Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/11 al 06/01 Roma: Corrado Cagli in mostra a Roma
letture: 3429
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 6781
dal 04/12 al 08/12 Roma: Più Libri Più Liberi, gli eventi della Regione Lazio
letture: 1551
14/12 Formia: Incontro sull'epistolario di Franz Kafka a Milena Jesenská
letture: 99
23/12 Formia: A Gianola sulle Orme di Pasquale Mattej
letture: 53
05/01 Itri: Ad Itri il prossimo 5 Gennaio Terza Edizione per Notte di Luci al Centro Storico.
letture: 353
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.604
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
05
dicembre
II° Avvento S. Nicezio
Compleanno di:
sex tommaso1965
sex Umberto87
nel 1932: Il fisico tedesco Albert Einstein ottiene il visto per recarsi negli Stati Uniti, per sfuggire ai provvedimenti razziali del suo paese nei confronti degli ebrei.
nel 1971: Amarildo viene espulso per la decima ed ultima volta in serie A, Accade in Roma-Cagliari 2-2. Il focoso brasiliano ha meritato complessivamente 37 giornate di squalifica.
nel 1978: Viene approvato lo SME, il sistema monetario europeo.
dw

Home » News » Webzine » Diritto e Giustizia » L'immaginario del processo
venerdì 10 aprile 2009
L'immaginario del processo
1° puntata
letture: 2280
.
.
Diritto e Giustizia: Il processo di Kafka è probabilmente una delle opere più profonde mai concepite sul tema della giustizia. La genialità del testo si svela non tanto attraverso il messaggio - irriducibile, in ogni caso, alla visione premonitrice del totalitarismo - quanto per il tramite dell'esperienza in cui coinvolge il lettore, il quale sperimenta sulla propria pelle l'impossibilità di un mondo privato di simboli, di un universo senza legge, di una cité veramente postmoderna, che abbia cioè spinto l'emancipazione fino al suo scopo estremo, a sopprimere la cesura originaria costituente.
Mai come oggi questo capolavoro riemerge in tutta la sua modernità.
Il processo non va letto come un trattato filosofico, bensì come il resoconto di un esperimento.
Il suo stile, non a caso, ricorda quello dei verbali di polizia: il linguaggio è minuzioso, distaccato - "isolato", si direbbe nella grammatica psichiatrica - neutro, indifferente all'entusiasmo o all'indignazione.
Una scrittura che rende il mondo del crimine addirittura bello, perché sobrio e preciso.
Kafka ci fa provare l'angoscia di un mondo al di qua della norma, di una giustizia tradita dal diritto, di cui altro non resta se non una ridda di immagini dissociate, folli, ossessive, e tuttavia legate tra loro da inquietanti affinità.
Nel romanzo ritroviamo, in effetti, quei medesimi simboli fin qui descritti; quel che muta radicalmente è il modo in cui gli stessi sono stati adoperati dall'autore.
Per il tramite romanzesco, Kafka riesce nell'impresa in cui qualunque antropologo fallirebbe: la rappresentazione di un mondo al di là di simboli e convenzioni semiologiche condivise, un universo in cui l'illusione mediatica è spinta fino all'inverosimile.
Prima ancora dell'esperienza dell'assurdo nel processo, o dell'arbitrarietà delle regole, a venire in rilievo sono il dominio, tout court, della non-regola e la rappresentazione di un universo precedente la rottura originaria.
Di un'esperienza siffatta, il lettore finisce per essere non solo testimone, ma vittima, tanto è immediatamente soggiogato da un senso di disorientamento estremo. Il romanzo aggredisce la sfera sensoriale, prima ancora di quella razionale le immagini di giustizia comunicano innanzitutto ai nostri sensi l'esperienza vissuta da Joseph K.
Quale lettore potrà affermare di non avere condivise con lui quell'angoscia assurda, il senso di rivolta inane, di spossante impotenza?
Quando ogni regola è travolta, le parole smettono di veicolare senso, qualsivoglia possibilità di autentica comunicazione risultando esclusa; restano solo immagini, che possono essere, certo, osservate, ma mai comprese fino in fondo.
Come il chimico cerca di appropriarsi del reale muovendo dall'infima frazione di materia, Kafka scopre particelle di materia sociale e umana nell'immagine più negletta.
Nel Processo, l'autore smembra le immagini della giustizia, le isola, per poi ricomporle secondo una geometria molto diversa da quella originaria.
Quest'opera può considerarsi un immaginario del processo nel duplice senso di repertorio di immagini (come in un bestiario) e di esperienza al di là della ragione.
L'importanza del confronto di Joseph K. con le immagini (da non confondere con i simboli) (1) è confermata dalla quantità sorprendente di quadri, fotografie e riproduzioni in cui il protagonista si imbatte ovunque nel corso della narrazione.
Non sarà certo frutto del caso se le informazioni più significative sulla giustizia pervengono a K. dal pittore Titorelli: "Se dipingessi su una tela tutti i giudici in fila e lei si difendesse davanti alla tela, avrebbe più successo che davanti al tribunale vero" (2).
Allo stesso modo, a dirla lunga sulla giustizia è la miniatura dello stemma in rilievo impresso sullo schienale del seggio del giudice di cui il pittore sta eseguendo il ritratto: immagine nell'immagine, teatro nel teatro, raffigurazione della potenza al quadrato.
Dipingere, giudicare: non è forse parlare della stessa cosa?
Per dipingere i diversi gradi della gerarchia giudiziaria - spiega a Joseph K. Titorelli, figlio, a sua volta, di un pittore giudiziario - "occorrono norme così diverse, svariate e soprattutto segrete che non si conoscono affatto fuori di determinate famiglie". (3)
Kafka non svela il codice del suo esperimento, affidandone al lettore la soluzione.
Quel che concede, è l' accesso all' esperienza angosciosa di uno spazio opprimente e folle, messo magistralmente in scena dall'architetto-cineasta Orson Welles, edi un "differimento illimitato", vale a dire un processo che non avrà mai fine e un tempo che sfugge a qualsiasi regia da parte del soggetto.

