Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 10/11 al 30/03 Gaeta: Torna "Un ponte di parole"
letture: 11640
06/03 Internet: Videoconferenza: Cambiare i Lepini con i Bambini"
letture: 378
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.635
visitatori:378
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
06
marzo
S. Vittore e Claudiano
Compleanno di:
sex circo
sex ferdios62
nel 1853: A Venezia si tiene la prima rappresentazione de "La Traviata" di Giuseppe Verdi.
nel 1899: Viene brevettato l'acido acetilsalicilico: l'aspirina.
dw

Home » News » Webzine » Note a Sentenza » Per errore era finito nella li...
lunedì 07 novembre 2011
Per errore era finito nella lista dei "pagatori insolventi": ottiene 5000 euro di risarcimento
Non era stata cancellata l'ipoteca sulla casa estinta, un importante precedente: "sempre più frequenti le segnalazioni illegittime presso le Centrali Rischi"
letture: 2940
Confconsumatori
Confconsumatori
Note a Sentenza: La Banca gli rifiuta un prestito e così scopre di avere ancora un'ipoteca sulla casa che doveva essere estinta da tempo. Con una recente ed importantissima sentenza il Tribunale di Brindisi ha riconosciuto il diritto al risarcimento del danno ad un contribuente il quale, nonostante avesse integralmente e puntualmente corrisposto alla allora Sesit Puglia s.p.a. tutte le somme dalla stessa pretese, aveva scoperto, a distanza di più di un anno dall'estinzione della propria obbligazione, che sul proprio immobile gravava ancora l'ipoteca iscritta dall'Agente di riscossione.
La scoperta di tale situazione era avvenuta in modo del tutto casuale: l'utente, infatti, si era visto rifiutare un prestito da un Istituto di credito avendo una iscrizione pregiudizievole, a causa dell'ipoteca iscritta a suo carico, presso Centrali Rischi Private.
Pur avendo ottenuto, a seguito della denunzia di quanto accaduto, la cancellazione immediata dell'ipoteca, l'utente ha deciso di non fermarsi, risultati vani i tentativi di ricevere in via bonaria il risarcimento del danno patito, si è visto costretto ad agire giudizialmente per il riconoscimento dei propri diritti. E così, al termine del giudizio, la Sesit Puglia s.p.a. è stata condannata ad un risarcimento del danno pari ad 5.000 €. Più in particolare, è stato riconosciuto al contribuente  sia il danno patrimoniale sia il danno alla reputazione ed all'onore.
Nel testo della sentenza si legge, infatti, che "la mancata cancellazione dell'ipoteca ha comportato il permanere di un'illegittima segnalazione presso la CRIF, determinando così, indubitabilmente, danni all'immagine ed alla reputazione economica del soggetto danneggiato, che si vede ingiustamente indicato come insolvente, trattandosi della lesione di un valore inerente alla persona costituzionalmente garantito ex art. 2 Cost., senza la necessità  che tale lesione configuri un reato".
"Purtroppo sono sempre più frequenti i casi di illegittima segnalazione presso le Centrali Rischi e la sentenza emessa dal Tribunale di Brindisi costituisce un precedente importante per tutti coloro che si trovano, loro malgrado, in tale situazione, altamente lesiva dei propri diritti, la quale, oltre a provocare un notevole danno all'immagine, impedisce ogni forma di accesso al credito. La sentenza, inoltre, si segnala all'attenzione in quanto sanziona, con un cospicuo risarcimento, un comportamento illegittimo perpetuato dall'agente di riscossione ai danni di un consumatore".
Per maggiori informazioni:
Confconsumatori-Latina
Via Appia n. 542 - 04028 Minturno Scauri (LT)
tel e fax 0771681022 cell. 3495000314
e-mail: contefr@tiscali.it

postato da: ConfconsumatoriFormia  


Dalla Cassazione 'no' all'educazione rigida dei figli: è violenza privataNote a Sentenza: Dalla Cassazione 'no' all'educazione rigida dei figli: è violenza privata
letture: 2250
07 novembre 2012 di SteveRogers
Cancro al cervello dopo anni di cellulareNote a Sentenza: Cancro al cervello dopo anni di cellulare. Cassazione: "C'è legame, sì all'invalidità" (1)
letture: 2507
18 ottobre 2012 di SteveRogers
Cassazione: 'Lei non sa chi sono io...', è frase minatoriaNote a Sentenza: Cassazione: 'Lei non sa chi sono io...', è frase minatoria Annullata assoluzione di chi l'aveva pronunciata in una banale lite tra vicini (1)
letture: 2984
07 luglio 2012 di SteveRogers
TotòNote a Sentenza: Chi è stato tradito va risarcito. La Cassazione dice sì ai "danni da corna"
letture: 2642
09 giugno 2012 di SteveRogers
Nulla multa eccesso velocità superstrada se fatta da municipaleNote a Sentenza: Nulla multa eccesso velocità superstrada se fatta da municipale Giudice di pace: vigili non legittimati a fare il verbale (4)
letture: 3081
16 maggio 2012 di SteveRogers
Arsenico nell'acquaNote a Sentenza: Arsenico nell'acqua, risarcimento di 100 euro Tar condanna ministeri Ambiente e Salute (1)
letture: 2895
22 gennaio 2012 di Capitan
Vietato sputareNote a Sentenza: Lo sputo finisce alla sbarra, per giudici della Cassazione se è singolo non è reato (1)
letture: 3423
09 dicembre 2011 di Capitan
MarijuanaNote a Sentenza: La Cassazione: una pianta di marijuana sul terrazzo non costituisce reato
letture: 3253
28 giugno 2011 di Capitan
 Note a Sentenza: CASSAZIONE. Rumori e musica molesta: scatta il risarcimento per danni morali da movida (1)
letture: 4609
27 giugno 2011 di moscovscaia
Sala operatoriaNote a Sentenza: Clinica S.Rita, giudici: I pazienti erano strumenti per fatturato Le motivazioni della sentenza che giudica i medici colpevoli di lesioni gravissime e truffa ai danni del Servizio sanitario (1)
letture: 3212
22 aprile 2011 di Capitan








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Confconsumatori
Acqualatina: annullate bollette per 2.380 € (1)
letture: 2504
04 gennaio 2018
Confconsumatori Latina
Chiarimenti in merito alla grave crisi idrica del sud pontino
letture: 2296
29 settembre 2017
Confconsumatori
Veneto Banca: che fare per gli 88 mila azionisti
letture: 1779
09 dicembre 2015
Confconsumatori
Caos recupero Ticket sanitari Lazio
letture: 1838
12 novembre 2015
Confconsumatori
Disservizi Idrici nel comune di Minturno: Confconsumatori Latina scrive al Commissario Prefettizio
letture: 2095
06 ottobre 2015
Confconsumatori
Un sms per l'autolettura del Gas
letture: 1882
30 settembre 2015
Confconsumatori
Processo Mps: un mese per costituirsi
letture: 1738
29 settembre 2015
Confconsumatori
Disservizi Cotral: interviene la Regione
letture: 1885
30 giugno 2015
Confconsumatori
Una guida alla sicurezza alimentare
letture: 2731
19 febbraio 2015
Confconsumatori
18 giorni senza telefono: è danno esistenziale
letture: 2471
16 febbraio 2015