Home | News | Eventi | Links | Oroscopo | Community | Ricerca

TeleFree



Community
Nick:
Pass:
:: registrati!
:: persa la password?

sx Eventi dx
dal 10/11 al 30/03 Gaeta: Torna "Un ponte di parole"
letture: 11656
06/03 Internet: Videoconferenza: Cambiare i Lepini con i Bambini"
letture: 394
Calendario Tutti gli Eventi
dw

sx Menù dx
 menu Home
 menu News
 menu Eventi
 menu Links
 menu Fototeca
 menu Oroscopo
 menu Ricerca

 menu Community
 menu Registrati
 menu Entra
 menu M. Pubblici
 menu M. Privati
 menu Invia una news
 menu Invia un link

 menu Info
 menu Disclaimer
 menu Netiquette
dw

sx Online dx
iscritti:15.635
visitatori:360
dw

sx Links dx
 links Abbigliamento
 links Agenzie Immobiliari
 links Agriturismo
 links Alberghi
 links Artigianato
 links Associazioni
 links Auto - Moto
 links Aziende
 links Banche
 links Bar e Pasticcerie
 links Biblioteche
 links Centri Commerciali
 links Chiese
 links Cinema
 links Comuni
 links Cultura e Spettacolo
 links Enti Locali
 links Eventi
 links Farmacie
 links I siti degli utenti
 links Il Territorio
 links Imprese Edili
 links Informazione
 links Medicina
 links Nautica
 links Parchi
 links Partiti Politici
 links Piante e Fiori
 links Ristoranti & Pub
 links Scuole
 links Sport
 links Stabilimenti Balneari
 links Studi Cine-Foto
 links Supermercati
 links Terapisti
 links Viaggi e Turismo

Links Tutti i Links
dw

sx Eventi Storici dx
sabato
06
marzo
S. Vittore e Claudiano
Compleanno di:
sex circo
sex ferdios62
nel 1853: A Venezia si tiene la prima rappresentazione de "La Traviata" di Giuseppe Verdi.
nel 1899: Viene brevettato l'acido acetilsalicilico: l'aspirina.
dw

