Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/11 al 06/01 Roma: Corrado Cagli in mostra a Roma
letture: 3979
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 7352
dal 04/12 al 11/12 Gaeta: La magia del presepe
letture: 419
14/12 Formia: Incontro sull'epistolario di Franz Kafka a Milena Jesenská
letture: 706
14/12 Gaeta: Sabato 14 Marco Rizzo a Gaeta per i 70 anni della NATO
letture: 298
23/12 Formia: A Gianola sulle Orme di Pasquale Mattej (1)
letture: 673
05/01 Itri: Ad Itri il prossimo 5 Gennaio Terza Edizione per Notte di Luci al Centro Storico.
letture: 928
dal 10/01 al 19/04 Golfo di Gaeta: XX corso di fotografia digitale
letture: 272
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.605
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
11
dicembre
S. Damasco P.
Compleanno di:
sex cavacece
sex saddlemaker
nel 1981: Muhammad Alì sale per l'ultima volta sul ring, a Nassau contro il canadese Trevor Berbick. Il Più Grande, come si definiva, perde ai punti, chiude e si consegna al mito.
nel 1985: Il colosso elettronico General Electric acquista la compagnia discografica RCA, nel pacchetto sono incluse le reti americani radio e tv NBC.
dw

Home » News » Webzine » Diritto e Giustizia » Altri nove assolti dai teoremi...
martedì 02 febbraio 2010
Altri nove assolti dai teoremi di De Magistris
Crolla il castello di carte dell'inchiesta "Why not". Il pm non contesta nessun reato a un imputato su quattro
letture: 2442
Luigi De Magistris
Luigi De Magistris
Diritto e Giustizia: Se macerie devon essere, che lo siano fino in fondo. Altre nove persone stanno per uscire da un processo e, soprattutto, da un incubo durato già tre lunghi anni. È di ieri la notizia che la procura generale di Catanzaro, rappresentata dai pubblici ministeri Massimo Lia ed Eugenio Facciolla, nell'ambito dell' ormai mitico processo "Why Not", ha chiesto l'assoluzione per non aver commesso il fatto di nove di trentanove imputati che avevano optato per il rito abbreviato. I giudizi abbreviati in tutto sono 60 sugli originari 98 indagati.
Si tratta di Carmine Aloisio, Pietro Andricciola, Peppino Biamonte, (l'unico per il quale la formula è stata "perché il fatto non sussiste"), Mario Alvaro, Pasquale Maria Tripodi, Giuseppe Fragomeni, Sabatino Savaglio, Saverino
Saladino e Mario Scardamaglia. Il teorema dell'ex pubblico ministero, oggi eurodeputato dell'Italia dei Valori, Luigi De Magistris, subisce l'ennesimo sgretolamento attraverso la progressiva contrazione dei capi di imputazione formulati negli anni baldanzosi
del prime time televisivo e delle prime pagine di tutti, o quasi, i quotidiani italiani. L'associazione a delinquere finalizzata all'illecita percezione dei finanziamenti di origine europea, alimentata dal contestuale sistema di rete massonico-giudiziaria, viene così cancellata dagli stessi rappresentanti della pubblica accusa. Su questo, come su altri aspetti del processo in corso, dovrà pronunciarsi il Giudice per l'udienza preliminare Abigail Mellace.

Per il personaggio chiave dell'inchiesta, l'ex leader della Compagnia delle Opere della Calabria, Antonio Saladino, il sostituto procuratore generale Massimo Lia ha chiesto invece che venga affermata la sua responsabilità penale in relazione alla sola associazione a delinquere. La truffa ed il peculato però, vale a dire la chiave di volta del prototipo accusatorio versione De Magistris (rigorosamente condita dall'articolo 416 del codice penale) sono stati derubricati a semplice abuso d'ufficio. Comprensibile un certo "imbarazzo" della pubblica accusa che, non trovando una via d'uscita dall'intricata rete di carte,
perizie e documenti (sono 105 faldoni in tutto, con costi elevatissimi per le casse dello Stato) lasciata in eredità da De Magistris, ha comunque dovuto mantenere in vita qualcosa dell'impianto accusatorio. Antonio Saladino in pratica avrebbe messo in piedi quella impressionante rete trasversale di politici,
magistrati, alti esponenti delle forze dell'ordine e delle istituzioni, passando addirittura per Palazzo Chigi ed il ministero della Giustizia (vedi i casi di Romano Prodi e Clemente Mastella finiti poi nel nulla) per abusare di un ufficio. I lasciti di Gigineddu flop
(dal nomignolo affibbiato a De Magistris a causa dei rituali fallimenti delle inchieste avviate ed istruite) si condensano anche in questi apparenti dettagli. E a Catanzaro, lo sanno molto bene.

