Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 24990
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 15972
dal 01/10 al 31/10 Gaeta: Un mese tutto rosa per la prevenzione
letture: 2747
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.627
visitatori:336
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
26
ottobre
S. Evaristo P.
Compleanno di:
sex BOANIC540
sex pasquale1953
nel 1941: Adolfo Consolini firma il primato mondiale di lancio del disco con 53.34 metri. Panayiotis Paraskevopoulos era stato il primo primatista con 28,96 alle Olimpiadi di Atene.
nel 1944: L'EIAR viene divisa in due reti radiofoniche, una nell'Italia liberata, l'altra nel centro.nord. Nasce la RAI, Radio Audizioni Italiane.
nel 1958: Debutta un nuovo velivolo, il Boeing 707. Vola da Parigi a New York in 8 ore e 41 minuti.
dw

Home » News » Webzine » Nucleare, gli italiani ci ripe...
domenica 09 novembre 2008
Nucleare, gli italiani ci ripensano, la maggioranza ora è favorevole
Sondaggio della Demos nell'anniversario del referendum che lo fermò Più favorevoli al nord e nel centro-destra. Contrari invece i giovani
letture: 2837
Webzine: In questi giorni ricorre l'anniversario dei referendum che, nel 1987, hanno di fatto sancito l'uscita dell'Italia dal gruppo di paesi produttori di energia nucleare. Ventun anni fa, attraverso l'abolizione di tre articoli di legge, il popolo italiano sentenziava il rifiuto alla presenza di centrali nucleari sul territorio nazionale. Il tema, tuttavia, è rimasto nel dibattito pubblico e, anche recentemente, alcuni esponenti politici, tra cui il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il leader dell'Udc Pierferdinando Casini, hanno espresso la volontà di tornare ad investire nella soluzione nucleare. I dati raccolti da Demos nelle scorse settimane mostrano un'opinione pubblica piuttosto
aperta verso l'opzione nucleare, per quanto siano da segnalare importanti distinguo, soprattutto dal punto di vista generazionale e politico.

Nucleare: sì o no? Quanto rilevato nel sondaggio ci mostra una realtà mutata e interessante. I favorevoli alla costruzione di centrali nucleari in Italia sono il 47%, mentre a confermare il rifiuto per l'energia prodotta dalla fissione dell'atomo è il 44%. E' dunque la maggioranza relativa a "ripensare" l'esito del referendum, anche se non possiamo ignorare il 9% che sceglie di non esprimersi.

Spostando l'ipotetica centrale dalla generica nazione alla provincia di residenza del rispondente, le opinioni mutano leggermente verso. I contrari alla costruzione, in questo caso, sono esattamente la metà - il 50% - mentre quanti si dicono comunque "a favore" sono il 41% - con, ancora, un 9% di incerti.

Giovani contro. Se osserviamo i risultati in base alla classe d'età del rispondente, vediamo come siano proprio i più giovani, quanti cioè non hanno preso parte al referendum di oltre vent'anni fa, a esprimere il parere maggiormente negativo. Infatti il dato si alza tra coloro che hanno tra i 25 e i 34 anni (48%) e nella fascia tra i 35 e i 44 anni (dove tocca il 50%). Se invece consideriamo quanti non vogliono la centrale nella propria provincia di residenza, vediamo come siano sempre le generazioni più giovani ad esibire l'opposizione più netta: tra i 15 e i 44 anni, infatti,
sono oltre il 54% ad esprimersi negativamente, contro una media del 50%.

Nord e Sud. Il nucleare taglia in due anche la penisola. Se il Nord tende ad essere più favorevole al ritorno al nucleare, il Centro e il Sud mostrano scetticismo. In particolare, è il Nord Ovest a manifestare maggiore apertura, sia per la costruzione di centrali in Italia (54%, +7 punti percentuali rispetto alla media) che nel territorio (46%, +5 punti percentuali). I più scettici sono invece i cittadini del Centro: il 37% accetterebbe la costruzione di una centrale nella propria provincia, mentre è il 43% ad auspicarne la costruzione nella penisola (per entrambi lo scarto rispetto alla media nazionale è negativo di circa quattro punti).

