TeleFree.iT
martedì 05 maggio 2015
Ottimi risultati per la Rotts ai Campionati Open di Kickboxing
letture: 1570
Fondi: Domenica 3 maggio la Rotts del M° Bruno Romano ha partecipato ai Campionati Italiani Open di Kickboxing 2015 targati I.K.T.A./WFCM Italy che si sono svolti a Tolfa (Rm).
La competizione prevedeva sia il settore professionisti e sia il settore cinture nere.
''La competizione'' ha commenta il M° Bruno Romano del team Rotts, ''è stata ben organizzata e con un tasso tecnico medio-alto''.
Il fiore all'occhiello di tutta la gara, oltre al fatto che è stata accolta con un grande entusiasmo, sono stati i Campionati Italiani Professionisti che si sono svolti in parallelo ai campionati cinture nere.
Il solo atleta della Rotts che ha debuttato tra i professionisti, visto che il team si presentava con ben otto atleti titolari e titolati assenti, è stato il quotato Marco Polidoro.
Il Polidoro, atleta dalle enormi potenzialità, si è scontrato con un atleta tecnicamente ineccepibile e fisicamente preparatissimo ma, e in forza di questo visto che il Polidoro si esalta solo nel momento in cui le difficoltà aumentano, ha sforato una prova degna delle sue capacità e del suo talento. I giudici alla fine hanno premiato il suo avversario ma, e questo è stato anche il commento dei numerosi addetti al lavoro presenti e affascinati dallo spettacolo che i due atleti hanno offerto, il verdetto calza un pò stretto. Ma, moralmente, è il Polidoro il nuovo Campione Italiano Professionisti. Per Bi-Campione del Mondo Carlo Popolla, invece, vincere il titolo italiano è stato pura amministrazione. Il Popolla, e in forza della sua tecnica cristallina, oramai incanta e monopolizza l'attenzione di tutto il campo di gara quando combatte e vederlo e ammirarlo è sempre una gioia per il cuore e per gli occhi di tutti i tecnici e, soprattutto, per tutti gli appassionati di questo sport.
Il Mastantuoni invece deve accontentarsi di un bronzo ma, e questo spero gli sia di buon auspicio, ha dei margini di miglioramento notevoli. L'unico rammarico" ha dichiarato il M° Romano" é che non ho potuto schierare il team al completo, anzi, ho schierato prettamente tutti gli esordienti eccezione fatta per gli atleti sopra citati. E parlo di assenza del calibro di Mastrantoni, Fiore, Di prisco, Ledhili, Antonelli, Parisi, Angioi, Lambraia. Ma nonostante che il team, il dream team, fosse ridotto a solo tre elementi con ben 8 assenze, il risultato non è cambiato: i 10 atleti in gara hanno conquistato ben 9 medaglie. Non conta chi gareggia ma conto solo vincere.
Gli esordienti invece hanno gareggiato, hanno vinto e raggiunto tutti la finale ma, e visto la loro inesperienza in quanto erano tutti all'esordio e per esordio intendo la prima gara in assoluto, e visto che si sono confrontati con atleti di maggiore esperienza, hanno mancato l'oro meritandosi assolutamente i 6 titoli di vice Campioni Italiani. Grandissimi e, per me, ogni argento conquistato da questi indomiti atleti rappresenta una scommessa fatta e, soprattutto, vinta.
Far esordire atleti in un Campionato Open dove gli esordienti si confrontano scontrandosi anche con le nere è rischioso ma, e questo lo reputo essenziale, nella vita bisogna rischiare, bisogna prepararsi e buttarsi se si crede. Sempre. Altrimenti c'è il divano che, e tolto qualche problema di postura, di peso e di apatia, non ti deluderà mai.
Il sottoscritto" ha concluso il M° Romano" avrà sempre il coraggio di rischiare per le cose in cui crede''.

Risultati esordienti:
Simonluca Casale Vice Campione Kl senior -75 kg;
Andrea Teseo 4° classificato Kl senior -79 kg;
Maria Yuzvenko Vice Campionessa kl junior - 75 kg;
Mario Parisella vice Campione Kl junior -60 kg;
Simone Tammetta vice Campione Kl junior -65 kg;
Marco Pannone vice Campione Kl junior -70 kg;
Armando Paparello vice Campione Kl senior -70 Kg.

postato da: TeamRottsPressOffice  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=115963