TeleFree.iT
mercoledì 18 marzo 2015
Arrivano Sud con Gusto e la Fiera della Ceramica
Ricco il programma delle iniziative organizzate dal 20 al 22 marzo al Fiere della Campania di Ariano Irpino: protagoniste gastronomia e ceramica del Mezzogiorno d'Italia.
letture: 3496
Data evento: venerdì 20 mar 2015 a domenica 22 mar 2015
Ariano Irpino: Al via la IV edizione della Fiera Nazionale Sud con Gusto, che quest'anno si svolgerà in contemporanea alla prima edizione della Fiera della Ceramica Artistica Tradizionale e dell'Artigianato 2.0. I due eventi saranno ospitati presso il Centro Fieristico Fiere della Campania di Ariano Irpino (AV) da venerdì 20 a domenica 22 marzo 2015.
Il polo fieristico arianese, realizzato dalla Comunità Montana dell'Ufita e gestito da Fiere e Congressi ospiterà laboratori di degustazione, conferenze, dibattiti, workshop, showcooking, dimostrazioni di lavorazione di prodotti, aree destinate all'assaggio e alla vendita dei prodotti tipici. Ad arricchire IV edizione di Sud con Gusto sarà lo "Street Food Festival", evento dedicato al cibo da strada rivisitato in chiave di tipicità locale. Agli appassionati del cake design è invece dedicato il concorso "Torte in Fiera" che si svolgerà il 21 marzo, l'iniziativa è stata promossa da Will Creative Company, in collaborazione con l'associazione Musarte In Movimento, a premiare i vincitori, in qualità di Presidente di Giuria, sarà il rinomato pasticciere salernitano Sal de Riso. In programma, inoltre, corsi di modelling con ghiaccia reale e pasta da zucchero e un baby corner dedicato ai più piccoli che potranno cimentarsi nell'arte del cake design. La grande novità che il Centro Fieristico Fiere della Campania, presenta per il 2015, è però la prima edizione della Fiera della Ceramica Artistica Tradizionale e dell'Artigianato 2.0. L'evento, appuntamento tematico unico del Sud Italia, sarà non a caso ospitato ad Ariano Irpino, comune aderente all'Associazione Italiana "Città della Ceramica", per la sua storia e per la sua tradizione nell'universo della ceramica artistica. L'AiCC, che ha patrocinato l'iniziativa, parteciperà alla manifestazione con un proprio stand, in rappresentanza delle Città della Ceramica di tutta Italia, e per l'occasione esporrà la mostra "Grand Tour", a cura di Jean Blanchaert, Viola Emaldi e Anty Pansera, con il coordinamento di Giuseppe Olmeti. La tradizione della ceramica italiana incontrerà, ad Ariano Irpino, le nuove tendenze del design, l'alto livello dei processi produttivi e la costante ricerca tecnologica proponendo una formula innovativa e al passo con i tempi. Alla Fiera della Ceramica saranno presenti nuove realtà manifatturiere che ben si sposano col digitale, sintetizzandosi in un mondo straordinario, fatto di giovani entusiasti che stanno trasformando il concetto stesso di Artigiano. Durante la kermesse artistica arianese, si potranno toccare con mano, nell'ambito di incontri dedicati, le potenzialità della web grafica, della stampa 3d, del design autoprodotto del mondo di "Arduino", ultima espressione della genialità italiana applicata alla tecnologia del quotidiano. Spazio anche all'artigianato femminile con l'Associazione Onlus Pandora che presenterà il "Progetto Ceramica Donna", interamente dedicato alla manifattura e alla passione delle donne per questa forma d'arte. Saranno esposte, inoltre, alcune opere del Progetto GIPSOS di Antonio Di Rosa. Arricchisce il calendario delle attività in programma la mostra "Emozioni" a cura di Enzo Angiuoni, Presidente di Arteuropa. L'esposizione si compone di 12 personali e 4 collettive, per un totale di circa 400 le opere in esposizione provenienti da diverse regioni di Italia. La tre giorni di Ariano Irpino rappresenta un'occasione di incontro e confronto per gli specialisti della gastronomia e della ceramica ma anche per gli appassionati o semplicemente per i più curiosi. La Fiera Nazionale Sud con Gusto e la Fiera della Ceramica Artistica Tradizionale e dell'Artigianato 2.0 hanno ricevuto il patrocinio e il supporto delle autorità istituzionali provinciali e regionali, presenti in conferenza stampa e dei referenti degli enti promotori dell'iniziativa. Forte l'impegno e il sostegno, anche da parte di Slow Food e del GAL Irpinia, che parteciperanno con proprie iniziative ai due eventi fieristici del Fiere della Campania, che si configurano come il fulcro di potenziamento del commercio e dell'artigianato dell'area interna della Campania. Un'esperienza da vivere pienamente, curiosando tra le espressioni artistiche locali e nazionali e gustando le tipicità della gastronomia locale, come momento unico di scambio e arricchimento.

postato da: UffstampaDama  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=115247