Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 10344
dal 01/05 al 31/05 Golfo di Gaeta: Il Maggio dei Libri
letture: 3437
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 1399
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.622
visitatori:308
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
03
giugno
S. Carlo L.m.
Compleanno di:
sex alge1951
sex bertafilava
sex dextraleva
sex pagnolo
sex rosalia
sex rust
sex singlegirl
sex Veruschka
nel 1968: L'ideatore della pop.art Andy Warhol, viene ferito nel suo studio cinematografico di New York dall'attrice Valerie Solanas.
dw

Home » News » Archivi di TF » GAETA: salviamo "Gliu Staccate...
domenica 04 novembre 2018
GAETA: salviamo "Gliu Staccate"
letture: 5080
Data evento: mercoledì 21 gen 2009
L'ultimo frammento delle Opere Distaccate della Real Piazza di Gaeta
L'ultimo frammento delle Opere Distaccate della Real Piazza di Gaeta
Archivi di TF: Per molti è soltanto un muro vecchio.
Pochi sanno, o si rendono conto, che costituisce l'ultimo pezzetto ancora visibile de "Gliu Staccate", le antiche Opere Distaccate della Real Piazza di Gaeta.
"Gliu Staccate" (come era definito nel vecchio dialetto) fino agli anni '50 del Novecento, per i ragazzi, è stato territorio di scorribande, di giochi, di avventure esotiche come in un film di Tarzan. Per gli adulti era invece un luogo di abbandono, di brutture , di appuntamenti malandrini , assolutamente da evitare se non quando si voleva andare subito al Santuario della Montagna Spaccata, senza passare da Porta di Terra e via della Breccia. In questo caso bisognava essere in gruppo e potevano esserci anche le donne. Era necessario camminare su un sentiero appena tracciato, attraversare un ponticello rustico sul vecchio fossato, e risalire, con una torcia accesa, la vecchia, buia, galleria della Gran Sortita per uscire sulla spianata dell'antica Batteria Phillipstahl, poco distante dalla strada di accesso al Santuario.
Le Opere Distaccate o Opere Complementari erano state ideate dopo che, nel 1707, il conte Daun, comandante dell'esercito austriaco ebbe conquistata Gaeta al termine di due mesi di assedio.
Le nuove concezioni strategiche introdotte dal dominio austriaco, profondamente diverse dalle quelle Spagnole, portarono al potenziamento del fortilizio mediante la realizzazione di nuovi apparati murari (bastionetti, scarpe, fossati, argini, vie fortificate, ecc.) anteposti alla vecchia cinta fortificata, secondo un progetto già concepito dall'ingegnere militare Antonio Piselli. Venne previsto un rinforzamento dei tratti più deboli costruendo una nuova linea avanzata che separava l'istmo di Montesecco dalle alture di Monte Orlando.
Il poderoso complesso delle Opere Distaccate venne portato a termine più tardi dall'Infante di Spagna Carlo di Borbone (poi Carlo III) dopo la capitolazione della Piazza, avvenuta per sua opera con l'Assedio del 1734.
Il giovane sovrano, avvalendosi delle esperienze maturate negli ultimi due assedi, tra il 1742 ed il 1744 sotto la guida del celebre architetto militare Francesco Barios fece completare le grandiose Opere Distaccate. Per l'epoca fu un'impresa colossale e straordinaria per "aver per lungo, e profondo tratto sviscerato una montagna di pietra viva, per allargare, e profondar la falsa braca dè primi tre baluardi vicini alla porta di terra" (E. Gesualdo, Osservazioni critiche,1754, pag. 320).
Verso la fine degli '50 del Novecento, le Opere Distaccate, già parzialmente colmate alla fine del XIX Sec. con il materiale di risulta proveniente dalla esecuzione della Batteria Anulare di Torre Orlando, sparirono definitivamente sotto il terrapieno della realizzando strada Munazio Planco, che attualmente conduce alla Montagna Spaccata.
Oggi rischiamo seriamente di perdere questo frammento della nostra storia. Infatti, come è possibile vedere nelle fotografie, due vistose crepe rischiano di farlo crollare da un momento all'altro, con grave rischio per i passanti; inoltre la mancata ripulitura delle erbacce e degli arbusti tende ad aumentarne il degrado.

img

img

img

img

Si invitano quindi gli Amministratori comunali a farsi carico di un sollecito intervento di restauro che, oltre a garantire la salvaguardia di un bene storico, eliminerebbe ogni rischio per la pubblica incolumità.
Ringrazio gli Amici di TF che vorranno diffondere quest'appello.


