Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 14/09 al 20/12 Golfo di Gaeta: Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo"
letture: 10626
dal 03/10 al 03/02 Roma: Al Vittoriano arriva il mondo di "Andy Warhol
letture: 7508
dal 30/11 al 30/06 Scuola e società: Progetto del MIUR "Fisco e Scuola" con l'Ag. delle Entrate all'IIS Fermi-Filangieri di Formia
letture: 1194
dal 07/12 al 13/01 Minturno: Alunni della scuola media di SCAURI accolti nella rassegna d'arte "100 Presepi in VATICANO" (1)
letture: 682
dal 14/12 al 16/12 Palma Campania: Nasce Mangiatoia & Mangiatoria, la prima edizione a Palma Campania
letture: 1503
15/12 Gaeta: "Non ne sapevo niente". In guerra senza sapere nulla della guerra
letture: 202
dal 27/12 al 28/12 Napoli: "O' Presepe e Pullecenella"
letture: 231
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.553
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
13
dicembre
S. Lucia
Compleanno di:
sex albetta0
sex cirano
sex Cons_dei_Gio...
sex magliozziuwe
sex mikela9525
nel 1642: Il navigatore olandese Abel Tasman scopre la Nuova Zelanda.
nel 1959: Fausto Coppi arriva secondo nel Criterium di Ougadougou. Il giorno dopo va a caccia nel Alto Volta (oggi Burkina Faso) morirà il 2 gennaio del '60, vinto dalla malaria.
dw

Home » News » Webzine » Politica » Il senso della politica per il...
sabato 19 dicembre 2009
Il senso della politica per il dolore
di Luigi Manconi
letture: 3142
gabbiano
gabbiano
Politica: 1 - Sabato scorso, nel quarantennale della strage di Piazza Fontana, Marino Sinibaldi ha allestito, con tocco da drammaturgo, una "opera in nero" di forte intensità pedagogica (speciale di Radio Tre). Una lezione di storia orale, con una pluralità di testimoni che hanno saputo, tutti, fare della propria esperienza emotiva (la morte dei propri cari, il dolore civile, la ricerca della verità, il culto della memoria...) un messaggio morale, indirizzato non solo ai giovani, come si usa dire, ma anche a chi non lo è più. Il mezzo radiofonico restituiva l'autenticità non falsificabile delle voci e dei sentimenti allo stato puro: senza mediazione alcuna, anche quando a parlare erano intellettuali.
La ragione è una: per chi ha vissuto i giorni di Piazza Fontana, da militante politico o da osservatore partecipe, l'esperienza del terrore è certamente meno atroce di quella patita dalla vittima sulla carne propria o dei propri congiunti, ma non meno radicale. E infatti, per alcuni segmenti delle generazioni di quegli anni, la strage di Piazza Fontana determinò effettivamente un profondo mutamento psicologico: incomparabile, con lo strazio dei familiari delle vittime, ma non meno intenso sul piano culturale. Lo si è ascoltato nelle testimonianze di Giorgio Boatti, Anna Bravo, Piero Scaramucci (due storici e un giornalista), che non sembravano differenziarsi - né per ispirazione né per linguaggio - da quelle di Claudia Pinelli, Benedetta Tobagi e Fortunato Zinni: a dimostrazione del fatto che quel trauma veniva proposto, in quel programma, con una struttura drammaturgica così efficace da segnalare le differenze dei singoli vissuti e, insieme, evidenziarne le affinità. Forse, lo si poteva fare solo per radio: perché, attraverso quel mezzo, le biografie vengono rese essenziali e scarnificate, fino a farsi esclusivamente voci, senza l'impaccio che possono rappresentare i corpi e i loro movimenti, nelle opere teatrali. Voci, dunque, con le loro intonazioni e i loro colori, con i loro affanni e le loro pene, con le loro sicurezze e le loro incertezze.
Tutto ciò ha reso superfluo un interrogativo appena accennato e poi, opportunamente, tralasciato. Ovvero se la strage di Piazza Fontana abbia rappresentato o meno la "fine dell'innocenza" per quelle generazioni: e abbia costituito, pertanto, una sorta di alibi per chi ricorreva alla violenza contro uno Stato al quale si attribuiva una responsabilità, o corresponsabilità, in quell'ecidio. La verità è più semplice: certo che non si era innocenti già prima (per ideologia e disponibilità psicologica e politica), certo che già avevamo lanciato le prime pietre, e tuttavia è dato storico inconfutabile che quella strage rappresentò un fattore di precipitazione e agevolazione della violenza terroristica.

