Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 16/10 al 30/10 Spettacoli e Cultura: Natura, Vita significativa
letture: 962
dal 18/11 al 29/02 Formia: All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la Stagione Teatrale 2019-20
letture: 2296
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.594
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
mercoledì
23
ottobre
S. Giovanni da Capestrano
Compleanno di:
sex Ilcavallucci...
sex MIKE1966
sex terminator
nel 1964: Il pugilato italiano festeggia due ori olimpici ai Giochi di Tokio:quello di Atzori nei mosca e di Pinto nei mediomassimi.
nel 1996: Il Vaticano decide la riabilitazione di Charles Darwin, padre delle teorie evolutive, perchè non sono in contrasto con la Chiesa.
dw

Home » News » Archivi di TF » Mola e Castellone nei costumi ...
domenica 16 dicembre 2018
Mola e Castellone nei costumi di un tempo
Piccolo inserto di storia formiana
letture: 6625
Data evento: martedì 25 ott 2005
goauche
goauche
Archivi di TF: I viaggiatori che nei secoli scorsi attraversavano la via Appia nel lungo ed estenuante viaggio che li conduceva da Roma a Napoli, dopo aver attraversato le impervie ed oscure colline tra Fondi e Itri, restavano incantati dalla bellezza della baia e dei borghi di Mola e Castellone, sorti sulle rovine dell'antica "Formiae". Castellone dall'alto dominava il golfo e Mola era adagiata sulla riva del mare.

Incisioni, acquerelli, goauche, disegni e dipinti ad olio ci sono stati lasciati da disegnatori illustri del passato e da viaggiatori sconosciuti, che con i loro album di viaggio ci hanno fatto conoscere ed ammirare le tradizioni popolari dei nostri costumi. Illustri personaggi ne descrissero le bellezze e pittori famosi e disegnatori ne ritrassero immagini, con particolare attenzione per gli abiti da lavoro degli uomini e per le donne, che amavano abbellire le loro vesti con monili tipici e singolari acconciature per adornare i capelli.
acconciatura
acconciatura
Il pittore formiano Pasquale Mattej, storico, archeologo, scrittore e ricercatore puntiglioso della storia e dell'arte della sua terra, si dedicò molto alla descrizione e raffigurazione dei costumi formiani, lasciando un'eredità artistica e letteraria immensa. Senza i suoi disegni, gli acquerelli e le sue minuziose descrizioni, oggi non avremmo potuto conoscere ed ammirare le particolari acconciature che le donne di Castellone e Mola usavano per adornarsi e distinguersi tra di loro.

Per aumentare il volume dei capelli le donne mischiavano nelle capigliature della stoppa cucita in una fettuccia nera che prendeva la forma di un serpente; a questa erano aggiunti dei nastri che secondo la disposizione ed il colore, distinguevano una donna nubile da una maritata; le nubili si adornavano con trecce di colori variopinti che tenevano unite con lunghi spilloni d'argento, chiamati "spadette". Le maritate, invece, si adornavano con due nastri di colori più tenui, ma intessuti d'oro e argento, chiamati "galani" che tenevano fermi con "spadette sane", più sottili delle prime e che terminavano a triangolo.

In un articolo pubblicato il 26.10.1839 sul "Poliorama Pittoresco", edito e diretto a Napoli da Filippo Cirelli, Pasquale Mattej descrive minuziosamente le "Fogge di vestire e acconciatura del capo delle donne volgari di Castellone e Mola di Gaeta", concludendo con alcune interpretazioni interessanti. "galano" sembrerebbe derivare dallo spagnolo "galanos" che vuol dire "innamorato" e quindi ricoprire i capelli con i galani doveva poter significare che la donna era già innamorata e quindi non da marito. Il Mattej ancora sottolinea come le graziose acconciature attraevano i forestieri e i viaggiatori di passaggio : (...) "Oh! la graziosa acconciatura davvero! Oh! le belle donne di Mola e Castellone (...) e che non v'è artista che non voglia riportarne il disegno sul suo album".

La prima immagine è una incisione del 1839 tratta da un disegno di Pasquale Mattej e dipinta a goauche, la seconda è una cromolitografia di anonimo del 1845, dove si può ammirare un'acconciatura nei suoi particolari.


***
Pubblicato su TeleFree.it il 25 ottobre 2005
***

di: Renato Marchese


sciuscio con nino granataArchivi di TF: Intervista a Nino Cocchetto: ho salvato glie sciuscie Il principale esponente della tradizionale questua di Capodanno a Gaeta canta e racconta: "Ma quale re, io sono lo sgobbatore dello sciuscio gaetano".
letture: 4655
31 dicembre 2018 di Luca Di Ciaccio
Real Ginnasio - LiceoArchivi di TF: Il Real Ginnasio - Liceo "Vitruvio Pollione" Piccolo inserto di storia formiana (16)
letture: 8887
24 dicembre 2018 di Renato Marchese
D' Onorio e CairoArchivi di TF: Supplica alla Beata Vergine e ai Santi della città di Gaeta (31)
letture: 6042
18 dicembre 2018 di Logos
Archivi di TF: IL TRIONFO DELL'ARBITRIO (3)
letture: 3285
11 dicembre 2018 di Logos
veduta di Mola nel 1678Archivi di TF: Torquato Tasso e Felix Mendelssohn a Formia Piccolo inserto di storia formiana (8)
letture: 4510
10 dicembre 2018 di Renato Marchese
Archivi di TF: Gaeta/ Restauro della Real Ferdinando? Ennesima occasione sprecata!
letture: 2692
04 dicembre 2018 di Logos
il porto Capossele nel 1900Archivi di TF: Il porto di Formia Piccolo inserto di storia formiana (14)
letture: 4948
03 dicembre 2018 di Renato Marchese
corredoArchivi di TF: Il corredo nuziale Tradizione e costume della nostra terra (1)
letture: 3526
30 novembre 2018 di mneme
 Archivi di TF: Gaeta/ Restauro a San Domenico? Meglio autentiche rovine... (4)
letture: 3224
29 novembre 2018 di Logos
largo PaoneArchivi di TF: Largo Domenico Paone Piccolo inserto di storia formiana (22)
letture: 5538
27 novembre 2018 di Renato Marchese








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
Real Ginnasio - Liceo
Il Real Ginnasio - Liceo "Vitruvio Pollione" (16)
letture: 8887
24 dicembre 2018
goauche
Mola e Castellone nei costumi di un tempo (3)
letture: 6626
16 dicembre 2018
veduta di Mola nel 1678
Torquato Tasso e Felix Mendelssohn a Formia (8)
letture: 4510
10 dicembre 2018
il porto Capossele nel 1900
Il porto di Formia (14)
letture: 4948
03 dicembre 2018
largo Paone
Largo Domenico Paone (22)
letture: 5538
27 novembre 2018
l'opera di Viviani
La fontana di Rialto (11)
letture: 4843
20 novembre 2018
mausoleo di Cicerone
Marco Tullio Cicerone a Formiae (15)
letture: 5982
14 novembre 2018
Tumba di Tullia
Il colle Acerbara e il suo mausoleo (23)
letture: 6567
07 novembre 2018
logo
Buone vacanze! (21)
letture: 4212
07 agosto 2006
un momento del concerto
Beniamino Gigli in concerto a Formia (3)
letture: 4566
30 luglio 2006


Commenti: 3

i commenti alle news sono visionabili solo dagli utenti registrati


Copyright © 2002 - 2019 TeleFree.iT info: info@telefree.it
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2019 by LiveWeb.iT

powered by LiveWeb.it