Home » News » Latina » Formia » Mafia espressione del Capitali...
martedì 28 luglio 2020
Mafia espressione del Capitalismo
letture: 3340
partito della Rifondazione Comunista - Formia
partito della Rifondazione Comunista - Formia
Formia: Nella logica dell'imprenditoria criminale, il pensiero guida dei boss coincide col più spinto neo-liberismo. Sotto questo punto di vista pratiche come omicidi, spaccio e truffe sono del tutto normali. L'omicidio? Deriva dalla conclusione che il mercato non permette concessioni agli umani.
Lo spaccio è una pratica informale e iperliberista di distribuzione capillare delle merci. La produzione e distribuzione di griffe contraffatte è in linea con il fatto che tutte le merci hanno origine oscura, salvo poi realizzare il fine dell'apparire sull'essere. Leggi proprie del capitalismo, non degenerazione. Profitto-business-capitale! Base morale del capitale come anche delle mafie; perché in fondo i boss sono anche e soprattutto imprenditori.
Se pensiamo a quello che accade nelle periferie di Milano, Roma, Napoli, Palermo, ma anche a Castelvolturno, ne deduciamo che il fenomeno è l'estrema conseguenza del carattere esplosivo che ha assunto il crescente divario fra sterili previsioni dell'economia legale e dominio dell'economia illegale in aree territoriali abbandonate dallo Stato e dominate dal capitalismo mafioso-camorristico, dove il blocco dominante è rappresentato da proliferanti cosche impegnate a organizzare e gestire 'just in time' processi di accumulazione extralegale ad altissimo valore aggiunto. Organizzato al punto tale da produrre anche forme di stato sociale nelle filiere da esso dipendenti.
Il fenomeno ha maggiore evidenza nel Meridione, dove la sussunzione reale del territorio da parte dei meccanismi di sfruttamento della forza-lavoro e di accumulazione dei capitali, posti in atto dalle imprese mafioso-camorristiche, può essere visto come il prodotto del predominio del capitale finanziario e dalla ristrutturazione del sistema politico attraverso cui si è storicamente esercitata nel nostro paese l'egemonia del blocco dominante, che non ha disdegnato l'intreccio fra rendita e profitto, fra accumulazione legale e illegale, fra alti livelli di produttività ed alti livelli di parassitismo per garantirsi il profitto ed il controllo sociale del popolo.
Questo intreccio è il tarlo roditore che, da un lato, ha provocato e provoca lo sgretolamento dello Stato nazionale, cui vengono sottratti il monopolio della forza legittima e la stessa legittimità che gli deriva dalla capacità di garantire il carattere universalistico dei diritti, e, dall'altro, scatena furibondi conflitti fra le diverse frazioni della borghesia italiana sul terreno dei dividendi dello sviluppo del capitalismo monopolistico di Stato. Dai problemi del controllo dei flussi della spesa pubblica, della struttura del prelievo fiscale regionale e del riciclaggio delle fonti di accumulazione illegale nei circuiti finanziari, produttivi e commerciali, passando ai problemi dell'immigrazione straniera e della gestione dei servizi sociali privatizzati, i conflitti sono divenuti sempre più aspri ed estesi per il sommarsi della crisi dei compromessi attuati nel passato, alle difficoltà del capitalismo italiano di reggere l'integrazione economica nell'ambito del mercato europeo e mondiale.
La questione è aggravata anche della mancata soluzione del problema di uno sviluppo equilibrato dell'economia nazionale in una fase che invece ha visto emergere la "mafia imprenditrice", vera e propria frazione della borghesia saldamente installata nei centri del comando territoriale, politico ed istituzionale, componente organica del compromesso storico su cui si sono finora basati lo Stato e il sistema di potere creato dalla DC nel secondo dopoguerra, con lo sviluppo ipertrofico del clientelismo e del parassitismo impiegatizio e con il cedimento delle forze progressiste in termini di analisi teorica e di impegno politico, culturale ed organizzativo, oltre che, in alcuni casi, con la cooptazione di tali forze all'interno del blocco capitalistico-clientelare-mafioso. Circostanza, quest'ultima, che spiega la passività sociale della maggioranza della popolazione del sud di fronte al salto di qualità compiuto dal processo di sussunzione del territorio alla produzione, alla distribuzione e al consumo delle merci prodotte dalla 'fabbrica criminale'.
La minaccia del potere delle mafie nei nostri territori è lo specchio fedele in cui si riflette l'immagine orrenda proiettata sul nostro futuro dall'essenza disumana, selvaggia e criminale del capitalismo nella fase estrema del liberismo imperialistico. Quando si smetterà di pensare l'epoca attuale come priva dell'antagonismo di classe; quando i lavoratori inizieranno nuovamente a lottare per contendere alla classe imprenditoriale e capitalistica il dominio della società, anche le mafie arretreranno. Questo è anche l'insegnamento delle morti dei martiri delle mafie, Turiddu Carnevale, Placido Rizzotto, Pio La Torre, Piersanti Mattarella, Peppino Impastato, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, hanno pagato con la loro vita l'affermazione di un'ideale di società diverso dalla narrazione mafiosa a noi non resta che ribadire il loro impegno civile. Proseguendo dalla nostra parte.