(1) Al momento dell'arresto, Joseph K. si abbandona sul letto e addenta una mela, simbolo, evidentemente, del peccato originale;

(2) F. Kafka, Il processo, trad. it. Mondadori, Milano 2004, p. 124;

(3 Ibidem, p. 126

di: Costantino D'Onorio De Meo


 Diritto e Giustizia: Prescrizione. Manlio Cerroni e la malafede dei giornalisti. Un indagato/imputato prescritto non è un colpevole salvato, ma un soggetto, forse innocente, NON GIUDICABILE, quindi, NON GIUDICATO!!!
letture: 1327
10 novembre 2018 di CONTROMAFIE
I poveri abbandonatiDiritto e Giustizia: Giornata mondiale della povertà L'attenzione agli ultimi
letture: 1612
13 giugno 2017 di marcellino
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Sito specifico dedicato al processo telematico https://avvfrancescofuscofondiitalia.wordpress.com/
letture: 1300
19 dicembre 2016 di Francesco Fusco
La morte di un ordine voluta da Papa FrancescoDiritto e Giustizia: Padre Manelli: archiviate le accuse contro il fondatore dei Francescani dell'Immacolata
letture: 1976
22 novembre 2016 di sweda
In questo modo, il pignorato non tornerà mai in possesso del proprio appartamentoDiritto e Giustizia: Agli immigrati le case pignorate
letture: 1441
29 ottobre 2016 di marinta
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Novità sul processo amministrativo telematico francesco fusco
letture: 1266
23 ottobre 2016 di Francesco Fusco
quando il processo è telematicoDiritto e Giustizia: Polizze assicurative responsabilita' civile e infortuni avvocato
letture: 1456
12 ottobre 2016 di Francesco Fusco
quando il processo è ... telematicoDiritto e Giustizia: Nuovo codice dell'amministrazione digitale in G.U. del 13/09/16, n. 214
letture: 1444
14 settembre 2016 di Francesco Fusco
francesco fusco 01/09/16Diritto e Giustizia: Modifiche al processo amministrativo telematico
letture: 1669
01 settembre 2016 di Francesco Fusco
francesco fuscoDiritto e Giustizia: Novità sul processo amministrativo telematico http://www.pergliavvocati.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=239
letture: 1528
23 agosto 2016 di Francesco Fusco








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
.
Intercettazioni: Le regole matte della legge-bavaglio
letture: 2577
05 settembre 2010
.
Risarcimento del terzo trasportato e massimale (1)
letture: 2867
03 settembre 2010
.
Prescrizione Mills: "cosa" significa giuridicamente...
letture: 3186
01 settembre 2010
.
Il reato di diffamazione meriterebbe una modifica...
letture: 2642
30 agosto 2010
.
Portabilità del numero: la Corte di Giustizia Europea dice la sua
letture: 3236
21 agosto 2010
.
Codici, biliardo e tarocchi storia di un demolitore di miti
letture: 3603
19 agosto 2010
Prof. Franco Cordero
Le parole della nuova destra e l'arte dell'arrembaggio
letture: 3037
17 agosto 2010
.
Deontologia forense fai da te (2)
letture: 3413
16 agosto 2010
.
Solleciti per canone RAI già pagato
letture: 3330
15 agosto 2010
Il \
l Transito di Maria nella tradizione siro-occidentale
letture: 3326
15 agosto 2010