TeleFree.iT
lunedì 20 maggio 2013
L'istituto Mattej primo classificato al concorso "ELIA ROSA"
letture: 3555
Formia: Sabato 11 Maggio 2013 il gruppo del musical "Scugnizzi" ha vinto il primo premio al concorso ELIA ROSA. Il concorso musicale- riservato a tutte le scuole superiori di primo e secondo grado d'Italia- si è svolto a Torre Annunziata -Villaggio del fanciullo. I ragazzi hanno messo in scena una parte dello spettacolo che verrà presentato interamente l'8 Giugno al teatro Ariston di Gaeta alle ore 10.30.

L'idea di uno spettacolo teatrale che avesse come tematica la legalità, argomento sviluppato nel nostro Istituto in diverse discipline, è nata nel mese di Ottobre in cui sono stati scelti e programmati i progetti da svolgere durante l'intero anno scolastico.

Il Dirigente Prof.ssa Maria Rosa Valente ha seguito- fin dall'inizio - tutto il percorso realizzato dal gruppo del musical appoggiando i Docenti e i ragazzi e supportandoli verso una nuova iniziativa ed una simpatica esperienza per loro e per il nostro Istituto.

Così da un'idea iniziale è nato "C'era una volta Scugnizzi" tratto dal prestigioso musical di Claudio Mattone ed Enrico Vaime.

Il gruppo degli alunni- guidato dai Docenti Catia Casaburi; Maria Laura Cecere (ballo e recitazione); Michele Gentile (coro) - è stato diviso in attori, cantanti e ballerini ed i ragazzi hanno interpretato i loro ruoli in maniera coinvolgente.

Dopo un anno di prove, di pomeriggi trascorsi su un palcoscenico per migliorare un passo, una nota, una battuta, il primo premio ottenuto a Torre Annunziata ha dato a tutti la voglia di continuare e di credere in ogni iniziativa culturale, educativa e formativa.

Di seguito la trama del musical
" Saverio e Raffaele sono due detenuti -amici - del carcere di Nisida. Usciti dal carcere prendono strade diverse e si ritrovano dopo vent'anni ormai su due fronti opposti. Saverio è un prete che dedica la sua vita ai giovani della strada per aiutarli ad uscire dall'illegalità attraverso la musica; Raffaele, detto O' Russo, è il boss del quartiere ed ingaggia alcuni giovani come corrieri della droga. Un giorno nel locale di Raffaele - un basso - dove suona con il suo gruppo - si presentano due ragazzi nuovi,Angelo e Carmine, che vengono subito accolti con calore e comprensione. I due ragazzi sono corrieri del clan malavitoso di Raffaele. Saverio pian paino glieli strappa e li porta sulla retta via. La tensione tra i due ex amici cresce fino al punto che Raffaele, accecato dall'ira, uccide Saverio. Questo gesto segnerà la sua sconfitta: l'uccisione di Saverio darà a tutto il gruppo dei ragazzi, la forza di ribellarsi alla camorra"

Per la realizzazione dello spettacolo un ringraziamento particolare va a tutti i genitori che hanno collaborato attivamente: le Signore Russo e Palo per i cambi di costume, per le riprese il Signor Borrelli, per la fotografia la Signora Trano e per gli effetti audio e video Alessia Centola.

Un gruppo eterogeneo ma unito, la trama forte e violenta, le musiche e i brani divertenti, i balli originali... tutto questo è scugnizzi.

Vi aspettiamo al teatro Ariston di Gaeta......


postato da: TF_e20  

Questa news proviene da: http://www.telefree.it
URL: http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=103677