Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.636
visitatori:415
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
21
settembre
S. Matteo Ap.
Compleanno di:
sex BiVi
sex deregibus
sex Emilio
sex gaiardo
sex lordByron
sex toto78
nel 1903: Viene proiettato il primo film western. La pellicola si intitola "Kit Carson".
nel 1958: Nel Milan esordisce in serie A Josè Altafini, in quel campionato segnerà 28 reti vincendo subito lo scudetto.
dw

Home » News » Webzine » Psicofarmaci come metodo di co...
giovedì 10 dicembre 2009
Psicofarmaci come metodo di controllo
letture: 2200
Webzine: Da trattamenti psichiatrici, già di per sé lesivi, gli psicofarmaci sono diventati metodi di controllo e punizione. La metà degli immigrati nei Centri di Identificazione e Espulsione è sotto psicofarmaci [1] e l'abuso di queste sostanze nelle carceri è, a dir poco, allarmante. Non si ha nemmeno il diritto di essere informati sugli effetti collaterali, i foglietti illustrativi restano in infermeria.
Manuel Eliantono, in una lettera alla madre, scrive: "Mi riempiono di botte e di psicofarmaci". Viene trovato morto per arresto cardiaco. Senz'altro vi furono percosse e violenze, ma soprattutto, come spiega la madre: "farmaci somministrati con la forza, farmaci tossici per il suo fegato malato in dosi esagerate".
Stessa sorte per Giuseppe Uva, condotto in caserma e poi trovato il giorno seguente in condizioni orribili dalla sorella. "Non ci sembrava neanche nostro fratello" spiega in un'intervista, "aveva la testa con sotto quattro cuscini, era coperto da un lenzuolo, una flebo e russava in un modo che praticamente non era russare, perché lì c'era qualcosa che lui... ormai lo stava lavorando la morte". Poche ore dopo, il tragico annuncio: Giuseppe è morto, il cuore non ha retto. Gli erano stati somministrati Tavor, En e Solfaren, che secondo il decreto dei dottori gli hanno bloccato il battito cardiaco.
Nei Centri di Identificazione e Espulsione forse capita persino di peggio. I detenuti si sono ormai abituati a repressioni, rivolte e suicidi. Gli psicofarmaci, come apprende l'avvocato Paolo Cognini da un assistito, vengono messi persino nel cibo. Senza alcuna cautela riguardo agli effetti collaterali, a volte mortali. Come nel caso di Hassam Nejl, trovato morto nella cella, a cui era stato somministrato un miscuglio di metadone e calmanti. Secondo il referto, una concausa del decesso per arresto cardiaco.
Gli psicofarmaci sono diventati un'arma per reprimere con la forza il comportamento delle persone, per offuscare le menti e rendere le persone zombi, facili da controllare. L'articolo 5 della Dichiarazione universale dei Diritti dell'Uomo recita: "Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura o a trattamento o a punizione crudeli, inumani o degradanti". Se l'Italia non intende fare un passo indietro e finire nella lista dei paesi che non rispettano i diritti umani, dovrà compiere uno sforzo notevole ma necessario, per porre fine a simili pratiche disumane e degradanti.
Davis Fiore
[1] Il fatto quotidiano, 9 dicembre 2009

postato da: DavisFiore  


Bando Regione LazioScienza e Tecnologia: Game for Tourism, al via il bando Valorizzare il territorio del Lazio attraverso un videogame, c'è tempo fino al 30 settembre
letture: 578
15 settembre 2021 di simonilla
Webzine: Champions al via! Dove arriveranno le italiane?
letture: 952
14 settembre 2021 di TF Press
Susanna Celsi con il suo cane Webzine: Amami come se fossi tuo, giornata mondiale del cane
letture: 2617
26 agosto 2021 di simonilla
Scriviamo! Quelle parole che non abbiamo mai avuto il coraggio o la gioia di rivelare...Narrativa e Poesia: Le parole che non ti ho detto III edizione 2021 curata da deComporre Edizioni (1)
letture: 6919
11 maggio 2021 di Sandra Cervone
CarabinieriCronaca: Notizie di Cronaca
letture: 6584
08 maggio 2021 di simonilla
Le organizzazioni turistiche laziali incontrano il Ministro GaravagliaWebzine: Le organizzazioni turistiche laziali incontrano il Ministro Garavaglia
letture: 5514
22 aprile 2021 di simonilla
La copertinaNarrativa e Poesia: Fogli di un diario le poesie di Paolo Tabarro (recensione di Eleonora Mazzotti)
letture: 5532
19 aprile 2021 di Sandra Cervone
FranceschiniWebzine: Unità d'Italia, Franceschini: cultura motore della ripartenza
letture: 3296
17 marzo 2021 di simonilla
Alessandro SallustiEditoriale: Scienziati e pm indaghino. Ma in guerra si combatte Sei casi, su alcuni milioni, di effetti collaterali gravi in persone vaccinate con AstraZeneca...
letture: 3134
16 marzo 2021 di Emiliano Ziroli
Istituto di ORTOFONOLOGIASalute e Benessere: ROMA, SALUTE. L'AUTISMO NON È SOLO NUMERI MA FAMIGLIE E OPERATORI, IDO: DOVEROSO INFORMARLI 13 MARZO QUARTO CORSO CON FOCUS SU TRATTAMENTI RIABILITAZIONE
letture: 3257
11 marzo 2021 di descartes








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Un farmaco "Stupefacente"
letture: 2295
18 maggio 2010
Piloti depressi ed in cura potranno volare
letture: 1640
30 aprile 2010
Psicofarmaci da sballo
letture: 1767
12 aprile 2010
Tanta paura per la pillola che cancella la paura
letture: 1816
23 marzo 2010
Cura preventiva
letture: 2203
05 marzo 2010
MALATTIE SU MISURA
letture: 1915
13 febbraio 2010
La grande piaga della giustizia: tra carcere duro e perizie psichiatriche non scientifiche
letture: 2103
04 febbraio 2010
La nuova pandemia psichiatrica (1)
letture: 2113
20 gennaio 2010
Psicofarmaci come metodo di controllo
letture: 2201
10 dicembre 2009
Geneticamente innocente (1)
letture: 2473
13 novembre 2009