Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 08/11 al 06/01 Roma: Corrado Cagli in mostra a Roma
letture: 3420
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 6773
dal 04/12 al 08/12 Roma: Più Libri Più Liberi, gli eventi della Regione Lazio
letture: 1543
14/12 Formia: Incontro sull'epistolario di Franz Kafka a Milena Jesenská
letture: 86
23/12 Formia: A Gianola sulle Orme di Pasquale Mattej
letture: 40
05/01 Itri: Ad Itri il prossimo 5 Gennaio Terza Edizione per Notte di Luci al Centro Storico.
letture: 344
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.604
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
giovedì
05
dicembre
II° Avvento S. Nicezio
Compleanno di:
sex tommaso1965
sex Umberto87
nel 1932: Il fisico tedesco Albert Einstein ottiene il visto per recarsi negli Stati Uniti, per sfuggire ai provvedimenti razziali del suo paese nei confronti degli ebrei.
nel 1971: Amarildo viene espulso per la decima ed ultima volta in serie A, Accade in Roma-Cagliari 2-2. Il focoso brasiliano ha meritato complessivamente 37 giornate di squalifica.
nel 1978: Viene approvato lo SME, il sistema monetario europeo.
dw

Home » News » Webzine » Scuola e società » Per le supplenze brevi arriva...
mercoledì 20 giugno 2007
Per le supplenze brevi arriva nelle scuole il... pronto intervento
Ce lo aveva promesso e l'ha puntualmente mantenuto il Ministro della P.I. Giuseppe Fioroni
letture: 4251
Giuseppe Fioroni fotografato da Sergio Andreatta
Giuseppe Fioroni fotografato da Sergio Andreatta
Scuola e società: di Sergio Andreatta
www.quartocircolo.it

