Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 10/01 al 19/04 Golfo di Gaeta: XX corso di fotografia digitale
letture: 12216
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 4599
dal 02/04 al 04/05 Salute e Benessere: REGINA ELENA e SAN GALLICANO attivano TELEMEDICINA
letture: 434
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.619
visitatori:274
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
08
aprile
S. Dionigi V.
Compleanno di:
sex BASKETSERAPO
sex giampagricol...
sex grace
sex ideale
sex martin8
sex michelepezza
sex piccola74
nel 1964: Viene messa in orbita la capsula spaziale Gemini 1. A bordo non c'è equipaggio.
nel 1973: Nella sua casa di Mougins in Francia, muore a 91 anni il pittore Pablo Picasso.
nel 1997: La Microsoft pubblica la versione 4.0 del browser Internet Explorer.
dw

Home » News » Webzine » Salute e Benessere » Il Senato chiede lo stop alla ...
giovedì 26 novembre 2009
Il Senato chiede lo stop alla RU486 No all'immissione sul mercato
Dura la reazione degli esponenti dell'opposizione: "E' una svolta antiabortista, un passo indietro". Finocchiaro: "Quelle del governo e maggioranza sono chiacchiere, dicano cosa vogliono"
letture: 1568
La pillola Ru486
La pillola Ru486
Salute e Benessere: La commissione Sanità del Senato ha approvato, a maggioranza, con i voti favorevoli di Pdl e Lega (13) e quelli contrari (8) del Pd, il documento finale dell'indagine conoscitiva sulla pillola abortiva RU486 presentato dal presidente e relatore Antonio Tomassini.
Nel testo si chiede al governo di fermare la procedura di immissione in commercio della pillola in attesa di un parere tecnico del ministero della Salute circa la compatibilità tra la legge 194 e la RU486. Non c'è dubbio sul fatto che dall'esecutivo verrà rapidamente una risposta positiva alla richiesta della Commissione. Il ministro Sacconi aveva espresso fin dall'inizio le sue perplessità.

Secondo la maggioranza, infatti, con la RU486, l'interruzione di gravidanza diventerebbe molto più facile rispetto alle procedure previste dalla legge sull'aborto. ""La coerenza con la legge 194 si realizza solo se c'è il ricovero ospedaliero ordinario per tutto il ciclo fino all'interruzione verificata della gravidanza. Un processo che invece avvenisse al di fuori di questo contesto sarebbe una violazione della legge 194. La procedura corretta è evidente. Richiede prima il parere del governo e dopo una nuova delibera dell'Aifa", ha detto il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, aggiungendo che "la pronuncia del governo sarà sostanzialmente analoga a quella dell'Aifa".

Non sarà un processo lungo, in una settimana al massimo il governo formulerà il parere richiesto dalla Commissione sui profili di sicurezza della pillola abortiva e la sua compatibilità con la legge sull'aborto. Poi la palla tornerà all'Aifa. Lo ha assicurato il sottosegretario al Welfare Eugenia Roccella. "Non ci sarà un lungo percorso si tratta di formulare un parere del governo che stabilisca a quali condizioni la pillola possa essere compatibile con la legge 194, che è una buona legge. Questo al massimo in una settimana. Poi c'è da fare un Cda dell'Aifa. Il problema - ha spiegato - è garantire per le donne tutti i profili di sicurezza, a partire dal ricovero in ospedale".

Soddisfazione per lo stop è stata espressa dal presidente dell'Udc Rocco Buttiglione, dal senatore del PdL Stefano De Lillo, da Arturo Iannaccone, parlamentare e responsabile del dipartimento sanità del Mpa: "E' evidente che la commercializzazione della pillola è in palese contrasto con la legge 194, che punta a evitare che l'aborto venga considerato un metodo contraccettivo". Soddisfatto anche il presidente dei senatori del PdL, Maurizio Gasparri: "C'erano troppi dubbi sulle conseguenze che la pillola avrebbe potuto avere sulla salute delle donne. E' assurdo che le opposizioni, accecate dal pregiudizio politico, non pensino agli effetti devastanti che può avere sulle donne. Per noi lo stop - ha concluso - è una vittoria di civiltà, una vittoria in difesa della salute".

Dura la reazione degli esponenti dell'opposizione. "Un autentico colpo di mano - ha detto Felice Belisario (Idv) -. E' assolutamente indecente quanto deliberato questa mattina. Si tratta di una scelta oscurantista che fa fare salti indietro rispetto ai Paesi più evoluti, nei quali viene già somministrata da anni senza battaglie puramente ideologiche e che nasconde altri sconci baratti". Per il capogruppo del Pd al Senato, Anna Finocchiaro: "Quelle della maggioranza e del governo ancora una volta sono chiacchiere, ci dicano una volta per tutte cosa vogliono fare. Forse il ministro Sacconi avrebbe potuto sollevare un arbitraggio sulla scorta delle valutazioni dell'Agenzia europea del farmaco (Emea), invece non l'ha fatto - ha aggiunto Finocchiaro -. Non c'è il coraggio di dire che non vogliono la commercializzazione della pillola". Per Alessandro Pignatiello, coordinatore della segreteria nazionale del Pdci: "E' una vergogna, tipica di un regime fondamentalista". Contrario al blocco anche il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto: "Francamente non condivido lo stop, l'Agenzia Italiana del Farmaco, del tutto tecnica e neutrale, aveva ammesso all'uso con vincoli assai rigorosi (la commercializzazione e l'uso è consentita solo in ospedale) che rispettano la legge 194. L'Agenzia Italiana del Farmaco ha agito in modo del tutto regolare e legittimo". Così Benedetto Della Vedova, deputato del Pdl: "All'interno del centro-destra alcuni parlamentari ritengono che il legislatore possa correggere le verità scientifiche, mediche. Questa idea giacobina della funzione legislativa è pericolosa".

