'ambito del sociale a Cisterna. Nasce, infatti, dall'iniziativa tra l'Assessorato ai Servizi sociali e l'associazione ONMIC, il progetto ProntoBus, un servizio di bus a chiamata, realizzato grazie ai finanziamenti della Regione Lazio, e studiato per attivarsi direttamente in base alle chiamate dei richiedenti.

"Caratteristica principale di questo servizio - spiega l'Assessore ai Servizi Sociali Viviana Agnani - è che si attiva in base alle richieste dei singoli utenti. È quindi personalizzato sulla base delle esigenze di ognuno e i cittadini "fragili" che ne faranno richiesta".

E chi sono questi cittadini? Hanno priorità all'utilizzo di questa agevolazione gli anziani e i diversamente abili residenti nel Comune di Cisterna di Latina, le persone che versano in altre condizioni di difficoltà e che sono privi di una rete familiare. Il progetto ProntoBus si rivolge quindi ai cittadini in difficoltà, e si prefigge lo scopo di garantire loro mobilità e indipendenza attraverso un servizio puntuale e utile, caratteristiche che ci si impone di rispettare dato anche il largo anticipo con cui è necessario prenotare il "passaggio", ossia 48 ore prima del dovuto (dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00, oppure il giovedì anche dalle ore 15:00 alle ore 16:30).

Le richieste, una volta pervenute, sono passate al vaglio del PUAC/Segretariato sociale e valutate. È in questo momento che l'ONMIC si attiva, contattando direttamente il richiedente del servizio per mettersi d'accordo sull'appuntamento. La navetta preposta va quindi a prelevare l'interessato presso la propria abitazione per portarlo presso le strutture sanitarie del territorio per esigenze terapeutiche, per il disbrigo di pratiche burocratiche, per il ritiro di referti clinici o per analisi specialistiche.

"Un servizio semplice ma di grande utilità - conclude Agnani - che va a dare un importante e concreto aiuto agli anziani e ai diversamente abili di Cisterna che versano in condizioni di difficoltà e che sono privi di una rete familiare".


Fonte:corrieredilatina

di: TF Press

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=116241