Noi dirigenti scolastici avevamo più volte segnalato il grave disagio patito dall'utenza ma anche gli sprechi gravanti sull'amministrazione pubblica. Mattinate intere trascorse al telefono per rintracciare una supplente disponibile proveniente per lo più dalla Provincia di Caserta. Io l'avevo anche denunciato con un articolo dai toni drammatico-esilaranti. Ora, finalmente, con il D.M. n. 53 del 21.06.2007 (art.11, c.6), si cambia...
Ecco, arriva una novita' molto interessante col nuovo Regolamento per le supplenze (Decreto ministeriale del 13 giugno 2007). Nell'art.5 è stato, infatti, inserito un opportuno cambiamento che prevede la formazione di una lista di supplenti disponibili (c.6) al... pronto intervento per coprire le supplenze brevi, fino a 10 giorni, nelle scuole dell'infanzia e primarie.
Uno dei maggiori dati critici nella gestione delle supplenze di questi anni si era rivelata la problematicità della nomina dei supplenti per i brevi periodi. Le Scuole erano autorizzate a chiamare soltanto "in caso di assoluta necessità" (buon principio amministrativo), quando non era altrimenti provvedibile, e mai sotto il limite dei 5 o 10 gg., a seconda dell'ordine di scuola. Ad aggravare ancor più la situazione c'era, inoltre, quando si poteva chiamare, il perverso meccanismo della possibilità del supplente di rifiutare arbitrariamente la proposta di nomina avanzata da una Segreteria, anche senza giustificazione e senza incorrere in alcuna sanzione o conseguenza negativa per la sua carriera, mentre sempre gravissimi erano, al contrario, i disagi che si riversavano sulle classi e sulle sezioni lasciate vuote per intere mattinate, o frazionate in gruppetti sparsi qua e là per l'istituto o semplicemente vigilate alla meglio senza alcuna effettiva didattica. La vigilanza stessa, come elemento di sicurezza preventiva per l'incolumità di minorenni dotati di ridotta autonomia personale in rapporto al loro grado di sviluppo psico-auxologico, doveva risultare difficile e precaria. E tutto questo in un momento in cui diventava problema nazionale quello del precoce ed emergente bullismo in classe per il cui mancato ed efficace controllo le scuole cominciavano, nei casi più gravi, ad essere chiamate a rispondere penalmente davanti ai giudici. Il rifiuto del supplente, abbiamo detto, non gli comportava individualmente alcuna conseguenza. Egli poteva mantenere, perfino, intatti tutti i suoi diritti di graduatoria. Diversamente pesanti, invece, le ripercussioni a livello organizzativo del servizio e, soprattutto, le ricadute sulla qualità del servizio particolarmente nelle scuole primarie o dell'infanzia di un Circolo didattico, in stretta correlazione con l'età dei minori, con i rituali smembramenti della classe "scoperta" e affidamento degli stessi ad altra classe/sezione.
E i sindacati in tutto questo, forse per un eccesso di garantismo "politico" verso i precari loro clienti, non giocavano una bella politica e non accettavano mai di fare autocritica in proposito. Ora invece, sia per gli incrementi economici previsti dal nuovo contratto, sia soprattutto per lo scoppio nazionale del caso, hanno accettato senza ostracismi questa indifferibile disciplina ministeriale. Meglio tardi che mai! Non sempre le, pur significative a volte, ragioni sindacali si sono potute ben conciliare in questi ultimi anni con quelle di un servizio scolastico pubblico di qualità e di garanzia per gli utenti. E si è avuta netta, più volte, la sensazione di una paralisi del sistema per discorsi meramente di difesa del proprio "territorio"... Ora, invece, il cambiamento: "Gli aspiranti a supplenze nelle scuole dell'infanzia e primaria - dice la disposizione -possono indicare fino ad un massimo di 2 circoli didattici e 5 istituti comprensivi in cui dichiarino la propria disponibilita' ad accettare supplenze brevi fino a 10 giorni con particolari e celeri modalita' di interpello e presa immediata di servizio.
In occasione del verificarsi di tali supplenze brevi sino a 10 giorni, nelle scuole interessate si dara' luogo a scorrimento prioritario assoluto della graduatoria nei riguardi dei soli aspiranti di prima, seconda e terza fascia che hanno fornito tale disponibilita'. Precedenza di nomina, dunque, per questi volontari della task force di pronto intervento, anche con chiamata su cellulare o via e-mail, ma depennamento da questa graduatoria speciale di circolo/istituto in caso di rifiuto non giustificato con mantenimento nella graduatoria ordinaria, dove, in caso di due rifiuti di proposta di nomina, si viene posti in coda alla graduatoria. In caso di assenza continuata del titolare il supplente, per continuità didattica, verrà prorogato o confermato sul posto nell'interesse dei destinatari del servizio se la nuova assenza risultasse ancora inferiore ai 10 gg.e così via. Probabilmente si sarebbe potuto fare anche di più, permettendo ad esempio ai dirigente scolastici di esercitare in autonomia la loro autorevole competenza ma, sia per la tradizionale sfiducia dei sindacati nei confronti dei dirigenti (senza distinzione tra chi spende l'anima nel lavoro nell'interesse dello Stato, chi tira semplicemente a campare e chi, pure, si riveli un incapace solo favorito dalle attuali modalità di leva... ope legis) sia per la palude culturale nell'organizzazione del lavoro in cui continuiamo a versare, oggi ci dobbiamo ritenere sufficientemente soddisfatti anche così.

