Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 14472
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 7540
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 5483
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.623
visitatori:262
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
13
luglio
S. Enrico Imp.
Compleanno di:
sex agave81
sex brigitta
sex marinaclub
sex morro82
nel 1898: Guglielmo Marconi deposita il brevetto per la sua invenzione: la radio.
nel 1960: al velodromo olimpico di Roma,Antonio Maspes stabilisce il nuovo record mondiale dei 200 metri:11 secondi.
nel 1977: Un blackout di 25 ore lascia al buio la città delle mille luci: New York.
dw

Home » News » Webzine » Diritto e Giustizia » Fannulloni 1-5 anni di carcere...
mercoledì 20 maggio 2009
Fannulloni 1-5 anni di carcere per i pubblici dipendenti e radiazione dall'albo per i medici
letture: 1712
Brunetta
Brunetta
Diritto e Giustizia: Inatteso risvolto penale della legge. I dottori che lavorano con il Servizio sanitario nazionale passibili di licenziamento. Mai consultato l'Ordine.

Nel testo della legge Brunetta "antifannulloni" c'è anche un grave risvolto penale. I "fannulloni" rischiano, in caso di false certificazioni, da 1 a 5 anni di carcere. La norma, apparsa sul sito del ministero dell'Innovazione, farà molto discutere, perché finora non si era mai parlato di questo...
Nel testo della legge Brunetta "antifannulloni" c'è anche un grave risvolto penale. I "fannulloni" rischiano, in caso di false certificazioni, da 1 a 5 anni di carcere. La norma, apparsa sul sito del ministero dell'Innovazione, farà molto discutere, perché finora non si era mai parlato di questo risvolto penale e perché né i sindacati né le organizzazioni dei medici (a partire dall'Ordine) sono mai stati consulati, a quanto si sa, su questo aspetto del decreto legislativo che va sotto il nome di "legge Brunetta".

Le sanzioni previste

Sotto la voce Sanzione del testo di attuazione della legge Brunetta c'è scritto - testualmente - che "In caso di false attestazioni o di falsi certificati medici, sono introdotte sanzioni anche di carattere penale, non soltanto nei confronti dei dipendenti, ma anche del medico evetualmente corresponsabile".

Pugno di ferro anche con i medici

Il paragrafo immediatamente successivo della legge prevede che "per il dipendente scatta il licenziamento disciplianre e l'obbligo di risarcimento del danno, per il medico la radiazione dall'albo professionale e, se dipendente o convenzionato con il Servizio sanitario nazionale, il licenziamento.

Il reato perseguito è "truffa"

Nel caso di "certificati medici non veritieri da parte di pubblici dipendenti" - oltre che di "attestazioni non veritiere di presenze" - si prevede anche la fattispecie autonoma di reato contemplata all'articolo 640 del Codice Penale, pure per chi ha stilato il documento (e cioè il dottore).
L'articolo si riferisce al reato di truffa, con la reclusione da 1 a 5 anni poiché il fatto é commesso a danno dello Stato o di un ente pubblico (oltre alla multa fino a 1.600 euro). Si procede d'ufficio.

L'iter previsto ora per il testo di legge

Il decreto legislativo approvato nei giorni scorsi dal Consiglio dei ministri, dopo la definitiva messa a punto degli aspetti tecnici, é stato esaminato e vistato dalla Ragioneria generale dello Stato e inoltrato alle Camere per il parere delle competenti commissioni permanenti. Il testo è stato anche trasmesso al Cnel, affinché le parti sociali ne prendano visione, e alla Conferenza unificata. E qui si incontreranno nuovi ostacoli, a partire dalla Cisl, che dopo aver appoggiato molte iniziative dei ministri Sacconi e Brunetta ha contestato proprio quest'ultimo, nei giorni scorsi, per aver aggirato la concertazione con i sindacati.
Brusca la risposta del ministro, in proposito: "I sindacati non devono fare le leggi". Ma stavolta - con l'introduzione dei riferimenti al Codice penale - è Brunata ad aver tracimato, trascinato dalla sua stessa campagna.

Ma il catologo delle sanzioni è vasto (e dei licenziamenti)
La previsione del carcere è solo uno dei capitoli della cosiddetta "rivoluzione" di Brunetta, che avvia una stretta sui provvedimenti disciplinari e sanzioni, con un catalogo di infrazioni particolarmente gravi per le quali è previsto il licenziamento.
La risoluzione del rapporto di lavoro è, ad esempio, prevista in caso di ripetizione di assenze ingiustificate; per ingiustificato rifiuto di trasferimento; per false dichiarazioni ai fini dell'assunzione o della progressione in carriera; per prolungato insufficiente rendimento.
Novità sono in arrivo anche per i procedimenti discipliari e il loro rapporto con il procedimento penale: solo i procedimenti più complessi potranno essere sospesi in attesa del giudizio penale.

