Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 14/09 al 20/12 Golfo di Gaeta: Circolo fotografico-culturale "l'altro sguardo"
letture: 8360
dal 03/10 al 03/02 Roma: Al Vittoriano arriva il mondo di "Andy Warhol
letture: 5211
dal 17/11 al 29/11 Formia: Due giornate di approfondimento sul tema dei diritti e dell'immigrazione
letture: 707
24/11 Fondi: Bebawinigi live @Signor Keuner
letture: 1099
25/11 Formia: Le Vie di Bacco
letture: 4614
25/11 Formia: Le Vie di Bacco 2018
letture: 465
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici 1
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.550
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
martedì
20
novembre
S. Benigno V.
Compleanno di:
sex andrimail
sex cirrus
sex movie
sex topogigio
nel 1914: Negli Stati Uniti diventa obbligatoria la fotografia sui passaporti.
nel 1945: Il vecchio Primo Carnera, ex campione del mondo di boxe, perde un match a Milano contro Luigi Musina. La Gazzetta scrive: "I campioni imbattibili esistono solo nelle favole".
nel 1990: Completata la missione segreta nello spazio, rientra sulla Terra in Florida, la navetta spaziale Atlantis.
dw

Home » News » Webzine » Recensioni » Un nuovo libro su Pasquale Mat...
giovedì 13 luglio 2006
Un nuovo libro su Pasquale Mattej
A cura del Centro studi archeologici P. Mattej Sede di Formia - Archeoclub d'Italia
letture: 4961
copertina libro
copertina libro
Recensioni: Pasquale Mattej di Formia, artista ed erudito dell'Ottocento, è un personaggio da tempo ricorrente nella riscoperta delle antichità e delle tradizioni di questa terra, tanto che, dopo l'intestazione di una piazza negli anni 1930, oggi gli è dedicata una scuola, forse l'omaggio più elevato fattogli dai concittadini.
Giorgio Ottaviani
Giorgio Ottaviani
Tuttavia, al di là delle conoscenze emblematiche sul personaggio, la sua opera resta ancora di insospettabile mole e valore, pur dopo la mostra antologica ed il catalogo realizzati nel 1979 in occasione del 1° centenario della morte.

Infatti un nuovo libro schiude un'inedita e più vasta prospettiva sulla sua vita, sulla sua umanità e sulla sua produzione culturale di artista e di ricercatore: lo ha scritto con passione e puntiglio Giorgio Ottaviani, presidente del Centro Studi Archeologici P. Mattej, sede di Formia dell'Archeoclub D'Italia.

Il volume, pubblicato dall'editore Armando Caramanica, frutto di una lunga e complessa ricerca dell'autore su manoscritti originali, nelle sue circa 250 pagine riccamente illustrate con materiale quasi tutto inedito, risale le origini della famiglia, nobile casato di Castelforte, e le vicissitudini della sua vita strettamente connesse al suo lavoro di artista e di studioso.

Egli nacque il 29 gennaio 1813 a Castellone, quartiere di Formia allora sobborgo di Gaeta, ma fu presto strappato ai suoi affetti e alla sua patria. La posizione sociale ereditata dal padre, il barone Giovanni Simone, e l'affetto della prozia Lucia Merola, sorella della madre Carolina, nonché la protezione e la borsa di studio concessagli dal re Ferdinando I, gli permisero di formarsi culturalmente a Napoli: frequenta il collegio del Salvatore fino a 18 anni; è discepolo del pittore Gennaro Maldarelli di corrrente neoclassica e devoto seguace dell'Olandese Anton Smink van Pitloo, fautore del vedutismo romantico napoletano.

Negli anni 30 dell'Ottocento, ristabilitosi nella propria terra le cui suggestioni erano rimaste inconsunte per la precoce separazione, alla ricca presenza di vestigia dell'antica Formia invasa da una natura lussureggiante, predisposto ad una malinconica solitudine per gli affetti perduti, ma sollevato come nobile dal peso delle necessità quotidiane, Pasquale Mattej satura sempre più l'animo con un'incalzante attività di documentazione della storia del luogo e degli usi e costumi del popolo.

Lo si immagina uscire dai propri palazzetti di Castellone o di Mola, oggi scomparsi, di modesta statura, dalla testa squadrata con baffi, pizzetto e occhialini, il cappello a larghe falde e il suo inseparabile album, per fissare il presente spesso umile e gli echi di una passata grandezza. I disegni, a centinaia, sono come fotogrammi del suo peregrinare; la sua matita annota, scompone, esamina i vari caratteri di un luogo, quasi sempre in presenza di antiche vestigia, la perizia artistica appare motivata dal più sostanziale interesse alla conoscenza.

Dal 1837 è presente sul Poliorama Pittoresco, importante periodico del Regno edito a Napoli da Filippo Cirelli, di cui sarà amico e collaboratore. Vi scriverà saggi di vario argomento oggetto della sua speculazione, corredati da immagini in seguito da lui stesso abilmente incise.

La sua notorietà artistica si afferma dal 1849 con le tele commissionate anche per espressa volontà di Ferdinando II per fissare eventi e luoghi del regno, assumendo un ruolo di fiduciario d'arte nel circondario di Gaeta. Di là da quegli anni Mattej è decurione nel consiglio del Comune di Castellone e Mola di Gaeta e questa carica porterà ad una nuova consapevolezza della sua attività di documentazione e ricerca.