di: Sergio Andreatta


VG sezione Turismo dell'Istituto Filangieri di FormiaScuola e società: Il Filangieri di Formia in stage presso il TTG di Rimini La formazione è stata svolta dalla prof.ssa Di Micco Caterina con il Tour Operator D'Anella Nicoletta Katia.
letture: 1777
21 ottobre 2019 di ElioRusso
Facciata del Ministero Pubblica Istruzione in Via Trastevere-ROMAScuola e società: Richiesta emanazione legge per nomina a tempo indeterminato.dei docenti precari I docenti precari scrivono al Dott. Bussetti Marco, Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
letture: 2321
13 aprile 2019 di descartes
Il Dir. Scol. Prof.ssa Rossella MontiScuola e società: Convegno all' IPIA "E. Fermi" di Formia sede associata dell'I.I.S. "Fermi - Filangieri"
letture: 2272
29 marzo 2019 di ElioRusso
Studenti dell'IIS Fermi-FilangieriScuola e società: Al Filangieri il Progetto "Economicamente" promosso da ANASF (Associazione Nazionale dei Consulenti Finanziari) vedrà coinvolti circa 100 alunni dell'Istituto I.I.S Fermi Filangeri di Formia.
letture: 2824
11 febbraio 2019 di ElioRusso
L'IIS Fermi-FilangieriScuola e società: Progetto del MIUR "Fisco e Scuola" con l'Ag. delle Entrate all'IIS Fermi-Filangieri di Formia Si svolgerà nell'a.s. 2018-2019
letture: 21608
01 dicembre 2018 di ElioRusso
Prof. C. Di Micco-Dott.ssa E. Bozzella-Dir. Scol. R. MontiScuola e società: Alternanza Scuola-Lavoro al Filangieri Cerimonia conclusiva di Fine Anno
letture: 3673
11 giugno 2018 di ElioRusso
Dirigente Rossella Monti-Presidente Mauro Cernesi-Prof. Di Micco C. - Dott. Palmaccio M.Scuola e società: Parte lo Stage Aziendale per gli studenti dell'I.T.E. "G. Filangieri" di Formia Firmato oggi il Protocollo d'Intesa e il C.T.S. con l'Ordine dei Dottori Commercialisti di Cassino
letture: 1919
15 ottobre 2017 di ElioRusso
Erano solo invenzioni?Scuola e società: Lezioni gender Impossibile esonerare i figli
letture: 1371
23 maggio 2017 di marinta
studenti della 3 G TURISMOScuola e società: Gli Studenti del FILANGIERI di Formia Apprendisti Ciceroni 25ª Edizione Giornate FAI di Primavera
letture: 1865
26 marzo 2017 di ElioRusso
Grimaldi Lines - Cruise RomaScuola e società: Formia / Alternanza scuola-lavoro stage Formativo con la Grimaldi Lines -Cruise Roma - dell'Istituto Tecnico Economico Filangieri di Formia
letture: 2159
17 febbraio 2017 di ElioRusso








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Roma, partecipata mobilitazione dei D.S.
Dirigenti scolastici in agitazione per la sicurezza delle scuole
letture: 2719
08 novembre 2019
Come il Daily riferisce il tragico fatto sminuendolo,
Arandora Star, la cattiva memoria.
letture: 2146
22 luglio 2019
Convegno Missionario Diocesano a Latina
Convegno Missionario Diocesano 2018 a Latina
letture: 1732
01 dicembre 2018
Latina, Ritratto di Città (copertina)
Fabio Benvenuti, LATINA, Ritratto di Città
letture: 1466
27 novembre 2018
Il teologo luterano  prof. Martin Wallraff
"Protestantesimo e cultura italiana"a 500 anni (1517/2017) dalla Riforma di Martin Lutero
letture: 2206
15 dicembre 2017
Giorgio_Bozza, Camminare nella propria anima
Giorgio Bozza, Camminare nella propria anima
letture: 2253
11 dicembre 2017
Il reparto del tenente Albino Antonelli sul fronte greco-albanese.
Entri dal cancello con l'istinto della fuga...
letture: 1756
12 ottobre 2017
Samaritana al pozzo, opera di Giorgia-Eloisa Andreatta, 2017
"La Samaritana al pozzo", iconografia di Giorgia-Eloisa Andreatta
letture: 2892
15 marzo 2017
La Cascina Antica, luogo del martirio
Il martirio della ragazzina
letture: 1847
08 luglio 2016
Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi
Ho giurato sulla Costituzione (9)
letture: 2161
20 maggio 2016


Commenti: 4

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2019 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2019 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it