***
Pubblicato su TeleFree.it il 21 gennaio 2009
***

postato da: carandin  


polizia localeArchivi di TF: Parla il vigile epurato: "Raimondi e Mauro non volevano indagini sull'Avir" La verità dell'agente Chiavistelli, rimosso dal settore edilizia. "Eppure dal procuratore Miliano ho ricevuto un encomio". (7)
letture: 6533
22 febbraio 2020 di mn
sciuscio con nino granataArchivi di TF: Intervista a Nino Cocchetto: ho salvato glie sciuscie Il principale esponente della tradizionale questua di Capodanno a Gaeta canta e racconta: "Ma quale re, io sono lo sgobbatore dello sciuscio gaetano".
letture: 4939
31 dicembre 2018 di Luca Di Ciaccio
Real Ginnasio - LiceoArchivi di TF: Il Real Ginnasio - Liceo "Vitruvio Pollione" Piccolo inserto di storia formiana (16)
letture: 9651
24 dicembre 2018 di Renato Marchese
D' Onorio e CairoArchivi di TF: Supplica alla Beata Vergine e ai Santi della città di Gaeta (31)
letture: 6225
18 dicembre 2018 di Logos
goaucheArchivi di TF: Mola e Castellone nei costumi di un tempo Piccolo inserto di storia formiana (3)
letture: 6949
16 dicembre 2018 di Renato Marchese
Archivi di TF: IL TRIONFO DELL'ARBITRIO (3)
letture: 3495
11 dicembre 2018 di Logos
veduta di Mola nel 1678Archivi di TF: Torquato Tasso e Felix Mendelssohn a Formia Piccolo inserto di storia formiana (8)
letture: 4807
10 dicembre 2018 di Renato Marchese
Archivi di TF: Gaeta/ Restauro della Real Ferdinando? Ennesima occasione sprecata!
letture: 2960
04 dicembre 2018 di Logos
il porto Capossele nel 1900Archivi di TF: Il porto di Formia Piccolo inserto di storia formiana (14)
letture: 5238
03 dicembre 2018 di Renato Marchese
corredoArchivi di TF: Il corredo nuziale Tradizione e costume della nostra terra (1)
letture: 3759
30 novembre 2018 di mneme








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
L'ingresso murato alla Camera
La Chiesa della Natività (o dell'Ulivo) e la Camera "Pro iustitiatis" (3)
letture: 6501
25 novembre 2018
Il Bastione della
La "Batteria della Favorita" (2)
letture: 6947
18 novembre 2018
GAETA - La Porta di Carlo V (sec. XVI)
La porta di Carlo V e la cappellina di S.Maria della Soledad (9)
letture: 5559
11 novembre 2018
L'ultimo frammento delle Opere Distaccate della Real Piazza di Gaeta
GAETA: salviamo "Gliu Staccate" (4)
letture: 5081
04 novembre 2018
Il fronte interno di mare delle fortificazioni di Gaeta. In primo piano il relitto dell'avviso borbonico Etna, affondato nel bombardamento del 22 gennaio 1861.
Gaeta 1861 - Nascita della Marina Militare Italiana (8)
letture: 6415
02 novembre 2018
O Madre portentosa che sei del ciel Regina...
SCONTENTO DEI GAETANI... per la celebrazione a mare della Madonna di Porto Salvo (20)
letture: 6130
23 agosto 2013
in memoriam ....
Ciao Walterino (11)
letture: 4511
05 agosto 2013
Croce all'ingresso del Cimitero di Gaeta
Sul cimitero di Gaeta (15)
letture: 4088
25 settembre 2012
Ernesto Prudente
Il grande amico Ernesto Prudente ci ha lasciati (5)
letture: 4393
24 settembre 2012
I Santi Cosma e Damiano venerati a Gaeta fin dal IX secolo. Statue conservate nella Chiesa degli Scalzi.
Un particolare ed eccezionale evento per la nostra Città (18)
letture: 6286
17 agosto 2012


Commenti: 4

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2020 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2020 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it