Si sposerà a Napoli nel 1860 con Amalia Perone, alla vigilia della caduta della monarchia Borbonica.
Il suo impegno e le antiche aspirazioni si concretizzeranno quando Mola e Castellone riavranno l'antico nome di Formia: nel 1865 venne adottato lo stemma da lui ideato con la mitica Fenice e il motto "post fata resurgo".
Da questi anni si dedicherà alla redazione de "L'Ausonia", una storia del territorio dove Formia si collocava che và ben oltre il sentimento municipalistico, opera manoscritta donata ai concittadini come lascito alle future generazioni. morirà a Napoli all'età di 66 anni, il 17 gennaio 1879 distante dalla terra e dagli affetti che tanto ispirarono.

Se oggi si può risalire al passato di Formia e in particolare vedere l'ambiente e la cultura dell'Ottocento lo si deve a lui; "vedere" in quanto "capire", perché il Mattej fu una complessa figura di erudito che partiva dall'arte figurativa, quindi attraverso l'osservazione porsi delle domande e cercare febbrilmente delle risposte.

Il libro di Ottaviani pone quindi in luce una gran quantità di materiale inedito sulla sua vita, sulle opere, delle quali per lo più non se ne conosce l'ubicazione, e perfino di personali strumenti di lavoro vita. In esso si sancisce decisamente l'incomparabile levatura del personaggio di testimone e di artefice della propria terra, la quale gli è debitrice per la conoscenza della sua realtà passata, nel presente per una sua identità, nel futuro come esempio.

La presentazione dell'opera avrà luogo venerdì 30 giugno alle ore 18 presso il Palazzo Comunale di Formia, sala "Antonio Sicurezza", con intervento delle autorità cittadine ed una relazione su "Pasquale Mattej nella cultura dell'Ottocento" di Luisa Martorelli, Direttore presso la Soprintendenza per il Polo Speciale Museale di Napoli.

Centro studi archeologici P. Mattej
Via Romita, 6 – 04023 Formia
Tel.0771.267047 – fax 0771.269260
Presidente Giorgio Ottaviani tel. 338.6734811
Segretario Salvatore Ciccone tel. 338.4337681

di: Renato Marchese


Lina Sanniti e il suo libroRecensioni: Ecco le poesie di Lina Sanniti Recensione di Max Condreas
letture: 2049
29 dicembre 2017 di Sandra Cervone
Recensioni: Il giullare del tempo di Giuseppe Manitta Ed. Il Convivio recensione di Carmen Moscariello
letture: 4259
12 aprile 2014 di frollina
 Recensioni: Il Codice dell' Ortica. Parodia del (poco) più celebre Codice da Vinci Di Massimo Liverani Minzoni Sabato 27 ottobre Milano Book Fair 26 - 27 - 28 -29 ottobre Milano - Linate Aeroporto Parco esposizioni Novegro
letture: 4537
22 ottobre 2012 di stanza101
 Recensioni: "Se questo è un padre" di Giuseppe Napolitano, Ed. Eva Il poeta è un fadista, di Carmen Moscariello
letture: 5167
28 marzo 2012 di frollina
copertinaRecensioni: "Mondo privato e altre storie" Taccuino poco diplomatico
letture: 2879
09 febbraio 2012 di MicheleCam77
Gilardini Fidis Fiat Banca commerciale italiana Rizzoli Ibm Italia Ibm Semea Assicurazioni GeneraliRecensioni: Case e poltrone: un tesoro di premier Tutti gli affari di Monti (2)
letture: 2536
16 novembre 2011 di marinta
libro di Ugo Piscopo, \Recensioni: La poesia di Ugo Piscopo. L'arte del découpage di Carmen Moscariello
letture: 4963
19 febbraio 2011 di frollina
Palmiro Togliatti e Nilde JottiRecensioni: L'intreccio tra letto e potere (5)
letture: 3024
19 gennaio 2011 di TF Press
la copertina del libroRecensioni: Scauri come Macondo? Il libro di Chiara Valerio Nella collana "Contromano" di Laterza il racconto di Scauri e delle zone del golfo. Con Fabrizia Ramondino angelo custode. (11)
letture: 6611
17 agosto 2010 di Luca Di Ciaccio
.Recensioni: La fede dei demoni Tra autosufficienza e utopia (1)
letture: 3724
03 luglio 2010 di Costantino D'Onorio De Meo








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
l'opera di Viviani
La fontana di Rialto (11)
letture: 3456
20 novembre 2018
mausoleo di Cicerone
Marco Tullio Cicerone a Formiae (15)
letture: 5183
14 novembre 2018
Tumba di Tullia
Il colle Acerbara e il suo mausoleo (23)
letture: 6029
07 novembre 2018
logo
Buone vacanze! (21)
letture: 3704
07 agosto 2006
un momento del concerto
Beniamino Gigli in concerto a Formia (3)
letture: 4144
30 luglio 2006
cartolina
Una cartolina racconta... (8)
letture: 3325
20 luglio 2006
lapide
Una lapide per ricordare Madre Livia De Meo
letture: 2777
19 luglio 2006
targa
Ricordando Giovanni Fabiani (5)
letture: 3085
17 luglio 2006
torre di Mola
Passeggiando nel borgo di Mola (14)
letture: 3339
13 luglio 2006
copertina libro
Un nuovo libro su Pasquale Mattej (5)
letture: 4962
13 luglio 2006


Commenti: 5

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2018 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2018 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it