Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 10/11 al 30/03 Gaeta: Torna "Un ponte di parole"
letture: 11130
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.635
visitatori:436
utenti:1
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
lunedì
01
marzo
S. Ercolano V.m.
Compleanno di:
sex ciccio61
sex ciccolellaan...
sex fante
sex fuoco
sex missiv84
sex montepiano27
sex Tyou
nel 1873: La Remington e Figli di New York inizia la costruzione della prima macchina da scrivere.
nel 1912: Il capitano Albert Berry si lancia da un aereo in volo a 500 metri di altitudine. Nasce il paracadute.
nel 1966: Venere 3, è la prima sonda spaziale a raggiungere il pianeta Venere, i sovietici se ne servono per fotografarne il suolo.
dw

Home » News » Latina » Gaeta » "Ti sveglio alle 6" : con Tato...
giovedì 07 gennaio 2021
"Ti sveglio alle 6" : con Tato Illiano su Radio Spazio Blu
intervista al batterista/conduttore
letture: 1890
Tato Illiano
Tato Illiano
Gaeta: Ricordavo un batterista bravo ma piuttosto timido, intervistato anni fa con tutti i componenti di una band, in occasione di una manifestazione cittadina del passato e, accesa la radio casualmente di buon mattino, lo ritrovo a condurre un programma simpatico d'intrattenimento.
La voce, la risata, i modi gentili sono inconfondibilmente i suoi, ma questa nuova veste m'incuriosisce e allora lo cerco tra gli amici di Facebook e gli invio qualche domanda, tanto per saperne di più. Casualità vuole che, proprio quel giorno, è il suo compleanno e allora tutto diventa più facile e subito si stabilisce fra noi la giusta atmosfera di simpatia, la stessa che anima le chiacchierate fra amici di vecchia data che si ritrovano...

D: Tato! Ma sei proprio tu?! Quel ragazzo piuttosto timido che intervistai tanti anni fa?

R: Sandra! Ma che piacere, si, sono io... davvero mi hai ascoltato in radio?! Ma che onore...

D: Intanto, buon compleanno! So che la musica è da sempre la tua passione... Ma mi dici a che età hai scoperto il suo fascino e la sua magia?

R: Avevo 5 anni quando ho iniziato ad ascoltare dischi, radio e tutto ciò che era musica e mi coinvolgeva. Addirittura quando in tv trasmettevano dei telefilm particolari, le sigle mi catturavano, tenendomi incollato allo schermo! Poi, a 8 anni, ho scoperto il rumore... sì, quello che fuoriesce da pentole e bicchieri. Puntualmente li suonavo: a colazione, pranzo e cena, creando non poco disordine in casa! Forse è proprio da lì che ho iniziato a capire, divertendomi: quel rumore che creavo con le posate era proprio piacevole alle mie orecchie e decisi così di suonare la batteria, strumento che ancora oggi mi regala grandi soddisfazioni. Ovviamente, ho intrapreso gli studi grazie anche ai miei che, nel frattempo, si erano convinti che sarebbe stato il caso di approfondire questa mia passione. Con la batteria il fastidioso rumore sarebbe diventato... musica!

D: Suonare in una band e condurre un programma di intrattenimento radiofonico. Quali differenze?

R: Bellissima domanda. Spero di riuscire a rispondere trasmettendo le sensazioni che si provano in questi due contesti diversi tra loro sia dal punto di vista emozionale che tecnico. Seduto alla batteria ho la fortuna di collaborare con musicisti locali ma anche con artisti della musica italiana : Gilda Giuliani ,Mariella Nava
,Gatto Panceri e vi assicuro che suonare in un piccolo club oppure in una grande piazza l'adrenalina è la stessa!.Alla batteria l'emozione traspare e arriva al pubblico anche attraverso l'atteggiamento che si ha durante il concerto, per non parlare del rapporto che si crea. Si conoscono tante persone, ci si confronta. Questo perché spesso, durante i concerti, nel pubblico ci sono musicisti che ascoltano e quindi nasce subito uno scambio di idee... Per quanto riguarda la radio, invece, è una passione nata negli anni 90, grazie a Odissea Radio, emittente che veniva gestita da una cooperativa sociale. È partito tutto per gioco: andavo lì per mettere qualche disco, così, per divertimento e la cosa era piacevole. All'improvviso mi sono accorto di questo microfono attraverso il quale raggiungere gli ascoltatori e mi sono chiesto : ma se provo a parlare ? Sarà difficile? Come fanno gli altri ? E così, una mattina, sempre da quella radio che mi ha fatto scoprire questa passione, iniziai il mio primo programma accorgendomi che, oltre alla batteria, anche la voce è uno strumento che ci permette di comunicare e, attraverso la radio, arrivare in casa delle persone. Oggi... non è cambiato nulla (ride) sono mattiniero , mi affascina la radio al mattino presto ,vedere nascere un nuovo giorno,incontrare per strada chi a quell'ora è già pronto per andare a lavoro, condividere con gli ascoltatori la partenza di una nuova giornata e quindi...se volete... la mattina ci sentiamo su Spazio Blu FM, la radio della mia città, dalle 6:00! Dal nostro golfo di Gaeta vi arriverà il mio saluto !! Ascoltatemi e capirete la magia che si prova parlando alla radio!

D: Dammi più notizie su questo programma mattiniero...

R: Va in onda su Spazio Blu FM dal lunedì al sabato e si chiama "Ti sveglio alle 6:00", un modo simpatico per iniziare la giornata con gli ascoltatori del mattino presto . È tutto strutturato nei minimi dettagli, dalle rubriche come l'almanacco, l'oroscopo, curiosità che arrivano dal mondo, alle notizie che riguardano il nostro territorio, informando i nostri ascoltatori con la voce di Milena Mannucci che ci aggiorna su tutto quello che accade nella nostra provincia, le previsioni del tempo, in più anche una pagina dedicata alla rassegna stampa locale con Danilo Liberace.

