Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 26/02 al 01/11 Sermoneta: Giardino di Ninfa, via alle prenotazioni online
letture: 24479
dal 23/05 al 01/11 Cisterna: Il giardino di Ninfa riapre con nuove regole e un nuovo calendario
letture: 15468
dal 01/10 al 31/10 Gaeta: Un mese tutto rosa per la prevenzione
letture: 2236
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.627
visitatori:318
utenti:1
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
21
ottobre
S. Orasola m.
Compleanno di:
sex associazione...
sex ladestraterr...
sex lello1948
sex permigliorar...
sex torino
nel 1520: Durante la circumnavigazione della Terra, Ferdinando Magellano scopre uno stretto che battezza: "Di Tutti i Santi".
nel 1879: Dopo 14 mesi di esperimenti riesce a far funzionare il prototipo della lampadina elettrica. Il filamento incandescente resta acceso per 13 ore e mezza.
nel 1925: Viene presentata la cellula fotoelettrica. Un congegno che misurando la luce naturale permette di accendere o spegnere quella artificiale.
nel 1950: Nasce a Riga Uljana Semionova. Crescerà fino a 2.11 m. Vincerà due ori olimpici con la nazionale sovietica di basket e tutte le coppe possibili con la Daugawa Riga.
nel 1969: Si spegne il poeta della beat.generation, lo scrittore Jack Kerouac.
dw

Home » News » Webzine » Mistero e Ignoto » Padre Pio, la fabbrica dei mir...
lunedì 01 settembre 2008
Padre Pio, la fabbrica dei miracoli (a orologeria)
La speranza di una grazia finisce alle sette di sera.
letture: 3809
Mistero e Ignoto: La speranza di una grazia finisce alle sette di sera. Chiudono i cancelli, al santuario di San Giovanni Rotondo. Una giornata è finita, ma nella fabbrica dei miracoli costruita attorno alla figura di Padre Pio, non c'è tempo da perdere
E così, quando le luci della chiesa ancora non si sono spente e i pellegrini ancora non sono tornati a casa, dietro un muro si inizia a smontare la scenografia: i ceri - che si possono acquistare ad un distributore automatico che garantisce «lunga durata» - vengono raccolti e gettati in sacchi neri. Che fine fanno? «Li portiamo dentro», spiega un giovane addetto alle pulizie. «Dentro», si scopre poco dopo, è un magazzino fatiscente che sta a pochi metri di distanza. Più a lato, due ragazze si affannano a togliere dalle mani di una statua i rosari che i devoti hanno aggrovigliato attorno. «Ce ne hanno messo d'impegno!» sembrano inveire contro i pellegrini premurosi. Quelli che le loro speranze le hanno avvolte con dovizia, e forse preferirebbero non vedere con i loro occhi che le loro preghiere hanno le ore così contate. Ma sono le sette di sera, non c'è tempo da perdere con la devozione.

La religione che scopre il business non è certo una novità, né una prerogativa di questo paese arroccato sul Gargano. Ma a San Giovanni Rotondo l'affare ha da poco nuova linfa: è la salma del santo, riesumata il 24 aprile scorso. San Pio è lì, nella cripta in cui è custodito dal 1968, spolverato e imbellettato ad uso e consumo dei fedeli. Che, diciamolo, non hanno ritegno. Flash e luci di qualsiasi aggeggio elettronico disponibile sul mercato immortalano la salma del frate di Pietrelcina. Pochi pregano, meditano, riflettono. Quasi nessuno sta zitto, insomma, come quanto meno la pietà umana consiglierebbe di fare di fronte al corpo di un morto. Attorno è tutto un brulicare di telefonini, e chi dovrebbe sorvegliare la quiete della cripta, non fa nulla per disincentivare questa smania, questa voglia di dire «io c'ero»: «Una foto e proseguire», dicono gli addetti alla vigilanza, come se stessero regolando il traffico in strada. E i pellegrini ubbidiscono, uno scatto e via. Qualche metro più avanti c'è una teca dove i fedeli lasciano fotografie e lettere. I neo genitori buttano bavagli di bambini da benedire. Qualcuno, forse sprovvisto o semplicemente avaro, opta per un pannolone. Per fortuna, non è usato.
La riesumazione di Padre Pio è nuova linfa anche per i proprietari degli oltre 140 hotel e affittacamere che affollano San Giovanni Rotondo: un centinaio sono stati costruiti in deroga al piano urbanistico nell'anno del Giubileo, nell'illusione del miracolo perenne. In realtà, otto anni dopo, tre quarti di loro sono sul lastrico: il pienone dura tre o quattro giorni l'anno, per il resto sono pochi grandi hotel a fare cassa. Colpa delle «soprastimate attese giubilari» e del «deleterio meccanismo delle realizzazioni in deroga», si legge nel Documento per la formazione del piano urbanistico generale, che spiega come dal 1998 si sia determinato «un sostanziale triplicamento dell'offerta nel giro di cinque anni». E chi aveva investito sul turismo religioso, ora sta facendo di tutto per far accorciare i tempi per il cambio di destinazione d'uso, riconvertendola da turistica ad abitativa. Solo tra venticinque anni, infatti, le stanze d'albergo deserte potranno trasformarsi in appartamenti e negozi.