Ci sono anche dei premi da conquistare
Comunque le punizioni severe si alternano, nella legge Brunetta, con la premiazione del merito.
Il decreto legislativo punta infatti a stoppare la distribuzione a pioggia di benefici per un meccanismo di distribuzione degli incentivi economici e di carriera più selettivi.
Si rafforza, inoltre, la responsabilità dei dirigenti e il loro potere di gestione delle risorse umane, anche per l'attribuzione dei "premi". Avranno nuovi strumenti ma saranno anche loro sanzionati se non svolgeranno bene il proprio lavoro.
Ma ci sono già Regioni importanti, come la Toscana, che non hanno la minima fiducia nella "ricetta Brunetta" e stanno varando leggi più attente ai bisogni sia del pubblico che di chi lavora nella pubblica amministrazione, imputanto al ministro un eccesso (molto costoso) di demagogia e una scarsa utilità pratica delle sue misure punitive.
[Il Salvagente]

postato da: fu  


 Diritto e Giustizia: Prescrizione. Manlio Cerroni e la malafede dei giornalisti. Un indagato/imputato prescritto non è un colpevole salvato, ma un soggetto, forse innocente, NON GIUDICABILE, quindi, NON GIUDICATO!!!
letture: 1634
10 novembre 2018 di CONTROMAFIE
I poveri abbandonatiDiritto e Giustizia: Giornata mondiale della povertà L'attenzione agli ultimi
letture: 1889
13 giugno 2017 di marcellino
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Sito specifico dedicato al processo telematico https://avvfrancescofuscofondiitalia.wordpress.com/
letture: 1567
19 dicembre 2016 di Francesco Fusco
La morte di un ordine voluta da Papa FrancescoDiritto e Giustizia: Padre Manelli: archiviate le accuse contro il fondatore dei Francescani dell'Immacolata
letture: 2254
22 novembre 2016 di sweda
In questo modo, il pignorato non tornerà mai in possesso del proprio appartamentoDiritto e Giustizia: Agli immigrati le case pignorate
letture: 1734
29 ottobre 2016 di marinta
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Novità sul processo amministrativo telematico francesco fusco
letture: 1529
23 ottobre 2016 di Francesco Fusco
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Polizze assicurative responsabilita' civile e infortuni avvocato
letture: 1727
12 ottobre 2016 di Francesco Fusco
quando il processo è ... telematicoDiritto e Giustizia: Nuovo codice dell'amministrazione digitale in G.U. del 13/09/16, n. 214
letture: 1679
14 settembre 2016 di Francesco Fusco
francesco fusco 01/09/16Diritto e Giustizia: Modifiche al processo amministrativo telematico
letture: 2022
01 settembre 2016 di Francesco Fusco
francesco fuscoDiritto e Giustizia: Novità sul processo amministrativo telematico http://www.pergliavvocati.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=239
letture: 1796
23 agosto 2016 di Francesco Fusco








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Le verità del Sole.
Così l'eolico e il solare fanno scendere la nostra bolletta (6)
letture: 3165
14 gennaio 2012
Primi al Mondo
L'Italia sceglie il sole ora nel fotovoltaico siamo primi al mondo (6)
letture: 3800
10 gennaio 2012
Il settore rimane il più dinamico ed in crescita.
Arriva il pannello solare che produce caldo, freddo ed energia elettrica in piena autonomia, (4)
letture: 4060
27 dicembre 2011
Il sole sempre più frendly
Il fotovoltaico si vernicia (1)
letture: 3562
23 dicembre 2011
Energia che ci salva
La prima cella solare con efficienza superiore al 100% (10)
letture: 3695
21 dicembre 2011
Ref. 1-2
Cosa cambia REF. 1-2? (1)
letture: 3655
14 giugno 2011
Cosa cambia REF 3.
Cosa cambia REF 3?
letture: 3715
14 giugno 2011
Ref 4
Cosa cambia Ref 4? (1)
letture: 3699
14 giugno 2011
Il sottomarino per tutti
Il sottomarino per tutti Nuovo turismo!
letture: 5251
29 marzo 2011
nucleare vicino
Nucleare: problemi a centrale slovena. Per ora non riparte
letture: 3870
27 marzo 2011


Commenti: 7

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2020 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2020 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it