TeleFree.iT
venerdì 16 agosto 2013
15 Agosto 1965 Moriva a Gaeta Saturno Bartolomei.
Il"decano" dei pittori gaetani.
letture: 4302
Saturno Bartolomei 1882-1965
Saturno Bartolomei 1882-1965
Gaeta: Saturno Bartolomei, nato a Gaeta nel 1882, che per oltre cinquant'anni è stato il punto di riferimento dell'arte figurativa e di molti pittori gaetani.
Artista di indiscussa bravura e uomo dai grandi valori umani ha lasciato moltissime opere molte delle quali cantano la bellezza della sua terra e immortalano volti e tradizioni della sua amatissima Gaeta.
Dell'artista, dell'uomo Bartolomei molto è stato già scritto e detto. Una buona, ottima pubblicazione, è quella curata dallo storico e critico d'arte Rosario Pinto edita dalla "Artistic&Publishing - Company".
Io lo voglio ricordare, a 48 anni dalla sua morte, con il discorso che fece Romolo Jalongo il 16 di agosto, giorno del suo funerale, e con due documenti relativi a delle delibere dell'archivio storico del Comune di Gaeta di qualche tempo fa ... per la precisione dell'anno 1935.
Con questo mi auguro affinché l'Amministrazione Comunale ricordi questo grande pittore e delle tante viuzze o piazzette di Gaeta Medievale una venga intitolata a Saturno Bartolomei - Pittore 1882/1965.
img

img

img
(Madonna Piangente - Santuario SS. Annunziata Gaeta)

img
(Collana Pinacoteca Comunale Gaeta)

ARCHIVIO STORICO DEL COMUNE DI GAETA
Da LIBRO N. 184: Deliberazioni Commissariali dal 16-VI-1934 n.207
(al 30-XII-1934 n.518 e dal 2-I-1935 XIII n. 1) al 28-VI-1935 n.249-
Verbale del dì 30 Maggio 1935 XIII - N.212
Oggetto: Pagamento Disegni al Pittore Saturno Bartolomei
(visto si rende esecutiva - Littoria 10-6-1935 XIII- Il Pref. Sarno)
L'anno millenovecentotrentacinque il giorno trenta del mese di maggio in Gaeta - Il Commissario Prefettisio - per la temporanea amministrazione del Comune, Comm. Dott. Trinchieri Enrico, assistito dal Vice Segretario Comunale Sig. Cheli Maurizio per l'assenza del Segretario Capo, ha adottato la seguente deliberazione:
Veduta l'istanza 26 corr. (atti . 8850) con il pittore Bartolomei Saturno chiede gli sia assegnato un equo compenso per avere, d'ordine del Podestà Sen. Mazzoccolo, eseguito tre grandi disegni a chiaroscuro, posti nella Sala d'onore del Palazzo Comunale e rappresentatnti Papa Gelasio, il Cardinale Gaetano e Giovanni Bausan;
Visti l'art. 54 della Legge Comunale e Provinciale:
Assunte le opportuna informazioni circa il valore dei disegni;
Delibera
Di corrispondere per la causale in narrativa al pittore Bartolomei Saturno la somma di lire trecento da prelevarsi dall'art. 80 del Bilancio 1935 (provvista di mobili)-
"Del che il presente verbale confermato e sottoscritto.
"Il Vice Segretario Comunale - Il Commissario Prefettizio
(F.to Cheli) (F.to E. Trincheri)".
-----------------------------------------------------------------

Verbale del 18 Giugno 1935 XIII - N. 237 -
Oggetto: Acquisto di n. 4 quadri per decorare il salone d'onore del Palazzo Municipale
(N.15135 Div. II - Visto per l'esecutività Littoria 3 - 7 - 1935 - Il Prefetto V. Sarno) -
"L'anno millenovecentotrentacinque il giorno diciotto del mese di Giugno in Gaeta - Il Commissario Prefettizio - per la temporanea amministrazione del Comune, Dott. Trincheri Enrico, assistito dal Segretario Avv. Sig. Ferretti Egisto, ha adottato la seguente deliberazione:
"Premesso che per decorare il salone d'onore del nuovo palazzo municipale furono a suo tempo, fra l'altro, acquistati alcuni quadri del pittore Gaetano Saturno Bartolomei lasciando alcune pareti del salone suddetto completamente vuote, perciò antiestetiche;
"Che, pertanto, si rende necessario completare la decorazione con l'acquisto di almeno quattro quadri;
"Tenuto presente che i quadri stessi possono acquistarsi dal pittore Saturno Barolomei, il quale anche in omaggio alla sua città natale è disposto a fare prezzi convenienti;
"Veduto l'art. 91 del T.U. 3 Marzo 1934 n. 383;
"Delibera
Acquistare dal pittore Saturno Bartolomei n. 4 quadri per completare la decorazione delle pareti del salone d'onore del nuovo palazzo municipale. Al suddetto verrà corrisposto il prezzo complessivo non superiore a Lire 1000, da prelevarsi dall'art. 80 del Bilancio 1935 che presenta la relativa disponibilità.
"Del che il presente verbale confermato e sottoscritto.
Il Segretario Comunale - Il Commissario Prefettizio
(F.to: Ferretti) (F.to E. Trinchieri)

postato da: Uno  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=105313