Basta che non facciano troppa concorrenza ai distributori automatici di medagliette e ceri posizionati nel santuario. A pochi metri dalla salma c'è anche la pesca - gli incassi, spiegano, serviranno a sostenere i percorsi di vocazione di nuovi frati - , c'è il bollettino postale per finanziare la costruzione di una «Casa di riposo per sacerdoti anziani di tutto il mondo» - il tariffario va dai 30 euro per un mattone, ai 650 per un tavolino per refettorio, ai 500 mila euro per la fornitura dell'infermeria. C'è anche una bacheca dove ritirare il modulo prestampato per scrivere una «Lettera a San Pio». I Frati Cappuccini invitano a buttare giù qualche riga quando «sei triste, scoraggiato, abbattuto, sfiduciato». Per trovare l'ispirazione, basterebbe una giornata in questo supermercato della fede, dove la cassa chiude alle sette di sera.
fonte: L'Unità   postato da: ulisse50  


Segrete DeviazioniMistero e Ignoto: Sangue e petrolio dietro gli omicidi Pasolini, Mattei e De Mauro. Richiesta apertura indagini
letture: 1787
07 gennaio 2017 di marinta
Rabbino studia la TorahMistero e Ignoto: XI secolo: un Rabbino predice la Fine per il 2017!
letture: 1853
02 gennaio 2017 di sweda
Bichiose, affter a lat ov earzMistero e Ignoto: Spunta un video su Matteo Renzi da vedere assolutamente Si sta diffondendo ovunque, anche su WhatsApp (2)
letture: 2110
01 luglio 2016 di marinta
L'Amante AmataMistero e Ignoto: Chi sorride così al momento della morte? 24 giugno 0re 13:00
letture: 3359
28 giugno 2016 di sweda
.Mistero e Ignoto: Il delitto del bitter
letture: 2451
25 giugno 2016 di brezza
Non c'è nulla di nascosto se non perché debba essere manifestato, nulla di segreto se non perché debba venire alla luce (Marco 4: 22)Mistero e Ignoto: Massoneria e Nuovo Ordine Mondiale : occhio ai Gatekeepers
letture: 2540
09 giugno 2016 di sweda
Mons. Georg GansweinMistero e Ignoto: Esplosive dichiarazioni di Mons Gaenswein.C'è un"Ministero allargato"e Benedetto XVI è ancora Papa. (2)
letture: 2925
23 maggio 2016 di marinta
Il portafoglio panamense è una piccolissima frazione degli affari planetariMistero e Ignoto: Dirottare negli Usa i soldi dell'Europa: è la Panama-strategy
letture: 1970
27 aprile 2016 di onsling
L'anno di TotòMistero e Ignoto: Anno bisesto, anno funesto?
letture: 2696
05 marzo 2016 di jemin
La Verità ci renderà liberi. Wow!Mistero e Ignoto: Messe nere, Ostie e bambini profanati di Daniela Giarla
letture: 2420
26 febbraio 2016 di sweda








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Donne che uccidono gli uomini
letture: 2867
22 agosto 2009
L 'armata "s'agapò".
letture: 3970
18 agosto 2009
Prete
Bergamo, al corteo di Forza Nuova il saluto fascista del prete lefebvriano (7)
letture: 2672
04 marzo 2009
Padre Pio, la fabbrica dei miracoli (a orologeria) (3)
letture: 3810
01 settembre 2008
Ulisse non è mai tornato a Itaca (2)
letture: 4387
20 giugno 2008
«Ultima cena» omosessuale in Austria
letture: 4871
08 aprile 2008
Il Tibet dalle strade di Pechino
letture: 4928
19 marzo 2008
I cani dei Torlonia (1)
letture: 5550
20 gennaio 2008
Giallo a Sabaudia
letture: 5428
09 gennaio 2008
Dentro alla monnezza, come a Nassyria.
letture: 5379
07 gennaio 2008


Commenti: 3

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2020 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2020 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it