Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 13/06 al 22/09 Pomezia: Arriva l'Estate 2019: Pomezia e Torvaianica in Festival
letture: 10040
dal 05/07 al 21/09 Formia: Siria, l'amore vince ogni paura
letture: 7666
18/10 Roma: Il Senato della Repubblica ospita il Premio Mondiale "Tulliola Renato Filippelli"
letture: 7572
18/10 Gaeta: L'ultimo buncker
letture: 2029
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.589
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
18
settembre
S. Giuseppe da Copertino
Compleanno di:
sex lupoalato
sex SergiodiRio
nel 1851: Viene pubblicato il primo numero del giornale americano New York Times.
nel 1939: Compaiono per la prima volta i numeri sulle maglie dei calciatori di serie A.
dw

Home » News » Webzine » Narrativa e Poesia » "Oscuramente forte è la vita.....
sabato 22 maggio 2010
"Oscuramente forte è la vita...''
a mio padre
letture: 3379
a mio padre
a mio padre
Narrativa e Poesia: Che gioia quando, all'uscita , lo scorgeva ad attenderla fuori dal portone della scuola.
Lasciava le compagne per precipitarsi tra le braccia di suo padre e il racconto delle poche ora appena trascorse si perdeva in un torrente indisciplinato di parole e gesti che superavano gli argini dell'umana comprensione.
Lui la guardava con pazienza e la invitava a ripetere tutto da capo, senza fretta. Ma per non dare alla sua voce un accento di severità sorrideva, accarezzandole piano il viso.
Poi, eccoli lì, tutti in fila, gli anni del distacco, della contestazione, del tutto e subito, del volersela cavare da sola. A qualunque costo.
Ma suo padre la accettava com'era, gli piaceva quella figlia polemica e ribelle che gli ricordava il suo tempo passato.
Aveva la certezza che lui l'avrebbe ascoltata ogni volta che le domande sarebbero state tante e le risposte avrebbero stentato ad arrivare.
Le aveva insegnato che le persone si amano così come sono senza pretendere cambiamenti o inutili rinunce.
Le diceva che con la vita bisogna fare i conti giorno per giorno. Sbatterci contro, se necessario, e lottare con tenacia per tentare di essere coerenti e non scendere a compromessi.
Poi arrivò quel novembre...lui era ammalato da molto e trascorreva i suoi giorni tra la poltrona e il letto.
Lei aveva capito che il loro tempo insieme stava per terminare e cercava di stargli accanto il più possibile.
Un giorno accompagnò i suoi due bambini a salutare il nonno.
Lui trattenne la mano del maschio in una stretta vigorosa da uomo a uomo e attirò a sé, in un delicato e tenero abbraccio, la bambina.
Chiese a sua figlia di non farli tornare più.

Sui rami del melograno erano rimaste poche foglie.
Il vento d'autunno che tanto amavi faceva vibrare appena i vetri della finestra della tua stanza.
Ci dicemmo addio a modo nostro, in silenzio.
Tra noi solo un sguardo, lungo, intenso mentre i tuoi occhi si velavano.
Forse ancora cercherò traccia di te, della tua sensibilità, della tua ironia, della tua pazienza nell'uomo che ha scelto di essermi accanto.
Ma oggi che sono riuscita finalmente a scrivere di te, di noi due, so che posso provare a dirti veramente addio.
Tra la nebbia di un sogno o in un fugace ricordo ci incontreremo ancora nei luoghi che sai.
Sulla riva del mare, a Vindicio, mentre costruisci con me un traballante castello di sabbia o mi mostri i delicati colori delle conchiglie.
In un cinema mentre commentiamo la trama del film.
Di sera mentre mi leggi una favola o passeggiamo, mano nella mano, lungo i vialetti della villa comunale.
Un padre e una figlia.
Tu ed io.

'La tua pazienza
triste, delicata, ci rubò la paura... ''

da Al padre S. Quasimodo

Ho conservato a lungo questa storia in attesa del tempo giusto per condividerla.
Quel tempo è giunto e come sempre lo faccio qui.

mala...

di: Margherita Spada


Narrativa e Poesia: Indelebile come un tatuaggio
letture: 565
11 settembre 2019 di computer
 Narrativa e Poesia: Antonio Cosimo Stano. Manduria tra gogna mediatica ed ignominia. I Manduriani ed i loro giornalisti provano sulla loro pelle cosa sia la gogna della vergogna.
letture: 1971
29 aprile 2019 di CONTROMAFIE
RabatNarrativa e Poesia: Aamir Aamir, marocchino nato a Rabat, viveva in Italia da una vita e non aveva mai avuto problemi di integrazione. Anzi.
letture: 1620
19 agosto 2017 di Michele Ciorra
Mi.CioNarrativa e Poesia: Un giorno dopo l'altro Racconto breve. (2)
letture: 2250
02 aprile 2016 di Michele Ciorra
MiCioNarrativa e Poesia: L'immigrato Racconto breve.
letture: 1919
15 marzo 2016 di Michele Ciorra
MiCioNarrativa e Poesia: L'amico fraterno Racconto breve. (4)
letture: 2033
12 marzo 2016 di Michele Ciorra
Sergio Andreatta al Festival delle Storie 2015 con Narrativa e Poesia: Grande successo di "769" al Festival delle Storie Feste letterarie e non per i paesi della Valle di Comino
letture: 1936
01 ottobre 2015 di Sergio Andreatta
Mattia MelissaNarrativa e Poesia: Mattia, Melissa e il mistreo del pozzo di Barumini
letture: 1786
12 settembre 2015 di benedetto2000
CoverNarrativa e Poesia: Una storia vera "Allo stesso modo di Auschwitz, per me il cancro è diventato la prova della non esistenza di Dio". Umberto Veronesi (2)
letture: 2814
04 settembre 2015 di Michele Ciorra
CoverNarrativa e Poesia: Racconti brevi o brevi racconti? Prefazione di Enrico Bruno (2)
letture: 2412
01 settembre 2015 di Michele Ciorra








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
delfini
Occhi neri (4)
letture: 3536
16 novembre 2018
stelle
' e leggero il mio pensiero vola e va e ho quasi paura che si perda...' (3)
letture: 2939
31 ottobre 2018
bambini
La rosa rossa (14)
letture: 3294
24 ottobre 2018
cielo stellato
Storia di cani...e di amicizia (5)
letture: 3604
17 ottobre 2018
img
Breve racconto di primavera (6)
letture: 3290
10 ottobre 2018
Ho visto occhi.... di Emily Dickinson (4)
letture: 3546
21 agosto 2018
stella
Dio in fasce
letture: 2431
09 dicembre 2010
a mio padre
"Oscuramente forte è la vita...'' (3)
letture: 3380
22 maggio 2010
concita de gregorio
Umiliati gli onesti (14)
letture: 2870
07 marzo 2010
paola mastrocola
Paola Mastrocola. La scuola raccontata al mio cane
letture: 3264
19 febbraio 2010


Commenti: 3

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2019 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2019 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it