2 - Sonia Alfano, europarlamentare dell'Italia dei Valori, ha dichiarato «non posso dare solidarietà ad un Presidente del Consiglio che è un frequentatore di minorenni, un piduista, un corruttore, un mafioso». Non mi stupisco. È del tutto fisiologico che all'interno della società, circolino umori e giudizi simili, e che siano presenti anche all'interno della classe politica (si ritrovano, e a iosa, tra i parlamentari del centro destra). Ma ciò che mi disturba, fino a darmi l'orticaria - sono un sentimentale - è che qualcuno possa considerare tutto ciò come di sinistra o di estrema sinistra. Sembra, piuttosto, qualcosa che oscilla tra ottusità e sordidezza.

Quindici anni fa, Sabina Guzzanti mi accompagnò nella mia prima campagna elettorale, contribuendovi con grande generosità e irresistibile ironia. Gliene sono ancora grato. Dopo di allora mi è capitato assai raramente di essere d'accordo con lei. Le parole che ha scritto a proposito dell'aggressione a Silvio Berlusconi me la fanno tornare politicamente amica. «Ho visto un vecchio ferito (...) ho provato anche stima per la fierezza (...) ho provato pena anche se quest'uomo è quello che ci avvelena la vita da vent'anni». Ecco, la Guzzanti dice quello che molti non dicono semplicemente perché non capiscono o non provano: io posso odiare Silvio Berlusconi, ma fino a quando - e solo fino a quando - è Silvio Berlusconi (ovvero è il suo potere). Quando è "un vecchio ferito" o, semmai accadesse (e so che non accadrà) un uomo recluso in cella, io non lo odio più. A quel punto, in quel momento, in quella condizione, egli è tutt'altro che Berlusconi: è un uomo aggredito o un uomo recluso e io sto dalla parte dell'aggredito e del recluso, qualunque sia il suo passato, qualunque sia la sua colpa, qualunque sia il reato di cui è imputato o colpevole.

18 dicembre 2009

www.unita.it

di: Margherita Spada


Conte - JunckerPolitica: Il governo cede all'Europa: il deficit cala al 2,04% Conte vede Juncker e propone di ridurre il costo delle misure in manovra per evitare l'infrazione. L'Ue: "Buoni progressi"
letture: 13
12 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
Gilet gialliPolitica: Contro le violenze dei gilet gialli le condanne sono poche La protesta dei gilet gialli
letture: 238
11 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
Di Maio - M5SPolitica: Di Maio uno e trino: prende rimborsi tripli Si è fatto pagare le spese come titolare del Mise, ministro del Lavoro e vicepremier: 20.500 euro.
letture: 423
09 dicembre 2018 di Emiliano Ziroli
Politica: Se questa è democrazia... I nostri politici sono solo mediocri amministratori improvvisati assetati di un potere immeritato.
letture: 1531
21 gennaio 2018 di CONTROMAFIE
Giorgio La PiraPolitica: Cattolici e politica Amate la vostra città e il vostro Paese come parte integrante della vostra personalità
letture: 1940
21 gennaio 2018 di marcellino
Ormai è legge.Politica: Il popolo italiano venduto alle multinazionali dallo Stato Tricolore
letture: 1620
06 dicembre 2017 di marinta
Noi crediamo che si stia esagerando.Politica: Istigazione Al fascismo - di ignorantI, teppisti e delatori. E aspiranti brigatisti.
letture: 1958
05 dicembre 2017 di marinta
Così li soccorrono.Politica: Come Netanyahu libera Israele degli immigrati neri. Idee per Minniti.
letture: 1492
30 novembre 2017 di marinta
Piglia, pesa, incarta e porta a casa.Politica: ...E ci dicono che siamo in democrazia. Orlando e il ricatto della Bce.
letture: 1422
30 novembre 2017 di marinta
Mettiti in coda!Politica: Fare duecento metri di coda per una fetta di torta gratis. In compenso, niente IVA sul cibo per cani
letture: 1564
29 novembre 2017 di marinta








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
delfini
Occhi neri (4)
letture: 3282
16 novembre 2018
stelle
' e leggero il mio pensiero vola e va e ho quasi paura che si perda...' (3)
letture: 2711
31 ottobre 2018
bambini
La rosa rossa (14)
letture: 3069
24 ottobre 2018
cielo stellato
Storia di cani...e di amicizia (5)
letture: 3355
17 ottobre 2018
img
Breve racconto di primavera (6)
letture: 3048
10 ottobre 2018
Ho visto occhi.... di Emily Dickinson (4)
letture: 3295
21 agosto 2018
stella
Dio in fasce
letture: 2237
09 dicembre 2010
a mio padre
"Oscuramente forte è la vita...'' (3)
letture: 3169
22 maggio 2010
concita de gregorio
Umiliati gli onesti (14)
letture: 2659
07 marzo 2010
paola mastrocola
Paola Mastrocola. La scuola raccontata al mio cane
letture: 3036
19 febbraio 2010