Nei confronti dell'imprenditore Saladino però non sono state ancora quantificate le richieste di pena, dal momento che nei prossimi giorni ci sarà il prosieguo della requisitoria dell'accusa, affidata stavolta al procuratore Eugenio Facciolla. Non si escludono, visto
come sta evolvendo la situazione, ulteriori colpi di scena. Ma non finisce qui perché c'è anche una richiesta di assoluzione per uno specifico capo d'accusa contestato a Saladino. Si tratta della vicenda legata al progetto del "Censimento del patrimonio immobiliare" della Regione, e più nello specifico delle
modalità di esecuzione del progetto stesso. Va ricordato che l'intero impianto accusatorio di Why Not è basato sulle dichiarazioni di due testi fondamentali: Caterina Merante, (anche lei indagata ma per semplice "intermediazione di manodopera" nonostante
fosse l'amministratrice della società Why Not, eponima dell'indagine) e Giuseppe Tursi Prato, ex assessore regionaleedex presidente di un'Asl calabrese, ascoltato da De Magistris mentre era in carcere a scontare 6 anni e mezzo per associazione a delinquere di stampo mafioso. Dalle dichiarazioni di
Tursi Prato prese l'avvio anche l'indagine contro Mastella.

Peppe Rinaldi
fonte: Libero   postato da: marinta  


 Diritto e Giustizia: Prescrizione. Manlio Cerroni e la malafede dei giornalisti. Un indagato/imputato prescritto non è un colpevole salvato, ma un soggetto, forse innocente, NON GIUDICABILE, quindi, NON GIUDICATO!!!
letture: 1331
10 novembre 2018 di CONTROMAFIE
I poveri abbandonatiDiritto e Giustizia: Giornata mondiale della povertà L'attenzione agli ultimi
letture: 1616
13 giugno 2017 di marcellino
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Sito specifico dedicato al processo telematico https://avvfrancescofuscofondiitalia.wordpress.com/
letture: 1305
19 dicembre 2016 di Francesco Fusco
La morte di un ordine voluta da Papa FrancescoDiritto e Giustizia: Padre Manelli: archiviate le accuse contro il fondatore dei Francescani dell'Immacolata
letture: 1979
22 novembre 2016 di sweda
In questo modo, il pignorato non tornerà mai in possesso del proprio appartamentoDiritto e Giustizia: Agli immigrati le case pignorate
letture: 1449
29 ottobre 2016 di marinta
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Novità sul processo amministrativo telematico francesco fusco
letture: 1270
23 ottobre 2016 di Francesco Fusco
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Polizze assicurative responsabilita' civile e infortuni avvocato
letture: 1462
12 ottobre 2016 di Francesco Fusco
quando il processo è ... telematicoDiritto e Giustizia: Nuovo codice dell'amministrazione digitale in G.U. del 13/09/16, n. 214
letture: 1447
14 settembre 2016 di Francesco Fusco
francesco fusco 01/09/16Diritto e Giustizia: Modifiche al processo amministrativo telematico
letture: 1673
01 settembre 2016 di Francesco Fusco
francesco fuscoDiritto e Giustizia: Novità sul processo amministrativo telematico http://www.pergliavvocati.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=239
letture: 1533
23 agosto 2016 di Francesco Fusco








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Do not click!
L'israeliano che usa il vostro smartphone. E si fa pagare per questo.
letture: 1789
10 dicembre 2017
Biden ridiculous quotes
Come costruire i nemici del popolo
letture: 2028
09 dicembre 2017
Ormai è legge.
Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 2078
06 dicembre 2017
Noi crediamo che si stia esagerando.
Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 2417
05 dicembre 2017
L'alluminio si trova in tutti i vaccini.
Alluminio nel cervello degli autistici. Epidemia di cancro anale. E i media zitti.
letture: 2091
02 dicembre 2017
Il boom dei Bitcoin potrebbe essere un grosso problema per l'ambiente.
Il bitcoin è inquinante e aggrava l'effetto-serra. E Greenpeace, zitta...
letture: 2166
01 dicembre 2017
Così li soccorrono.
Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 1942
30 novembre 2017
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.
...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1819
30 novembre 2017
Mettiti in coda!
Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 2044
29 novembre 2017
Per il bene di Israele
'La Stampa' scopre "Fake News" russe (o quelle del New York Times? o di Renzi?)
letture: 1861
28 novembre 2017