D: Hai dei musicisti preferiti? Quali brani possiamo sentire nel tuo programma?

R: Mi piace ascoltare tutti, penso ci sia sempre da imparare, anche da chi forse suona il tuo stesso strumento da meno tempo, in ogni artista ci sono cose da apprendere! Per quanto riguarda la scena musicale, in generale ho sempre cercato di essere me stesso ma è inevitabile poi avere dei riferimenti... Ebbene, io preferisco il batterista made in italy e, per citarne qualcuno, faccio i nomi di Agostino Marangolo, Tullio De Piscopo, Alfredo Golino, Lele Melotti, Mauruzio Dei Lazzaretti che ancora oggi sono fonte di ispirazione per me, ovviamente senza grosse pretese ... Questi sono solo alcuni dei grandi nomi che abbiamo nel bel Paese, ma vi assicuro che ci sono tantissimi giovani con un bagaglio tecnico spaventoso! Alcuni già con esperienze in tour di grandi artisti e, a proposito di questo, ci tengo a precisare che mai come in questo periodo c'è bisogno di coinvolgere musicisti italiani, ne abbiamo tanti e va dato loro il giusto spazio! Non sempre condivido scelte del tipo: chiamo un musicista americano perché fa più figo ...è un mio pensiero, ovvio e comunque...buona musica a tutti !!

D: Cosa aggiungere?

R: La musica è il cuore della radio, ogni radio ha un clock diverso dall'altra: a Spazio Blu FM abbiamo musica per tutti i gusti, le nostre scalette sono curate in modo dettagliato dal nostro direttore artistico Max Guadalaxara, con la supervisione del nostro editore Mario Carlucci. Nel nostro appuntamento del mattino potrete ascoltare canzoni di oggi e non solo; all'interno della compilation blu diamo spazio anche ai classici del passato: insomma il giusto mix tra le canzoni di ieri e quelle attuali . Buon ascolto !!

di: Sandra Cervone


la copertinaGaeta: Rinasce la Gazzetta di Gaeta Dopo oltre 25 anni ritorna la storica rivista culturale gaetana, fondata nel 1860. Ogni numero un tema: il primo dedicato agli assedi.
letture: 1358
16 febbraio 2021 di mn
La copertina di Gaeta: Il nuovo libro di Pasquale Vaudo dedicato al personaggio del Cireneo Recensione di Claudia Manildo pubblicata su Avvenire/Gaeta7 del 14 feb 2021
letture: 1674
14 febbraio 2021 di Sandra Cervone
On. Raffaele TranoGaeta: Porto di Gaeta e Zls, incontro con il presidente dell'Authority Musolino
letture: 2168
09 febbraio 2021 di RaffaeleTrano_press
Partito ComunistaGaeta: Gaeta sotto i 20 mila residenti dopo 60 anni: il fallimento del governo delle destre e del PD.
letture: 1775
26 gennaio 2021 di Benedetto Crocco
On. Raffaele TranoGaeta: Torrente Pontone, più vicino lo Stato d'Emergenza La protezione civile regionale sta raccogliendo le schede di dettaglio
letture: 1768
14 gennaio 2021 di RaffaeleTrano_press
ITE Gaeta: Istituto Tecnico Economico Fermi di Gaeta: Open Day 2020 Una scuola aperta al territorio, all'Europa, al futuro.
letture: 1651
14 gennaio 2021 di Sandra Cervone
Il Liceo Scientifico FermiGaeta: Il Liceo Scientifico "Enrico Fermi" di Gaeta amplia l'offerta formativa Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.iisfermigaeta.edu.it
letture: 1783
13 gennaio 2021 di Sandra Cervone
 Gaeta: Carmen Moscariello Vince il Premio della Critica a Iesi. Concorso: "L'arte in versi"
letture: 1431
11 gennaio 2021 di computer
Gaeta: Carmen Moscariello: "Pizia non dà più oracoli" Pubblicata dicembre 2020 Accolta con entusiasmo dalla critica togata l'ultima opera in versi di Carmen Moscariello, Gangemi Editore
letture: 1493
11 gennaio 2021 di computer
La copertina del libroGaeta: Al vento freddo dei vicoli Pubblicate le poesie di Damiano Di Domenico
letture: 1649
06 gennaio 2021 di Sandra Cervone








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
La copertina di
Il nuovo libro di Pasquale Vaudo dedicato al personaggio del Cireneo
letture: 1674
14 febbraio 2021
La copertina
Nuova recensione al libro "Verso la Città" di Antonia Baccaro e Anna Rita Colaianni
letture: 2606
04 febbraio 2021
ITE
Istituto Tecnico Economico Fermi di Gaeta: Open Day 2020
letture: 1651
14 gennaio 2021
Il Liceo Scientifico Fermi
Il Liceo Scientifico "Enrico Fermi" di Gaeta amplia l'offerta formativa
letture: 1783
13 gennaio 2021
Tato Illiano
"Ti sveglio alle 6" : con Tato Illiano su Radio Spazio Blu
letture: 1891
07 gennaio 2021
La copertina del libro
Al vento freddo dei vicoli
letture: 1649
06 gennaio 2021
C'era una volta...
Come fiocchi di neve
letture: 2359
12 dicembre 2020
Mons. Luigi Vari
Auguri, monsignor Luigi Vari!
letture: 2008
05 dicembre 2020
La copertina del romanzo che vinse la prima edizione
Torna "Un ponte di parole"
letture: 11130
10 novembre 2020
La copertina di
"Cantico Rupestre" visto da Antonio Veneziani
letture: 3591
18 ottobre 2020