TeleFree.iT
lunedì 02 marzo 2015
Porto di Gaeta: intergroup porta a termine imbarco di 16.000 t di cemento su nave diretta in Libia
Le operazioni di carico si sono svolte mediante l'utilizzo di impianti pneumatici e di filtrazione, che hanno consentito il completamento del carico senza la dispersione di materiale
letture: 3696
Una fase dell'imbarco pneumatico di 16.000 tonnellate di cemento.
Una fase dell'imbarco pneumatico di 16.000 tonnellate di cemento.
Golfo di Gaeta: Nei giorni compresi tra mercoledì 25 e sabato 28 febbraio, il porto di Gaeta ha visto l'attracco di una grande nave, la MN Royal Pescadores che è stata caricata con 16.320 tonnellate di cemento destinate in Libia.

A compiere la delicata operazione è stato un team specializzato di intergroup, l'azienda di logistica integrata presente sul mercato italiano fin dal 1986 e oggi presente in diversi porti italiani. Una decina autosilos si sono alternati sulle banchine del porto per caricare tutte e quattro le stive della m/n Royal Pescadores battente bandiera Panamense, lunga 148 m e larga 22,80. Le operazioni, tenute sotto l'occhio vigile dell'autorità portuale e degli altri enti preposti al rispetto delle leggi all'interno del sedime, si sono svolte a ciclo chiuso, mediante utilizzo di impianti pneumatici e di filtrazione tali da consentire il completamento del carico in totale assenza di polveri.

Le operazioni portate a termine dal personale intergroup si sono svolte con collegamento telematico diretto tra lo stabilimento di produzione e il terminal portuale, mediante software e terminali che consentono aggiornamenti e monitoraggi in tempo reale delle operazioni in corso.
L'operazione è stata curata da personale intergroup.
L'operazione è stata curata da personale intergroup.
Il cemento, prodotto da un'azienda con sede nell'Italia centrale, è immediatamente partito alla volta della Libia, dove verrà impiegato da aziende locali nel settore edilizio.
Ancora una volta, il porto di Gaeta si è dimostrato uno sbocco fondamentale per le merci delle aziende italiane, alla ricerca di mercati in cui esportare i propri prodotti.

postato da: intergroup  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=114956