Circolo "ENZO SIMEONE"
partito della Rifondazione Comunista
Formia

di: PRC Formia


CarabinieriFormia: ARRESTI CLAN DI SILVIO: LE AMMINISTRAZIONI LOCALI TACCIONO?
letture: 506
03 marzo 2021 di SimoneAvico
Comune di GaetaFormia: LA COMUNITÀ MONTANA DELLE ALTALENE PER LO SPOT DELL'ASSESSORE (1)
letture: 1244
24 febbraio 2021 di SimoneAvico
Formia: NEANCHE IL COVID FRENA LO SLANCIO OPERATIVO DEL DOTT. VIOLA Operata e rimessa in sesto paziente di Napoli con tumore al colon costretta a subire l'intervento a Formia. Le grate parole della figlia. (1)
letture: 2406
03 febbraio 2021 di Flaminio
collettivo comunista autonomo - FormiaFormia: RACCOLTA FIRME PER UNA LEGGE ANTIFASCISTA Legge di iniziativa popolare contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti"
letture: 2091
02 febbraio 2021 di ccaformia
On. Raffaele TranoFormia: Pedemontana, 20 anni di bluff. Si riparte dall'incontro con il Ministro (1)
letture: 1625
25 gennaio 2021 di RaffaeleTrano_press
On. Raffaele TranoFormia: Torrente Pontone, ok stato di calamità, ma va riconosciuta l'emergenza
letture: 1709
03 gennaio 2021 di RaffaeleTrano_press
 Formia: MARITTIMO DI GAETA GRAVEMENTE TRAUMATIZZATO SULLA NAVE SALVATO AL "DONO SVIZZERO" DI FORMIA Dopo che una lamiera staccata dal vento lo aveva investito in pieno, il piroscafo per Ponza ha invertito la rotta e trasportato il ferito a Formia.
letture: 1175
30 dicembre 2020 di Flaminio
coverFormia: 'Anticorpi':, l'uscita ufficiale del libro scritto dal consigliere regionale Enrico Forte Un' opera 'pop' per riflettere sulla pandemia. Tutti i proventi in beneficienza
letture: 1682
28 dicembre 2020 di descartes
La prima targa scoperta come ricordo del casello daziario di FormiaFormia: Storie su Pietra: Buona la prima di una serie di targhe Scoperta a Formia targa in marmo in ricordo della Dogana delle Due Sicilie
letture: 2157
22 dicembre 2020 di descartes
Pedemontana di FormiaFormia: Il Governo boccia la Pedemontana, la battaglia continua all'ANAS Si disinteressa anche il deputato di Barelli, titolare del collegio di Terracina
letture: 2370
16 dicembre 2020 di RaffaeleTrano_press








:: Archivio News
:: Pagina Stampabile
:: Invia ad un amico
:: Commenta


News dello stesso autore:
partito della Rifondazione Comunista - 
Formia
Votiamo NO al referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020
letture: 2795
30 agosto 2020
partito della Rifondazione Comunista - 
Formia
Il territorio di Formia consegnato al caos da una classe dirigente incapace di amministrare
letture: 3195
23 agosto 2020
Partito della Rifondazione Comunista - Formia
Urgenza a Via delle Fosse: Una lentezza insopportabile!
letture: 3064
17 agosto 2020
Partito della Rifondazione Comunista - Formia
Le bugie della politica sulle grandi opere di casa nostra
letture: 3162
01 agosto 2020
partito della Rifondazione Comunista - Formia
Mafia espressione del Capitalismo
letture: 3341
28 luglio 2020
Partito della Rifondazione Comunista - Formia
I beni pubblici sono ancora una volta sottratti alla collettività e dati a terzi
letture: 3481
22 luglio 2020
partito della Rifondazione Comunista -- 
Formia
L'IPAB SS.Annunziata è diventata un'agenzia immobiliare o cos'altro?
letture: 3777
21 giugno 2020
Partito della Rifondazione Comunista - Formia
Via delle Fosse e i buoni spesa: quando la politica si dimentica degli ultimi
letture: 4202
09 giugno 2020
partito della Rifondazione Comunista - Formia
Trasporto ferroviario:"Uomini come animali"
letture: 2927
01 dicembre 2019
partito della Rifondazione Comunista - Formia
La sosta a Formia? Caos e desolazione (1)
letture: 3279
16 novembre 2019