L'ambiente e la politica. Anche la variabile elettorale offre spunti interessanti di riflessione e ci aiuta a comprendere come le posizioni discendano anche - e soprattutto - da ragioni "politiche". La spaccatura tra destra e sinistra, in altre parole, divide anche tra favorevoli e contrari alla costruzione di centrali nucleari. Gli elettori di PdL e Lega Nord, ma anche quelli dell'Udc, si distinguono per il grande favore con cui vedono la costruzione di centrali, sia in Italia che nella realtà locale. Le aree di maggiore scetticismo (o di aperta opposizione) si concentrano invece tra gli elettori del Pd, dell'IdV e, soprattutto, della Sinistra Arcobaleno.

di FABIO BORDIGNON e NATASCIA PORCELLATO
fonte: La Repubblica   postato da: mattdf  


Opportunità di lavoroWebzine: Nuove opportunità di lavoro nei resort Club Med Club Med Recruiting Day Online 2020
letture: 2061
06 ottobre 2020 di simonilla
Enit al Giro d'ItaliaViaggi e Turismo: Enit in bici al Giro d'Italia per raccontare le bellezze dell'Italia
letture: 2146
05 ottobre 2020 di simonilla
Fiumicino aeroporto sostenibileViaggi e Turismo: L'aeroporto di Fiumicino entra nel Global Compact delle Nazioni Unite Al "Leonardo da Vinci" nuovo riconoscimento per il suo impegno nella sostenibilità
letture: 2172
05 ottobre 2020 di simonilla
Museo archeologico di CerveteriSpettacoli e Cultura: Sospese le domeniche gratuite al museo
letture: 2738
28 settembre 2020 di simonilla
Giornate europee del patrimonio 2020Spettacoli e Cultura: Ricco calendario di eventi nei musei civici romani per le Giornate Europee del Patrimonio
letture: 2284
25 settembre 2020 di simonilla
Drive in Covid-19 a FiumicinoViaggi e Turismo: Da oggi tampone obbligatorio anche per chi arriva dalla Francia
letture: 2028
22 settembre 2020 di simonilla
Il libro edito nel 2020Narrativa e Poesia: "Minimo umano" e le intuizioni di Stelvio Di Spigno Nota di lettura di Antonio Fiori sulla raccolta poetica pubblicata recentemente da Marcos y Marcos.
letture: 3116
25 luglio 2020 di Sandra Cervone
La Grammatica della MenteRecensioni: E' uscita "La Grammatica della Mente" Un volume di "Elementi di neurobiologia esistenziale" curato da Loredana Nugnes e Anna Perrella per la collana Galileo di "deComporre Edizioni"
letture: 3479
20 luglio 2020 di Sandra Cervone
Su ali d'aquilaNarrativa e Poesia: Su ali d'aquila Il romanzo di Roberta Rubino edito da "deCOMPORRE.
letture: 3564
04 luglio 2020 di Sandra Cervone
 Webzine: Quelli che...o tutti o nessuno e poi vogliono la secessione! Lo sproloquio del saggista e sociologo storico Antonio Giangrande. Da far riflettere...
letture: 3769
08 giugno 2020 di CONTROMAFIE








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Benedetto XVI
Papa Benedetto XVI in visita a Cassino (5)
letture: 5672
09 dicembre 2008
Protesta davanti l'ospedale di Lecco
Eluana, il Consiglio superiore di Sanità: «È eutanasia». Il padre: ora silenzio
letture: 2677
20 novembre 2008
Succede a Messina nell'Università già sotto inchiesta
Un posto da ricercatore, un solo candidato: il figlio del professore (2)
letture: 2997
14 novembre 2008
La discarica di Malagrotta
Rifiuti, sigilli dentro la discarica e Roma rischia l'effetto Campania
letture: 2723
12 novembre 2008
Nucleare, gli italiani ci ripensano, la maggioranza ora è favorevole (1)
letture: 2838
09 novembre 2008
Benedetto XVI
«Pio XII è stato un dono di Dio»
letture: 2727
08 novembre 2008
Lo scrittore contro il ministro
Camilleri, affondo contro la Gelmini «Non è un essere umano» (4)
letture: 2772
08 novembre 2008
Il giudice: "Sì al testamento biologico", è la prima sentenza in Italia
letture: 2855
06 novembre 2008
Possibile prevenire malattie come la sindrome down, la fibrosi cistica e la talassemia
Diagnosi genetica sull'ovocita, in Italia il primo caso al mondo
letture: 2824
06 novembre 2008
Travaglio e Schifani
«Annozero» e le agendine del Senato Per Palazzo Madama è «fuorviante»
letture: 2979
24 ottobre 2008


Commenti: 1

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2020 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2020 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it