I medici. Secondo Silvio Viale, il ginecologo torinese che ha sperimentato la RU486, la richiesta della Commissione "allinea l'Italia alle posizioni di Polonia, Malta e Irlanda, dove l'aborto è vietato. Sul piano scientifico è il sintomo di come la donna sia sempre più lasciata sola in balia di posizioni antiabortiste che manipolano la scienza per i propri scopi politici". Ancora più sicuro il premio Nobel per la Medicina Luc Montagnier: "L'uso della pillola è preferibile a un intervento chirurgico. Il farmaco è usato da più di venti anni. Non ci sono controindicazioni farmacologiche, ma soprattutto etiche". Lo scienziato ha poi chiarito che "finché non c'è un sistema nervoso sviluppato l'embrione non può essere considerato un uomo, questo avviene intorno al terzo mese di gravidanza". Concludendo: "Il farmaco messo a punto in Francia è un analogo di ormoni naturali e comporta rischi deboli dal punto di vista della salute, proprio come un qualsiasi altro farmaco contraccettivo".
fonte: La Repubblica   di: TF Rassegna Stampa


Struttura ospedaliera nella CapitaleSalute e Benessere: REGINA ELENA e SAN GALLICANO attivano TELEMEDICINA Ripa di Meana: "La nostra priorità sono i pazienti fragili e nocovid, a loro rivolgiamo la massima attenzione e rimoduliamo l'offerta di numerosi servizi, uno è il teleconsulto."
letture: 434
04 aprile 2020 di descartes
Milly Carlucci moderatrice dell'eventoSalute e Benessere: Proteine e sport: l'elisir di giovinezza per una vita lunga e sana Carni Sostenibili partner della Longevity Run
letture: 2778
07 maggio 2019 di simonilla
Antiparassitari, diserbanti e pesticidi.Salute e Benessere: Le schifezze contenute nel grano estero che arriva con le navi nei nostri porti.
letture: 1582
21 settembre 2017 di marinta
Ospedale IFOSalute e Benessere: Sperimentazioni cliniche di Fase I in oncologia: quali i nuovi scenari? Al Regina Elena interviene Lillian Siu, esperto mondiale nello sviluppo ed applicazione clinica di nuove molecole farmacologiche
letture: 1950
31 agosto 2017 di descartes
Glifosate birra  Salute e Benessere: Le birre tedesche impregnate di pesticidi
letture: 2023
29 agosto 2017 di marinta
Ricordarsi della sigla E951Salute e Benessere: Ve lo ricordate l'aspartame? Ora lo spacciano come dolcificante naturale
letture: 1648
01 luglio 2017 di lunios
Dettagli: come bloccare la crescita di cellule staminali tumorali del polmoneSalute e Benessere: Scoperto un nuovo meccanismo alla base dello sviluppo dei tumori polmonari La rivista Oncogene pubblica i risultati di uno studio condotto nei laboratori di Sapienza Università di Roma in collaborazione con l'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
letture: 1920
06 aprile 2017 di descartes
INCONTRO SpecialistiSalute e Benessere: istituto Regina Elena: successo e partecipazione all'HappyNeuroHour 2017 ALLENARE IL CERVELLO PER TAGLIARE IL TRAGUARDO NELLO SPORT, NELLA VITA, NELLA MALATTIA
letture: 1781
14 marzo 2017 di descartes
Locandina dell'EventoSalute e Benessere: 8 marzo agli IFO: "LEZIONE DI MAKE UP" dal progetto "Insieme più belle", seconda edizione presso atrio principale degli Istituti. #ifoxladonna
letture: 1247
05 marzo 2017 di descartes
LOGO DELL'iNIZIATIVASalute e Benessere: ROMA, giornata mondiale contro il cancro Il 4 febbraio si celebra in tutto il mondo la giornata mondiale contro il cancro
letture: 1494
03 febbraio 2017 di descartes








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
«Ma chi li conosce?»: scoppia il caso Italia Viva a Formia
letture: 2390
11 marzo 2020
Seminario federalista e serate partecipate con la cittadinanza
letture: 2386
30 agosto 2019
Lega, partenza flop per il beach tour. In spiaggia a Sabaudia non c'è nessuno e Salvini fa rotta sul Senato
letture: 2850
07 agosto 2019
Porto di Gaeta, dai Casalesi a Messina Denaro: ma "Non si dica che è della camorra"
letture: 2446
18 aprile 2019
Spaventoso incidente sulla Via Appia, sei feriti. Coinvolti anche tre bambini
letture: 2587
25 febbraio 2018
Dal rock progressive alla tarantella, Giovanni Turco omaggia Gaeta con 16 brani (1)
letture: 2524
03 dicembre 2017
Geppino Assenso, Pasquale Romano, Daniele Coraggio, Antonio Langella e Claudio Santomauro, gli amministratori e imprenditori arrestati e scarcerati a Ventotene
Vizio di notifica: l'escamotage della cricca per evitare il carcere
letture: 3243
18 ottobre 2017
Piccoli migranti per salvare la scuola che muore. Ma in tanti dicono no - Videoreportage
letture: 2506
11 settembre 2017
I cittadini manifestano contro Acqualatina per la grave emergenza idrica
letture: 2006
16 luglio 2017
Il sindaco Mitrano dichiarato incompatibile dall'Anac (1)
letture: 2389
04 luglio 2017


Commenti: 12

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2020 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2020 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it